Cerca

Under 17 Élite

Entra nella ripresa e segna all'ultimo secondo: Pacifico, un gol che sa di finale!

Alla Vis Nova serve l'impresa: domenica 15 maggio il ritorno in casa dell'Alcione

Notarianni e Pacifico

Notarianni e Pacifico, due protagonisti della partita dell'Alcione

Pacifico all'ultimo istante di match regala all'Alcione la semifinale di andata dei playoff di Élite contro la Vis Nova; il risultato finale è un 1-2 che premia la ripresa devastante degli orange, che in casa al ritorno (domenica 15 maggio), avranno un discreto vantaggio iniziale. Dopo un primo tempo molto equilibrato, all’ultimo dei due minuti di recupero i neroverdi sbloccano la gara con il gol di Lettieri: Mondella viaggia sulla destra velocissimo e viene servito in profondità da Pozzoli; arrivato sul fondo mette al centro per Lettieri che arriva di corsa e con il destro al volo di collo pieno batte Nocera. Nella ripresa però è un altro Alcione; gli orange scendono in campo con la voglia di ribaltare il risultato, mentre i padroni di casa preferiscono difendersi con attenzione e provare a colpire in contropiede. I centrocampisti ospiti giocano su ritmi altissimi e le occasioni cominciano ad accumularsi; dopo circa venti minuti Cenetti riceve in area di rigore, stoppa da centravanti vero e gira in porta siglando il pareggio. Dopo essere andati vicinissimi al gol con un palo incredibile di Mastroianni, l'Alcione segna all'ultimo minuto con il subentrato Pacifico: una rimessa laterale battuta verso il centro dell'area va verso la punta che in torsione di testa manda alle spalle di Vecchi per la vittoria finale.

LA SEMIFINALE


L’Alcione prova a fare gioco costruendo la manovra da dietro portando piano piano tutti gli uomini nella metà campo avversaria. I centrocampisti cercano sempre la giocata sulle fasce dove Lauriola e Gabba spingono tantissimo per cercare il cross, mentre Caimi e Gorla tagliano verso il centro per ricevere. La Vis Nova aspetta di più gli avversari, tenendo poco il pallone, ma ripartendo in velocità con tanta qualità e sfiorando più volte il gol con giocate in verticale su Pascuzzo e Severino. Il match è giocato molto a centrocampo dove Pozzoli, sponda neroverde, e Rebaudo degli orange danno veramente tanta qualità alla manovra con uno-due in mezzo al campo e palloni in verticale. Il gol dei padroni di casa arriva nei minuti finali, proprio da una giocata di questo tipo sulla fascia, con conseguente cross al centro per l'inserimento dell'ala opposta. Le squadre sono schierate comunque molto bene e con moduli speculari, perciò non è facile trovare spazio per occupare l’area. Quando però l’Alcione, nella ripresa, trova gli spazi per attaccare diventa davvero pericoloso, mentre i neroverdi calano leggermente di intensità (questo anche per le energie spese mercoledì contro l'Enotria). Dopo il pareggio a metà secondo tempo la partita diventa quasi a senso unico e il gol all'ultimo respiro alla fine è meritato.

Lettieri della Vis Nova, entra dopo cinque minuti nel primo tempo e decide la prima frazione di gara

NON PERDERTI IL GIORNALE IN EDICOLA LUNEDÌ!
 

 

  • UN'INTERA PAGINA DEDICATA ALLA PARTITA
  • PAGELLE CON FOTO PER OGNI GIOCATORE
  • ARTICOLO DEL MATCH
  • INTERVISTE
  • TABELLINO COMPLETO

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400