Cerca

Lallio - Mozzo Under 17: Partita double face, il Mozzo la spunta segnando tre reti

LALLIO MOZZO UNDER 17 - MOZZO

Il Mozzo con la divisa biancoverde

Vittoria preziosa per i ragazzi del Mozzo che battono il Lallio 1-3 e si portano a casa tre punti d’oro. Il risultato della gara non rispecchia però l’andamento della stessa, per un tempo appannaggio degli ospiti e per l’altro dei ragazzi di Dalla Rosa, che con i cambi operati nella ripresa dà più spinta alla squadra. A partire con il piede giusto sono i ragazzi di Bugada, che al 5’ si rendono pericolosi con Doumbia, ma la palla è fuori. Al 10’ da una rimessa laterale sull’out di sinistra di Mariano Cattaneo Man. va basso di testa e chiama alla parata Pennacchio. All’11’ arriva il primo gol e a segnare è Carrara, che viene servito da Rinaldi e insacca. Sempre Carrara al 15’ da calcio piazzato mette i brividi al Lallio con una palla insidiosa che però non trova la porta. Al 18’ da una punizione di Cattaneo scaturisce il rigore a favore dei biancoverdi, per un fallo di mano in area da parte di Albani. Dal dischetto si presenta Doumbia, che freddo non sbaglia e sigla lo 0-2, anche se Pennacchio intuisce la traiettoria del pallone. Al 22’ si fanno vedere anche i blues,   con Cerea che conclude anche se la palla è facile per De Nicola. Lo stesso De Nicola due minuti dopo è chiamato alla parata su calcio piazzato da centrocampo di Pagnetti, ma al 31’ è ancora il Mozzo a segnare e sempre con Doumbia, che supera Taruselli e firma lo 0-3. Al 36’ il Lallio si porta in avanti e ottiene un calcio d’angolo, alla battuta va Nava, che indirizza la palla verso Rocchi, il quale non indovina la porta per pochissimo con la sfera che finisce sopra la traversa. L’ultima azione del primo tempo è ancora per gli uomini di Dalla Rosa, che al 39’ sempre con il solito Pagnetti impensieriscono il Mozzo su punizione e anche in questo caso la palla esce di un niente. Il secondo tempo si apre con i biancoverdi ancora in attacco e già al 1’ Mariano dalla propria metà campo lancia Gasparini dal lato opposto che mette in mezzo per Facheris, che non ci arriva per la zampata vincente. Il Lallio però c’è e al 24’ si fa vedere con una combinazione tra Nicoletti, Nava e Cerea, che imbastiscono una bella azione e che vede arrivare lo stesso Cerea dalle parti di De Nicola, ma la difesa recupera bene e fa sua di nuovo la palla. Un minuto dopo è di nuovo Nicoletti a farsi pericoloso, con un tiro che va a sbattere sui guantoni di De Nicola. Al 28’ finalmente arriva il gol della bandiera per i padroni di casa con Galli che è bravo a sfruttare un’uscita a vuoto di De Nicola, che para ma non trattiene. Poco prima dello scadere dei minuti regolamentari al 36’ Arnoldi recupera palla e da poco dopo centrocampo, da posizione centrale, sfodera un tiro che non si trasforma in gol solo per la traversa: Lallio sfortunato e Mozzo che si salva così. Entrambe le squadre a fine gara hanno da recriminare: il Lallio paga i venti minuti iniziali, in cui ha subìto le tre reti. Il Mozzo dopo il terzo gol e nel secondo tempo si adagia sugli allori e concede metri e gol agli avversari. [caption id="attachment_161553" align="alignnone" width="548"] Lallio Mozzo Under 17 Federico Carrara, il migliore, apre le marcature per i suoi[/caption]

IL TABELLINO DI LALLIO MOZZO UNDER 17

LALLIO-MOZZO 1-3 RETI (0-3, 1-3): 11’ Carrara (M), 20’ Doumbia (M), 31’ Doumbia (M), 28’ st Galli (L). LALLIO (3-3-1-2): Pennacchio 5.5, Arnoldi 6, Pontiggia 6, Rocchi 6, Taruselli 6, Agazzi 5, Masseroli 5.5 (22’ st Galli 6.5), Pagnetti 6, Albani 6 (18’ st Nicoletti 6.5), Cerea 6 , Nava 6.5 (29’ st Ghislotti 6.5). A disp.: Mauro, Rovaris. All. Dalla Rosa 6. MOZZO (4-3-3): De Nicola 6, Gasparini 6.5, Mariano 6.5, Cortinovis 6, Pievani 6.5, Panza R. 6, Rinaldi 6.5, Cattaneo Man. 6 (18’ st D’Amore), Doumbia 6.5 (11’ st Ponti), Facheris 6.5 (22’ st Kone), Carrara 8 (36’ st Cattaneo Mar. sv). A disp.: Ronzoni, Panza F. All. Bugada 6.5. AMMONITI: Pagnetti (L), Taruselli (L), Ponti (M), Cattaneo Mar. (M). ESPULSO: 30’ Agazzi (L), per proteste. ARBITRO: Gritti di Bergamo 6 Fa capire ai ragazzi che le proteste nei suoi confronti servono a poco. PAGELLE LALLIO All. Dalla Rosa 6 Azzarda con il modulo, ma i ragazzi non riescono a interpretarlo come vorrebbe. Pennacchio 5.5 Effettua alcune uscite avventate con tempistiche non perfette. Avrebbe potuto fare meglio. Arnoldi 6 Prova a servire i suoi in avanti e a velocizzare le azioni. Bravo ad accompagnare il pallone. Pontiggia 6 Cerca metri per permettere ai compagni di portarsi in avanti. Non male la sua prestazione. Rocchi 6 Bastione della difesa, rimane a guardia del suo reparto, ma si ritrova molte gatte da pelare. Taruselli 6 Un po’ rude nei suoi interventi e un po’ veemente. Se la cava con un’ammonizione. Agazzi 5 Ammonito per proteste una prima volta, lascia i suoi in dieci al 30’ per lo stesso motivo. Masseroli 5.5 Sottotono, cerca di fare quello che può, ma non sempre ci riesce. (22’ st Galli 6.5). Pagnetti 6 Prova a contenere le incursioni avversarie, ma risparmia un po’ troppo il fiato. Albani 6 Rimane solo in attacco, non può fare tutto lui. Sconsolato. (18’ st Nicoletti 6.5). Cerea 6 Si fa vedere dai suoi compagni, ma non ha alcuna fretta di agire e di concretizzare. Nava 6.5 Va in soccorso dei suoi in difesa, di conseguenza rende meno in attacco. (29’ st Ghislotti 6.5). PAGELLE MOZZO All. Bugada 6.5 Dispone bene la squadra in campo, ma i ritmi sono alti solo per un tempo. De Nicola 6 Esce spesso e volentieri con i pugni, fa bene, sbaglia solo l’uscita sul gol preso. Gasparini 6.5 Sta alle calcagna del suo uomo e non molla l’osso. Al fischio finale arriva senza energie. Mariano 6.5 Si nota non solo per i suoi ricci, ma anche per gli assist ai compagni a tutto campo. Cortinovis 6 In alcune circostanze un po’ troppo egoista nel tenere la palla senza passarla. Pievani 6.5 Non ha paura di andare direttamente sulla sfera e sull’uomo. Alla Mel Gibson: Brave Heart. Panza R. 6 Preoccupa e impegna gli avversari, ma non incide sufficientemente. Si salva con qualche giocata. Rinaldi 6.5 Veste i panni di assistman in occasione del primo gol. Tanta e buona corsa con e senza palla. Cattaneo Man. 6 Sostanzioso in mezzo al campo, con un pò di furbizia ottiene il rigore. (18’ st D’Amore 6). Doumbia 6.5 Non si fa tradire dal dischetto e alla fine realizza una personale doppietta. (11’ st Ponti 6). Facheris 6.5 Si dimostra efficace nell’interdizione di gioco e a far ripartire i compagni. (22’ st Kone 6). Carrara 8 Bravo a servire i suoi e al momento giusto trova anche il gol. (36’ st Cattaneo Mar. sv). [caption id="attachment_161554" align="alignnone" width="771"] Lallio Mozzo Under 17 I padroni di casa del Lallio in maglia blu[/caption]

ASCOLTA LE PAROLE DI DALLA ROSA ASCOLTA LE PAROLE DI BUGADA

Sprint e Sport lo trovi in tutte le edicole di Piemonte, Valle d'Aosta e Lombardia il lunedì mattina e nello store digitale .
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400