Cerca

Under 17 Élite

Un finale che non dimenticheremo mai

Sorpassi, controsorpassi, pianti, sorrisi, gioie, dolori: una domenica da cuori forti

titolo

La grande festa del Cimiano in quel di Ponte San Pietro

Come un film, forse meglio. Quanto vissuto nella giornata di domenica è roba da cuori forti, fortissimi: parliamo del girone B, precisamente della lotta per conquistare un posto ai playoff. Cinque squadre in ballo, soli tre posti disponibili per continuare a sognare la conquista del titolo. Tra capovolgimenti di fronte, risultati inaspettati, gol all’ultimo minuto e rimonte clamorose, è stato un finale tutto da raccontare. Ecco qui, ora per ora, quanto accaduto: ma il meglio deve ancora venire!

CLICCA SULLA PAGINA PER ACCEDERE ALL'EDICOLA DIGITALE E ACQUISTARE LA COPIA DEL GIORNALE

DOMENICA 24 APRILE

  • Ore 10:00: A Ponte San Pietro mancano pochi istanti al fischi d'inizi, a Brembate e Giussano si sta per entrare in clima partita, a Milano, almeno per ora, calma piatta. Vis Nova 36, Lombardia Uno 35, Cimiano 34, Ponte 34, Tritium 34.

  • Ore 10:07: Ponte San Pietro e Cimiano sono ancora sullo 0-0, intanto Tritium e Vis Nova iniziano il rispettivo riscaldamento a meno di un’ora dal fischio d’inizio contro Enotria e Cisanese. Gagliardi, invece, si sta godendo la super sfida di Under 15 tra Lombardia Uno e Brianza Olginatese. Vis Nova 36, Lombardia Uno 35, Cimiano 35, Ponte 35, Tritium 34.

  • Ore 11:08: Foresti porta clamorosamente avanti il Ponte contro un Cimiano in dieci uomini (espulsione di Buccolo nel primo tempo), la Vis Nova è sullo 0-0 mentre a Brembate la notizia bomba che ha dell'incredibile: Tritium avanti addirittura di due gol grazie alla doppietta in avvio di un super Gervasoni. Vis Nova 37, Ponte San Pietro 37, Tritium 37, Lombardia Uno 35, Cimiano 34.

La grande festa del Cimiano

  • Ore 11:35: Toscano e Cirillo (su rigore) la ribaltano per il Cimiano, a Giussano tutto ancora bloccato, a Brembate una doppietta di Russo e un gol di Buonocore la ribaltano per l’Enotria mentre in casa Lombardia Uno si inizia a entrare in clima partita. Vis Nova 37, Cimiano 37, Lombardia Uno 35, Ponte San Pietro 34, Tritium 34.

  • Ore 11:41: Capoferri firma il 2-2 a Ponte, la Vis Nova non riesce a sbloccarla, Russo cala prima poker, poi manita e manda negli inferi quasi definitivamente la Tritium. Nel frattempo Gagliardi sta pranzando con un occhio alle partite del mattino. Vis Nova 37, Lombardia Uno 35, Cimiano 35, Ponte San Pietro 35, Tritium 34.

  • Ore 11:49: Rigo fa il miracolo e con un gol in pieno recupero fa cantare il Cimiano: Ponte definitivamente fuori dai giochi, Tritium quasi. La Vis Nova all’intervallo è ancora sullo 0-0 e il Lombardia Uno si gode un posto matematico ai playoff prima ancora di scendere in campo. Vis Nova 37, Cimiano 37, Lombardia Uno 35, Ponte San Pietro 34, Tritium 34.

La festa del Lombardia Uno

  • Ore 12:37: Lettieri entra nel finale e fa cantare la Vis Nova, che sale al secondo posto non dovendo aspettare notizie dalla gara del Lombardia Uno contro la Brianza Olginatese, in programma nel pomeriggio. Vis Nova 39, Cimiano 37, Lombardia Uno 35.

  • Ore 15:17: Il big match del Pozzo è iniziato da poco più di un quarto d'ora. Il solito Yte segna su rigore e porta i suoi sul 2-0 dopo il sigillo iniziale di Corrias, in gol come all'andata. Vis Nova 39, Lombardia Uno 38, Cimiano 37.

  • Ore 16:17: Aiello dà seguito al 2-1 di Muletta e firma il 2-2 finale per i lecchesi, la festa però è tutta dei rossoneri. Vis Nova 39, Cimiano 37, Lombardia Uno 36.

La festa della Vis Nova

PLAYOFF: VERDETTI DECISI

  • VIS NOVA
  • CIMIANO
  • LOMBARDIA UNO
  • PONTE SAN PIETRO
  • TRITIUM

Un finale thriller in una giornata che difficilmente sarà dimenticata. Sorpassi, controsorpassi, pianti, sorrisi, gioie, dolori: quella che sarebbe potuta passare come una semplice domenica di fine campionato si è rivelata la trama di un film strepitoso, arrivato probabilmente al suo apice ma ancora tutto da vivere.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400