Cerca

Under 17 Élite

La storica scalata del classe 2006: prima Provinciali, poi Regionali ed infine Élite in un solo anno!

Christian Antonino è reduce da una stagione tra l'Orione e il Seguro ed è da poco arrivato alla Rhodense

CHRISTIAN ANTONINO

UNDER 17 ÉLITE RHODENSE: Christian Antonino

Entusiasmo, ambizione e determinazione. Christian Antonino è approdato alla Rhodense sotto i migliori auspici. Il classe 2006 proviene dal Seguro ed è uno dei nuovi arrivi dell'Under 17 che parteciperà da neopromossa agli Élite. Sempre dai blues approdano nelle fila arancionere Marco Cornaggia e Francesco Zaramella. Christian arriva a Rho dopo la stagione appena passata che l'ha visto vestire due maglie, infatti nella prima parte ha giocato nell'Orione ai Provinciali della delegazione di Milano. Da gennaio il passaggio al Seguro con cui ha concluso il girone F dei Regionali al quarto posto. I blues hanno conquistato i playoff dove hanno perso 2-1 sul campo della Castellanzese. Il gol ospite, quello del momentaneo pareggio, è stato di Christian, ma non è bastato alla sua squadra per evitare l'eliminazione. Adesso il classe 2006 sarà chiamato a mettersi alla prova in Élite, una categoria che ha già assaggiato con il Seguro Under 17, visto che nella scorsa stagione ha collezionato una presenza.

LA SCHEDA DI CHRISTIAN ANTONINO

  • NOME: Christian Antonino
  • ANNO: 2006
  • RUOLO: Punta centrale
  • ALTEZZA: 176 cm
  • PESO: 70 kg
  • PIEDE: Destro
  • GOL: 14 (9 con l'Orione e 5 con il Seguro)
  • CARRIERA: Lombardia Uno, Idrostar, Orione, Atletico Alcione, Accademia Inter, Orione, Seguro, Rhodense

FIUTO DEL GOL

Christian è uno di quegli attaccanti a cui basta poco per infilzare le squadre avversarie. Infatti è molto bravo a finalizzare, riuscendo quasi sempre a capitalizzare le occasioni che gli si presentano. Segna sia di piede che di testa e non gli si può concedere il minimo spazio. Oltre a concludere, gli piace anche partecipare allo sviluppo delle azioni dialogando con i compagni. Con il Seguro non ha giocato con grande continuità, ma ogni volta che è stato chiamato in causa ha offerto un contributo prezioso: «Sono contento di quanto ho fatto, ho dato il massimo e quando sono entrato in campo ho dato sempre il 100%». Anche con l'Orione non sono mancate le soddisfazioni e il rendimento è stato decisamente positivo come anche testimoniato dalle nove reti messe a segno. Sul gol più bello della scorsa stagione non ha dubbi: «È stato nei playoff, contro la Castellanzese, con un tiro da trenta metri che è terminato all'incrocio dei pali».

SENSAZIONI POSITIVE

Il primo impatto con la nuova realtà è stato buono, Christian ha svolto un allenamento con la Rhodense ed è rimasto entusiasta. Sicuramente vorrà giocarsi le sue carte e impegnarsi a fondo per trovare spazio e minuti. «Ho conosciuto la maggior parte dei ragazzi e mi sono trovato molto bene. Punto a essere confermato in futuro, mi piacerebbe arrivare a giocare in Prima Squadra» afferma l'ex Seguro. Gli arancioneri rappresentano la settima squadra della sua carriera e certamente il classe 2006 vuole rendere questa esperienza memorabile. 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400