Cerca

Sesto 2012-Rondinella Under 17 Provinciali: quinta di fila per Rubino, Rondinella spenta

Under 17 Milano

Cozzoli, autore del primo gol

Su un campo pesante a causa dell'acqua il Sesto 2012 trova un'importante vittoria contro i rivali concittadini della Rondinella: quinta vittoria di fila per i ragazzi allenati da Turri, che con questi tre punti raggiungono quota 23. Gara impalpabile, invece, da parte degli ospiti, incapaci di avvicinare in maniera convincente la porta degli avversari. I primi minuti della partita vedono i padroni di casa parcheggiarsi letteralmente in area avversaria, mettendo a dura prova i nervi e la solidità della difesa della Rondinella. Dopo una serie di tentativi al 9' arriva il gol che rompe gli equilibri: un passaggio preciso di Torriani lancia in avanti Cozzoli, che da buona posizione non sbaglia, depositando la sfera in rete. Dopo il gol i padroni di casa continuano ad attaccare imperterriti e al 20' vanno molto vicini meritatamente al raddoppio: toro potente di Burro respinto dal portiere, Cozzoli si fa trovare pronto, ma Elrefaei interviene ancora con decisione sulla palla. Nel seguito della stessa azione Berti lascia partire una conclusione chirurgica e potente, bloccata dall'intervento provvidenziale di Saporetti, che salva letteralmente la palla sulla linea. Al 30' la Rondinella prova a scuotersi in un'azione di contropiede: capitan Muserra si detreggia con grinta in mezzo al campo e lancia Tancredi, che si fa portare via palla da un attento Giacomet, fino a quel momento spettatore non pagante. Passano solo quattro minuti ed ennesima occasione del Sesto 2012: conclusione potente dalla trequarti di Fadda, che prende in pieno la traversa. La seconda frazione di gioco vede un'iniziale fase di stallo delle squadre, anche a causa della pioggia incessante, che rende difficile le costruzioni di gioco. Per circa metà tempo non si rilevano situazioni pericolose, eccetto per una rovesciata tentata da Fadda, che però colpisce male la palla. Al 26' altra occasione per i padroni di casa: punizione insidiosa di Pirola dalla sinistra, ma la sfera va di poco fuori alla destra della porta. A questo punto arriva la vera svolta della gara, fino a quel momento comunque con un risultato in bilico, che non avrebbe ammesso errori: Bombini entra al posto di Burro e solo due minuti dopo realizza la rete del meritato raddoppio per il Sesto 2012, sfruttando bene la marcatura non eccelsa dei difensori avversari, e concludendo di potenza a rete. Dopo il raddoppio, i ragazzi di Turri possono tranquillizzarsi e gestire la gara fino al termine, data anche l'impalpabilità offensiva degli avversari, ma c'è ancora tempo per provare ad incrementare il vantaggio. Il subentrato Neanaa, molto pimpante fino a quel momento, viene servito da Younes con un cross preciso rasoterra, ma da buona posizione spara alto. «Dovevamo chiudere questa gara già nel primo tempo. Ci vuole molta più cattiveria là davanti. Fortunatamente i nostri avversari non hanno avuto situazioni favorevoli per segnare, ma nelle prossime gare dobbiamo essere più concreti in attacco» il commento a fine partita di Turri. «Tutta la squadra non era al top, anche a causa dei vari infortuni. Abbiamo subìto troppo la pressione dei nostri avversari, ma questa non si tratta certo della vera Rondinella. Speriamo di rifarci nelle prossime gare». [caption id="attachment_174113" align="alignnone" width="871"] Sesto 2012 Under 17[/caption] [caption id="attachment_174114" align="alignnone" width="873"] Rondinella Under 17[/caption]

TABELLINO DI SESTO 2012-RONDINELLA

SESTO-RONDINELLA 2-0 RETI: 9' Cozzoli (S), 29' st Bombini (S) SESTO 2012 (4-3-3): Giacomet 6.5, Lopez 7, Perino 6.5 (7' st Cannizzo 6), Burro 7 (27' st Bombini 7), Pamato 6, Pirola 7, Fadda 7, Torriani 7, Berti 7.5 (33' st Younes 6), Cozzoli 7.5 (12' st Neanaa 6.5), El Hifnawy 6.5. All. Rubino 7.5. A disp. Iannone. Dir. Turri. RONDINELLA (4-3-3): Elrefaei 7, Valdivia 6, Carpanelli 6.5, Cursio 6.5, Indelicato 6.5, Saporetti 7, Makar 6 (1' st Liuni 6), Tancredi 6, Medico 6, Muserra 7.5, Farrag 6 (31' st Forestiero 6). All. Ligrone 6.5. A disp. Elhelw. Dir. Frigerio. ARBITRO: Ahmed di Sesto San Giovanni 6. Pecca un po' di personalità. Lascia spesso correre, ma non commette errori molto gravi. PAGELLE SESTO Giacomet 6.5 Interviene poco, ma bene. Difficile mantenere l'attenzione dopo tanto tempo senza nessun tipo di parata. Lopez 7 Attento quando la situazione lo richiede: lanci preziosi per i compagni. Perino 6.5 Partita nella norma senza troppe sbavature. Burro 7 Buona conclusione verso la porta avversaria e incursioni pericolose avanti. 27' st Bombini 7 Appena entra in campo, dopo poco segna da vero opportunista e sigilla la gara. Pamato 6 Fa il compito che gli viene assegnato: gara sufficiente. Pirola 7 Non permette agli attaccanti avversari di rendersi pericolosi. Sempre attento. Fadda 7 Ci prova svariate volte, ma la traversa gli nega la gioia del gol. Torriani 7 Fornisce l'assist per la prima rete dei padroni di casa. Berti 7.5 Solo l'imprecisione e la sfortuna non gli permette di entrare tra i marcatori. Cozzoli 7.5 Ottimi movimenti in fase offensiva. Da vero uomo d'area segna la prima rete, che rompe gli equilibri. Costante fino all'uscita dal campo. El Hifnawy  6.5 Potrebbe essere più pungente, ma partecipa bene all'azione. All. Rubino 7.5 La sua squadra controlla la partita dall'inizio alla fine, ma avrebbe potuto chiuderla molto prima. Il cambio gli da ragione. PAGELLE RONDINELLA Elrefaei 7 Ottime parate. Se il passivo non aumenta è anche merito suo. Valdivia 6 Nel reparto difensivo è il meno attento, rispetto ai compagni. Carpanelli 6.5 Prova più che sufficiente: mantiene continuità fino alla fine. Cursio 6.5 Prova più che sufficiente in difesa. Indelicato 6.5 Buone respinte nelle fasi offensive degli avversari.  Saporetti 7 Interventi decisivi che tolgono le castagne dal fuoco. Salva un gol fatto proprio sulla linea della porta. Makar 6 Spesso è costretto a rientrare in difesa, potendo fare poco davanti. Tancredi 6 Poca sostanza davanti, ma prova a rifarsi nella fase difensiva. Medico 6 Una giornata storta, come tutto il reparto avanzato. Muserra 7.5 Il migliore dei suoi: il capitano da sempre una buona lettura difensiva, non spreca mai palloni e guida i suoi nel tentativo di resistere all'ondata avversaria. Farrag 6 Anche lui ha veramente poche palle buone per mettersi in mostra. All. Ligrone 6.5 Costruisce una buona fase difensiva, ma la squadra non sale praticamente mai, e così è difficile vincere.
Sprint e Sport lo trovi in tutte le edicole di Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia il lunedì mattina e sullo store digitale. Abbiamo attivato la sezione PREMIUM, un servizio riservato agli abbonati.
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400