Cerca

Under 17 Élite

Nicolò Conca pronto al grande salto: vicino l'approdo in Under 17

Il tecnico sarebbe pronto a riabbracciare i suoi 2006 nella massima categoria della Brianza Olginatese

Nicolò Conca

Nicolò Conca è vicino al grande salto in Under 17

Dopo Alessandro Ferraioli la scorsa estate, un altro guru dell'Under 15 lombarda - gruppo al quale fanno parte anche Luca Cavalli e Cristian Morgandi - è pronto a salutare la categoria per approdare in Under 17: parliamo di Nicolò Conca, diventato negli ultimi anni uno dei punti di forza della Brianza Olginatese e vicino alla panchina più prestigiosa del settore giovanile bianconero. Dopo 4 stagioni alla guida dei Giovanissimi, due delle quali interrotte anzitempo, sarebbe dunque vicino all'addio - o chissà, all'arrivederci - all'Under 15: una categoria che gli ha dato tanto e a cui ha dato tanto, sia sotto l'aspetto puramente tecnico che dal punto di vista dell'esperienza. 

ESPERIENZA

Sebbene manchi ancora l'ufficialità, la quale potrebbe arrivare verosimilmente prima della metà di giugno, sembrerebbe cosa fatta per l'accoppiata Conca-Under 17. Un binomio che tornerebbe d'attualità dopo l'esperienza del giovane allenatore all'Accademia Nibionno dove, alla guida degli Allievi 2002, giocò da sotto età il campionato Provinciale, piazzandosi in una posizione tale da poter approdare al Regionale B. Da quel momento in poi, il comun denominatore per Conca è stata l'Under 15: prima con i 2004, poi con i 2005, ancora con i 2006 e infine con i 2007. Il prossimo anno riabbraccerà proprio i 2006, guidati per solamente tre partite nella stagione 2020/2021: una seconda chance per provare a scrivere la storia con una squadra, almeno a bocce ferme, competitiva e con tutte le carte in regola per fare bene.

FUTURO

E sotto che succede? Dato per certo l'addio di Daniele Cadelano che, come anticipato circa un mese fa, saluterà Olginate dopo una sola stagione, restano ancora diverse incognite circa lo staff dall'Under 14 all'Under 16. Da valutare anzitutto la posizione di Ermes Casciana, impegnato da dicembre ad aprile con l'Under 16 dopo il dietrofront di Gnutti (Under 17) e la conseguente promozione di Cadelano. Per lui potrebbero aprirsi sia le porte della Brianza Olginatese che quelle dell'Academy, anche se quest'ultima opzione, ad oggi, sarebbe la più percorribile. Discorso simile per Luca Donato, guida tecnica dell'Under 14: dopo un'annata chiaroscura conclusa senza aver centrato l'obiettivo Regionali, è da chiarire la sua posizione tra ai bianconeri. 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400