Cerca

Under 17

Che scintille nel derby: due rigori parati, una rissa sedata dagli allenatori

La gara tra Osl Garbagnate-SC United termina 1-0, complice il rigore realizzato da Mita e uno strabiliante Brianza

Brianza Emanuele

Brianza Emanuele, l'eroe che ha salvato l'Osl Garbagnate

Mettetevi comodi: lo scontro ai vertici tra Osl Garbagnate-SC United regala scintille a non finire, in tutti i sensi. A spuntare il derby tanto atteso, però, sono proprio i rossoblù di Boccia: termina 1-0 a Garbagnate, complice il rigore realizzato da Mita. Il vero eroe della partita è uno solo: Emanuele Brianza. I guantoni del portiere riescono a salvare l'Osl non una, ma ben due volte su due calci di rigore. Sulla carta un nervosismo già scritto, che durante i minuti si accumula sempre di più, fino a sfociare in una rissa finale che viene prontamente separata da i due tecnici delle squadre. Ma la tensione e il temperamento non premiano nessuno: Bravo Alzamora, Di Lello e Milani vengono tutti e tre puniti con un cartellino rosso.

MITA TRASFORMA IN ORO

Primi minuti di studio e di duelli tra le due contendenti, oggi agguerrite più che mai. I gioelli di Bulgarelli sfoggiano un 4-2-3-1, con il solito Bravo Alzamora alto in avanti. Risponde l’Osl con un 4-1-3-2, che in fase iniziale di gioco sembra funzionare meglio rispetto agli ospiti.  Ma dopo 10’ l’SC inizia a spingere meglio, rendendosi più pericolosa grazie alle iniziative personali di Bravo e Beraun. La gara prosegue senza alcuna occasione che possa mettere in difficoltà le due squadre, ma i duelli individuali non mancano: sulla fascia sinistra è straordinario quello tra Stringhetti e Bravo Alzamora, mentre dalla parte opposta è fenomenale quello tra Milani e Radice. La partita si accende al 30’, quando dopo un contropiede pericoloso portato in avanti da Bravo Alzamora, l’SC è scoperta. Il duello in area tra Zambosco e Borda a parere del direttore di gara è troppo fisico, e viene subito sanzionato con un calcio di rigore. Sulla zolla è Mita, che trasforma in oro ciò che tocca: 1-0 a Garbagnate. La gara s’infuoca maggiormente quando quasi al 40’ il direttore di gara vede un fallo in area a favore degli ospiti: è calcio di rigore. Sul dischetto è il capitano Borda, affamato di riscattarsi sul gol subito: ma la troppa foga non premia, e i guantoni di Brianza lasciano sigillata la porta. Arrivati al 45’ arriva la seconda possibilità per gli ospiti di pareggiare i conti: in area viene falciato palesemente l’11 di Bulgarelli, ma il canovaccio non cambia faccia. Questa volta è Liso ad avere la possibilità di pareggiare i conti, che sceglie ancora una volta lo stesso lato del compagno Borda. Brianza lo capisce e, per la seconda volta, para tra gli applausi il secondo rigore consecutivo.

BRIANZA EROE INDISCUSSO

La seconda frazione di gioco si apre senza alcuna sostituzione per i 22 schierati in campo, ma il nervosismo è sempre più visibile da entrambe le parti. I minuti proseguono con tantissima grinta da entrambe le parti, con un SC United che preme sull’acceleratore per poter riportare la ciurma a galla. Passato il quarto d’ora entrambe le formazioni si assestano con opportuni cambi che possano dare ancora più velocità. Le cose si mettono male per la formazione di Bulgarelli quando passata la mezz’ora, dopo parecchi episodi, il direttore di gara estrae il cartellino rosso contro Bravo Alzamora. Quasi al 90’ arriva l’occasione più pericolosa dell’SC United: sul rinvio, Brianza esce dall’area, è punizione dal limite. A batterla è Borda, ma la sforbiciata per terra del portiere mantiene sigillata la porta. I minuti di recupero sono 7’, ed entrambe le formazioni non mollano un colpo. Ma anche questo lungo recupero non cambia le carte in tavola: finisce 1-0 a Garbagnate. Quel nervosismo tanto acceso, però, esplode dopo il triplice fischio finale: una rissa che viene prontamente separata dai tecnici, che costerà però l'espulsione a Di Lello e Milani.

IL TABELLINO

OSL GARBAGNATE-SC UNITED 1-0
RETI (1-0;0-0): 30’ rig. Mita (O).
OSL GARBAGNATE (4-1-3-2): Brianza 9, Stringhetti 7, Tabacchi 7, Serati 6.5, Di Lello 7.5, Magliano 6.5, Spreafico 6.5 (25’ st Palio 6), Olivieri 6.5 (18’ st Baldini 6), Zambosco 7 (48’ st Deangelis sv), Mita 7, Milani 6.5. A disp. Morrone, Piovesan, Gervasi. All. Boccia 8.5. Dir. Spreafico.
SC UNITED (4-2-3-1): Amato 6.5, Radice 6, Marinello 7 (32’ st Torchio sv), Cattaneo 6.5, Borda 6.5, Vitone 6 (18’ st Pronari 6), Liso 6.5 (13’ st Hasalla 6), Alberio 6, Beraun 6, Lampariello 6.5 (30’ st Bonanno sv), Bravo Alzamora 5. A disp. Delia. All. Bulgarelli 6.5. Dir. Bergamini.
ARBITRO: Diego Cucchi di Legnano 5.5.
AMMONITI: Borda (S), Alberio (S), All.Bulgarelli (S), Lampariello (S), Stringhetti (O), Di Lello (O), Spreafico (O), Brianza (O).
ESPULSI: 34’ st Bravo Alzamora (S), Dir. Brianza (O), 50' st Milani (O), 50' st Di Lello (O).

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400