Cerca

Arca-Atletico Milano Under 17: reti bianche nel derby di Inganni

arca atletico milano under 17 - atletico milano

I Dragoni dell'Agorà al completo prima che il derby abbia inizio

La stracittadina non si sblocca e si arena su uno 0-0 che comunque non cela il timore di perdere quanto piuttosto la poca capacità di incidere in avanti e quindi di vincere delle due squadre. I demeriti maggiori vanno ascritti ai Dragoni dell’Atletico Milano, che pagano sicuramente la stanchezza di una calda mattinata di fine ottobre (un solo cambio a referto) insufficiente giustificazione nel momento di superiorità numerica. Il merito più grande, però, lo prende proprio un giocatore biancorosso, Bigoloni, il cui colpo di reni è determinante per mandare il colpo di testa di Romagnoli sulla traversa nell’occasione finale per l’Arca. Un tempo per parte e pari sostanzialmente giusto. Il primo è di stampo Atletico. Da rivedere nelle circostanze più nitide la precisione sottoporta. Sia Isaak (ben imbeccato da Dalbuono) sia Bocanegra (servito nello spazio da Davo) sparano su Galli. La squadra di Dowlatshahi si fa vedere su punizione, con Banfi e Triassi, ma centrando o la barriera o i teloni di protezione del campo. È ancora Banfi a rendersi pericoloso con un piattone alto da pochi metri dopo lo spunto del compagno Triassi. Il finale di tempo se lo prendono i ragazzi di Benassi. Bocanegra, decisamente il più richiamato dei ventidue in campo, approfitta di una spizzata di Nascimbene per volare a rete, salvo poi ciabattare clamorosamente. Decisamente meglio il suo cross di qualche minuto più tardi, su cui Dalbuono impatta malamente di testa sciupando a tu-per-tu con Galli. Secondi quaranta minuti oggettivamente “poveri di sodio calcistico”, di frizzantezza. Altro giro per Banfi e altra parabola sulla barriera dei Dragoni prima che la sfera scivoli docilmente in corner. Dagli sviluppi di un angolo arriva la successiva chance degli arancioblù: Morales non libera l’area, il pallone finisce a Clair che fa partire un destro radente su cui Bigoloni è ancora attento. Ancora l’instancabile Clair va via sulla destra e scodella un ottimo passante per Romagnoli. L’esito è scontato. Succede poco altro, qualche mezza occasione che però non si tramuta in clamorosa. Dopo un solo minuto di recupero le squadre tornano negli spogliatoi, musi un po’ lunghi e tanto rammarico. Si rivedranno tra i banchi di scuola, ma nessuno potrà permettersi di “sfottere” il rivale.

IL TABELLINO DI ARCA ATLETICO MILANO UNDER 17

ARCA-ATLETICO MILANO 0-0 ARCA (4-1-4-1): Galli, Giuliani (17’ st Warnakoolasoriya), Moschetta, Mastroianni, Sinopoli, Cardinali, Nigro (36’ st Capuano), Indovina (8’ st Romagnoli), Clair, Banfi, Triassi. A disp. Seferian, Oliveri, Ranieri, Moretti, Pandolfi. All. Dowlatshahi. Dir. Lisbona, Conti, Triassi. ATLETICO MILANO (4-4-2): Bigoloni, Saiani, Morales, Isaak, Romero, Negri, Bocanegra, Davo, Dalbuono, Nascimbene (8’ st Venezia), Fabiano. A disp. Oliva, Di Clemente. All. Benassi. Dir. Saiani, Fabiano. ARBITRO: Alhusaini di Milano 6.5 Sembra che vada un po’ a chiamata, sul rosso a Banfi non poteva chiudere occhio. ESPULSO: 26’ st Banfi (Ar). [caption id="attachment_167461" align="aligncenter" width="900"] arca atletico milano under 17 Jacopo Cardinali guida la difesa arancioblù al primo clean sheet stagionale[/caption]

LE PAGELLE DI ARCA ATLETICO MILANO UNDER 17

ARCA All. Dowlatshahi 7 Dodicesimo uomo in campo. Bello vedere un ragazzo così giovane guidare un gruppo di ragazzi. Galli 6.5 Per sua fortuna è lui il bersaglio delle conclusioni biancorosse, anziché l’intero specchio. Giuliani 6 Duella bene con Bocanegra sulla velocità e sull’anticipo, ma con i piedi… (17’ st Warnakoolasoriya 6.5). Moschetta 6.5 Viene spesso coinvolto nelle trame offensive, in difesa gode dell’ottima protezione dei centrali. Mastroianni 6.5 Cerca di cambiare fronte di gioco ma la sua professione è più di incontrista che di geometra. Sinopoli 7 Sale di tono nella ripresa dove l’Atletico si affida esclusivamente alle sue frecce in contropiede. Cardinali 7.5 Davvero molto bravo nelle chiusure e nei contrasti. Non riesce a svettare sui calci piazzati. Nigro 6.5 Bene ma non benissimo, ha sempre quel fastidioso tempo di ritardo (36’ st Capuano sv). Indovina 6.5 Anche a lui manca il guizzo vincente, l’inserimento ficcante sui traversoni (8’ st Romagnoli 7). Clair 7 Ben poco da rimproverare all’attaccante arancioblù. Scala verso la trequarti, allarga sugli esterni ha pochi palloni giocabili. Banfi 6 Cade nel nervosismo quando invece serviva compattezza per provare a portare a casa il risultato. Triassi 6.5 Sicuramente più incisivo nel ruolo di ala. Da terzino è un po’ sacrificato e non può sfruttare i cavalli. A disp. Seferian, Oliveri, Ranieri, Moretti, Pandolfi. . Dir. Lisbona, Conti, Triassi. ATLETICO MILANO All. Benassi 6.5 La sua squadra mostra gli artigli ma poi li ritrae quando si ritrova con l’uomo in più. Bigoloni 6.5 Compie una sola parata che risulta comunque determinante nell’economia del risultato. Saiani 6.5 Triassi lo punta a più riprese facendolo un po’ ammattire, sistema le cose nel secondo tempo. Morales 7 Per un destro giocare a sinistra è sempre un’incognita. Concede poco a Banfi tutto sommato. Isaak 6.5 Mediano di indubbia duttilità, vicino a trovare la marcatura durante la prima frazione. Romero 6.5 Sempre sicuro sui palloni aerei, così come il pacchetto avversario davvero poche sbavature. Negri 7 Apprezzabile il tentativo di non andare sempre lunghi nonostante il campo inviti a farlo. Bocanegra 6.5 Viene servito spesso “palla addosso” più che in profondità ma non sembra crederci troppo. Davo 7 Rispetto al dirimpettaio Mastroianni riesce a dare una marcia in più alla manovra biancorossa. Dalbuono 6.5 Fallisce la più nitida delle occasioni ospiti e in una partita un po’ bloccata è determinante. Nascimbene 6.5 La sua posizione è un po’ ibrida come seconda punta, non convince appieno (8’ st Venezia). Fabiano 7 Prende con frequenza il centro del campo rivelandosi un rebus per tutto il primo tempo. A disp. Oliva, Di Clemente. Dir. Saiani, Fabiano.
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400