Cerca

Under 17 A-B

A 16 anni va in ritiro col Milan: la favola di Davide Bartesaghi, da lunedì a Milanello con Pioli

Terzino sinistro di belle speranze, non ha ancora compiuto 17 anni e si sta prendendo la scena in maglia rossonera

DAVIDE BARTESAGHI

UNDER 17 MILAN: Davide Bartesaghi in maglia rossonera

Immagina di essere a Jesolo in vacanza con gli amici, poi da un momento all'altro ti squilla il cellulare. Non proprio una chiamata come le altre, visto che dall'altra parte senti otto parole che potenzialmente possono cambiarti la vita: "Da lunedì sarai in ritiro con il Milan". Come reagisci? Probabilmente dipende. Opzione 1: sei un sedicenne come gli altri, ti stai godendo qualche settimana di vacanza - decisamente meritata - dopo un anno intenso tra scuola e calcio. La vostra priorità - e ci può anche stare - è il divertimento: in fin dei conti, chi ve lo fa fare di tornare nella torrida Milano il 4 luglio? Per di più a sedici anni e con davanti una lunga estate? "No grazie", direbbero molti. Opzione 2: sei un sedicenne un po' particolare. Malato di calcio, appassionato fino al midollo e da una vita stai lavorando per raggiungere un traguardo come questo. "Sto sognando?", direbbero molti. La risposta è sì, a meno che non ti chiami Davide Bartesaghi.

ALLA THEO

Quanto avvenuto nella giornata di ieri, martedì 28 giugno, è un qualcosa capace di cambiarti la vita. Dopotutto, essere convocati da Stefano Pioli per il raduno pre-campionato non capita proprio tutti i giorni, soprattutto se di anni ne hai appena sedici. Tutto questo non è altro che l'ultimo capitolo - almeno per ora - della favola di un classe 2005 di Annone di Brianza: la faccia da bravo ragazzo non inganni, perché dentro il rettangolo verde sa diventare letale. Le armi? Un fisico statuario, un'intelligenza sopra la media e un piede sinistro come Dio comanda. Caratteristiche che, se unite ad hoc l'una all'altra, possono dare vita al prototipo perfetto di terzino sinistro. Inoltre, avendo la possibilità di lavorare fianco a fianco ad uno come Theo Hernandez, pare evidente che il ritiro con la prima squadra possa rappresentare per Bartesaghi un'occasione unica e senza precedenti: sia dal punto di vista umano che - e diciamo soprattutto - da quello tecnico.

LA SCHEDA DI DAVIDE BARTESAGHI

  • NOME: Davide Bartesaghi
  • ANNO: 2005
  • RUOLO: Terzino sinistro
  • PIEDE: Mancino
  • PAESE D'ORIGINE: Annone di Brianza
  • SKILLS: Tecnica, fisicità
  • CARRIERA: Atalanta, Milan

SEMAFORO VERDE

Il semaforo verde è fissato per lunedì 4 luglio quando, poche ore dopo l'alba, gli si apriranno per la prima volta le porte di Milanello. Se Davide passerà la notte insonne, perdendosi tra una miriade di pensieri e migliaia di interrogativi, poco importa: comunque andrà sarà speciale. Condividere lo spogliatoio con campioni del calibro di Theo Hernandez, Mike Maignan e Sandro Tonali. Riscaldarsi al fianco di Rafael Leao, Olivier Giroud e Fikayo Tomori. Scambiare quattro chiacchiere con Davide Calabria, forse il giocatore che meglio rappresenta il nuovo corso del Milan: per la carta d'identità, la quale racconta di un bresciano nato nel 1996, ma soprattutto per la trafila avuta nel settore giovanile, la stessa che sta provando a replicare Bartesaghi. E chissà che non ci scappi qualche consiglio su come si diventa perni della prima squadra dopo anni passati al Vismara, magari anche tecnici visto che parliamo di due giocatori nati e cresciuti sulle fasce: Calabria a destra, Bartesaghi a sinistra.

TRAFILA

La prima squadra a capire che il talento classe 2005 avesse dentro sé qualcosa di speciale fu l'Atalanta, intelligente ad assicurarsi le sue prestazioni dopo i primi anni a livello provinciale proprio nel suo paese d'origine, Annone di Brianza. Prelevato direttamente dalle sponde dell'omonimo lago, con la Dea vive un'esperienza sicuramente formativa e tutto sommato positiva. Col senno di poi, tuttavia, nulla in confronto a quella in maglia rossonera. Il passaggio dall'Atalanta al Milan si concretizza nell'anno del salto dai Pulcini agli Esordienti, quando inizia un percorso che l'avrebbe portato fino alla prima squadra. Nel mezzo annate strepitose, culminate con quella appena trascorsa: un successo senza precedenti dal punto di vista personale, un sogno interrotto sul più bello come squadra. La cocente eliminazione in semifinale contro il Bologna grida ancora vendetta, soprattutto per le modalità attraverso le quali i rossoneri - sulla carta, e col senno di poi anche sul campo, decisamente superiori - sono stati costretti a dire addio al sogno Scudetto a un passo dalla finale. Un epilogo probabilmente ingiusto, in primis per uno come Bartesaghi che si è fatto sempre trovare pronto.

I NUMERI DI DAVIDE BARTESAGHI

  • PRESENZE: 29
  • MINUTI GIOCATI: 2544
  • MEDIA VOTO: 6.7
  • GOL: 2
  • SOSTITUZIONI IN: 1

CARATTERISTICHE

I numeri stagionali parlano da sé: 29 presenze, di cui solo una dalla panchina, condite da due gol - contro Pordenone e Verona - per un totale di 2544 minuti giocati. La media voto racconta poi di un giocatore imprescindibile per la rosa di Christian Lantignotti: 6.7. Inoltre, come se non bastasse, c'è l'apporto in termini di assist. Un dato da tenere d'occhio per qualsiasi giocatore, figurarsi per uno che di mestiere fa il terzino sinistro. Bartesaghi è l'eccezione per antonomasia del prototipo di difensore esterno vecchio stampo - tutta corsa e poca tecnica - e potrebbe essere l'esempio perfetto della variante più moderna: tecnica, visione di gioco e intelligenza tattica. Per la prima deve ringraziare il destino, generoso nel dargli un piede sinistro capace di fare tutto, persino di battere angoli e punizioni. La seconda e la terza gli permettono invece di giocare quasi da regista aggiunto, tant'è che quando prende il pallone sulla sinistra dà sempre la sensazione di poter inventarsi qualcosa. Da lunedì potrà farlo agli ordini di Stefano Pioli, dopodiché sarà più che probabile un'annata con la formazione primavera: che quest'ultima sia il preludio per un grande salto? Magari l'estate prossima?

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400