Cerca

CG Bresso-Cinisellese Under 17 Milano: gioia Noto, Brovelli espugna Bresso

cinisellese web

Cinisellese Under 17

La Cinisellese espugna il campo di Via Deledda dopo una partita molto equilibrata dove le squadre non si sono risparmiate. Sono i padroni di casa del Bresso, tuttavia, a partire forte: dopo un'iniziale fase di studio, al 12' Glorini, con un gran gioco di palla dal limite dell'area, lascia partire una conclusione lenta e precisa a spiovere verso destra, ma Guardabascio risponde presente, e con un balzo felino, toccando la sfera con la punta delle dita, mette in angolo. Un minuto dopo i ragazzi di Corbetta centrano la rete sfruttando una respinta non impeccabile del portiere rossoblu, ma il direttore di gara annulla il gol, per posizione di fuorigioco. E' soltanto il preludio di quanto avviene al 15', con i bianconeri che passano meritatamente in vantaggio: ottima ribattuta di Vecchiarelli, che sfrutta la respinta centrale del portiere. La reazione degli ospiti, tuttavia, non tarda e al 18' ecco arrivare subito il pareggio: sequenza di passaggi di prima tra Cavaliere, Radaelli e Brovelli, il quale lanciato in area, supera con un tiro rasoterra il portiere e realizzando il gol del pareggio. passano solo due minuti e la Cinisellese sciupa un'occasione d'oro: Brovelli alza un ottimo pallone per Saravia sulla sinistra, il quale lascia partire un potente colpo di testa diretto in porta, ma Martinazzoli salva i suoi compagni respingendo la palla sulla linea a portiere battuto. Al 33' gli ospiti completano la rimonta e passano in vantaggio: su un'azione ragionata, ottimo scambio tra Saravia e Cavaliere, con quest'ultimo che lascia partire una conclusione insidiosa di piatto su cui il portiere non riesce ad intervenire. Un minuto dopo la Cinisellese potrebbe anche prendere il largo, ma l'imprecisione di Brovelli lo impedisce. Lanciato in un contropiede, a tu per tu col portiere lascia partire una conclusione alta, sciupando un'ottima occasione. Al 38' sono i padroni di casa a salire di nuovo in cattedra, fissando il nuovo pareggio: su un cross in area avversaria, Vecchiarelli sfrutta l'indecisione del portiere e centra la rete con grande astuzia. Un minuto dopo ecco una nuova occasione per il Bresso: in una ripartenza veloce Rondina ci prova dalla destra, ma il suo tiro chirurgico sfiora di poco il palo di sinistra e fallisce il nuovo sorpasso. La seconda frazione di gara comincia col botto, con Martinazzoli che, già al primo minuto, ci prova di piatto in velocità, ma il portiere dice ancora no, con un'ottima parata. Nei minuti successivi diversi cambi di fronte, ma nessuna delle due squadre riesce a creare situazioni favorevoli per concludere. Al 26' come un fulmine a ciel sereno, in una gara che ormai sembra destinata al pareggio, arriva il nuovo sorpasso della Cinisellese: grande intesa tra Gerosa e Brovelli, che scambiano il pallone. Il numero 10 rossoblu, in area, da buona posizione, supera l'estremo difensore con una conclusione di piatto. Tra il 32' e il 34' i padroni di casa provano a riacciuffare la gara, ma l'imprecisione e la sfortuna si frappongono: prima un pallonetto di Rondina, che supera il portiere, si stampa contro il palo di sinistra e poi, un tiro fotocopia del subentrato Zezzo viene respinto dalla traversa, a portiere battuto. A questo punto la partita si incattivisce e il direttore di gara fatica a placare gli animi. Arrivano infatti, nel giro di due minuti, le espulsioni - una per parte - di Martinazzoli e Gerosa, mentre al 38' anche il tecnico del Bresso è costretto a lasciare il campo dopo un battibecco con l'arbitro. I minuti finali, molto incandescenti, vedono i padroni di casa riversarsi in attacco, ma la partita giunge alla conclusione senza cambiamenti di risultato. «Una partita sfortunata per noi, che ci punisce in modo eccessivo. E' stata sicuramente colpa nostra non aver sfruttato la situazione di vantaggio, ma nel secondo tempo avremmo meritato di pareggiarla, dato che un palo e una traversa ci hanno impedito di fare il terzo gol. Faccio i miei complimenti alla squadra per l'atteggiamento mostrato in campo» le parole di Corbetta, tecnico del Bresso al termine della gara. «Una gara di cuore da parte dei miei ragazzi. l'atteggiamento è stato corretto, soprattutto nella prima frazione di gioco. Sul finale abbiamo provato a contenere e ci è andata bene, ma questo nulla toglie alla grande prestazione che abbiamo fatto» l'analisi, invece di Noto, tecnico della Cinisellese. [caption id="attachment_187734" align="alignnone" width="1400"] Under 17 Milano CG Bresso Under 17[/caption]

TABELLINO DI CG BRESSO-CINISELLESE UNDER 17

RETI (2-2; 2-3): 13’ Vecchiarelli (B), 18’ Brovelli (C), 33’ Cavaliere (C), 38’ Vecchiarelli (B), 26’ st Brovelli (C). CG BRESSO (4-3-3): Valentini 6.5, Brancato 6 (14' st El Jaad 6), Capelli 7, Ricci 6.5 (1' st Ruspi 6), Dodaj 6.5, Martinazzoli 7, Rondina 7, Glorini 6.5 (9' st Zezzo G. 6), Vecchiarelli 7.5, Zezzo 6.5, Mascheroni 6. All. Corbetta 6.5. A disp. Casali. CINISELLESE (4-4-2): Guardabascio 6.5, Ferrari 6.5, Saragozza 6.5 (12' st Fall 6), Radaelli 7, Patarino 6.5, Giraldo 6.5, Gerosa 6.5, Saravia 7 (1' st Francescon 6.5), Franza 6.5, Brovelli 7.5, Cavaliere 7. All. Noto 7. A disp. Davola, Camagni. ESPULSI: 36' st Corbetta (B), 38' st Martinazzoli (B), 38' st Gerosa (C). ARBITRO: Argentieri di Cinisello Balsamo 6. Qualche sbavatura, ma cerca dirige la gara con molta attenzione. Sul finale fatica a mantenere calmi gli animi. Recupero finale un po' breve.

 

LE PAGELLE DI CG BRESSO - CINISELLESE UNDER 17

PAGELLE CG BRESSO: Valentini 6.5 Buoni interventi. Da vero leder richiama i suoi all'attenzione. Brancato 6 Partecipa all'azione difensiva con qualche errore evitabile. Capelli 7 Si destreggia bene dietro e mantiene alto il livello fino alla fine. Ricci 6.5 Recupera spesso palloni persi a centrocampo. Dodaj 6.5 Interrompe un'azione molto pericolosa prendendo un fallo. Martinazzoli 7 Salva praticamente un gol fatto sulla linea. Rondina 7 Sciupa il gol del sorpasso nel primo tempo. Glorini 6.5 Ottimo tiro nella prima frazione, poi lentamente si spegne. Vecchiarelli 7.5 Doppietta da urlo. Un vero ariete nel reparto avanzato. Zezzo M. 6.5 L'imprecisione gli impedisce di segnare. Ottimi movimenti nella manovra. Mascheroni 6 Nel reparto d'attacco è il meno incisivo. Ci vuole più decisione. All. Corbetta 6.5 La sfortuna non gli concede un pareggio che sarebbe stato giusto.

 

PAGELLE CINISELLESE: Guardabascio 6.5 Ottima parata su Glorini. Un po' incerto nelle respinte. Ferrari 6.5 Una partita più che sufficiente senza grandi sbavature. Saragozza 6.5 Non sempre riesce ad arginare l'irruenza degli avversari. Radaelli 7 Guida il reparto difensivo con vera caparbietà. Patarino 6.5 Spazza spesso l'area per evitare pericoli. Giraldo 6.5 Mantiene la concentrazione nella fase difensiva. Gerosa 6.5 Molta grinta in campo al servizio dei suoi. Saravia 7 Il fulcro da cui passano molte azioni offensive. Franza 6.5 Ci prova di potenza, ma il portiere gli nega la rete. Brovelli 7.5 Ottimi scambi con i compagni. Doppietta da vero attaccante. Cavaliere 7 Molto prezioso nella fase offensiva. Segna il gol del primo sorpasso. All. Noto 7 Non era semplice vincere qui. I suoi rispondono presente.


Sprint e Sport lo trovi in tutte le edicole di Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia il lunedì mattina e sullo store digitale. Abbiamo attivato la sezione PREMIUM, un servizio riservato agli abbonati.
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400