Cerca

Under 17

Real Crescenzago-Rogoredo: Bazzano illude l'undici di Beltrame, biancorossi straripanti nel secondo tempo

Inizia con una pioggia di gol il campionato delle due compagini, entrambe uscite dal campo con spunti di riflessione per il futuro

Mario Ibello U17 Crescenzago

Mario Ibello, tecnico del Real Crescenzago Under 17

Il Real Crescenzago iniziano la sua avventura nel Girone D con una vittoria per 5-2 ai danni del Rogoredo di Beltrame, che non è riuscito a vincere la partita dopo essere passata in vantaggio nei primi minuti del primo tempo. Sorride invece la squadra di Mario Ibello, brava a scardinare la difesa avversaria dopo un primo quarto d'ora di difficoltà.

Reazione di forza. La partita inizia con una forte pressione da parte della squadra ospite che riesce più volte a mettere in difficoltà la difesa avversaria, segnando anche il gol del vantaggio che arriva al 13' con Bazzano, autore di una violenta conclusione dai trenta metri che va ad insaccarsi sotto la traversa, senza lasciare scampo al portiere. Neanche il tempo di festeggiare e il Crescenzago ha già trovato il gol del pareggio che porta la firma di Vignati, che si accentra, supera un avversario e conclude a rete sul secondo palo. Non è finita qui e al 35' i biancorossi la ribaltano con un colpo di testa di Rizzi, che stacca indisturbato da  calcio d'angolo mettendo comodamente in porta. Le squadre rientrano dall'intervallo ma la musica non cambia, sono sempre i padroni di casa a tenere in mano le redini dell'incontro e lo si capisce immediatamente, con il gol dopo appena un minuto di Rizzi, che recupera palla dopo un clamoroso errore in disimpegno di Penna e a porta vuota segna il gol che vale la sua doppietta. Ad arrotondare ulteriormente il punteggio portandolo sul 5-1 ci pensano poi Lucherini e Mastroandrea: il primo finalizza uno splendido contropiede e il secondo è bravo a finalizzare il cross del compagno dopo l'uscita a vuoto dell'estremo difensore. La gara si chiude con una reazione d'orgoglio del Rogoredo, con Cella che nel finale è il più lesto a insaccare in rete il tap-in, dopo una deviazione che l'aveva messo tutto solo davanti a Gusmeri.

 

IL TABELLINO

Real Crescenzago-Rogoredo 5-2
Reti: 13' Bazzano A. (Ro), 15' Vignati (Re), 35' Rizzi (Re), 1' st Rizzi (Re), 15' st Lucherini (Re), 45' st Mastroandrea (Re), 50' st Cella (Ro).
RealCrescenzago: Gusmeri, Vignati (10' st Mari), Belotti, Carulli (10' st Follador), Mascarin, Piccoli, Mastroandrea, Maenza, Buti (20' st Plasa), Rizzi, Lucherini. A disp. Arleo. All. Ibello.
Rogoredo: Penna, Rotelli (16' st Bonu), Sion Renzo (30' st Cattaruzza), Calbiani, Berton, Bazzano N., Swidan, Vecchia (20' st Cella), Longobardi (34' st Bellotti), Bazzano A. (1' st Scotti), Napoli (15' st Jara Torres). All. Beltrame.
Arbitro: Colitti di Cinisello.

L'INTERVISTA

Esce dal campo più che soddisfatto Mario Ibello, che commenta così la prima vittoria stagionale: «Questo risultato mil ascia grandi aspettative in vista delle gare che dovremo affrontare nelle prossime settimane. Oggi siamo stati bravi a reagire dopo il gol a freddo che abbiamo subito in apertura, sono contento soprattutto perchè non giocavamo con la squadra al completo bensì con diversi rincalzi. Ci vorrà ancora del tempo per trovare la quadra generale, ma penso che ci farem trovare pronti molto presto».

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400