Cerca

Under 17

La Calvairate la vince all'intervallo dopo un primo tempo spigoloso

I ragazzi di Pischetola si portano a casa un set dal sapore di tre punti, dopo un primo tempo bloccato, nella ripresa i padroni di casa si scatenano

Manuel Fumagalli, Calvairate under 17

Manuel Fumagalli, migliore in campo

Finisce 6-0 la sfida tra Calvairate e Milanese. La squadra di casa è stata padrona del campo per tutti i 90 minuti, anche se ha fatto molta fatica nel primo tempo grazie all'ottima partita preparata dagli ospiti. Nei secondi 45' i rossoblù si sono scatenati trovando la via del gol per ben 6 volte. Grande vittoria e chiaro segnale al campionato. Per la squadra di Faleschini sconfitta pesante, ma con un ottimo primo tempo da cui ripartire. 

Supremazia rossoblù. Gara che inizia con un andamento piuttosto lento ma si può intuire la mentalità delle due squadre. Calvairate che gestisce il possesso cercando la via del gol, mentre la Milanese attende l’avanzata ospite. Il primo brivido arriva al 15' con un’azione iniziata da Fumagalli che crossa in mezzo e arriva Bzovyy a colpire, la palla finisce fuori di poco in questa azione costruita e finalizzata dai due terzini. Pochi minuti dopo è ancora la squadra di casa protagonista con Fumagalli che mette in mezzo ancora un pallone velenoso con Guarnieri che arriva a colpire di testa, anche in questo caso sfiorando la rete. Arriva la risposta della Milanese che, dopo una grande azione di Montanari che mette la palla in mezzo, arriva al tiro con Garofalo che non riesce però a dare potenza. Al 31' rischia moltissimo la Milanese, errore di Lushi che innesca Mannarà ma arriva una grande risposta di Madini che dice di no. Il primo tempo si chiude così sullo 0-0, con la Calvairate padrone del campo.

Affondo Milanese. Il secondo tempo inizia così come si era concluso il primo, con la Calvairate in totale dominio. Prima emozione al settimo della ripresa con Guarnieri che stacca di testa su calcio d’angolo ma arriva la parata di Madini.
Al 12' arriva il vantaggio rossoblù con Fumagalli che, complice anche una piccola deviazione, trova l’angolino. Al 25' arriva il raddoppio di Iori che trasforma in rete una punizione meravigliosa. Pochi minuti dopo ecco arrivare il tris: Mannarà si scarta mezza difesa e mette in mezzo, il tocco decisivo è però di Zanella che insacca nella porta sbagliata. Al 36' Bordoli trova un euro gol che si insacca direttamente all'incrocio dei pali dopo un grandissimo tiro da fuori area. A pochi minuti dal fischio finale, Mannarà trova la rete del 5-0 in virtù di qualche rimpallo fortunato in area di rigore. La partita è agli sgoccioli, ma c’è ancora tempo per un’ultima azione: Mannarà si ritrova da solo davanti al portiere, arriva la risposta di Madini ma la palla carambola sul numero 9 dei padroni di casa ed ecco arrivare Rosetti che manda la palla in rete “rubando” la doppietta al compagno. Si conclude così per 6-0 la sfida. Se il primo tempo è rimasto bloccato, nel secondo la Calvairate ha trovato la ricetta della vittoria surclassando i rivali.

IL TABELLINO

Calvairate-Milanese 6-0
RETI: 12' st Fumagalli (C), 25' st Iori (C), 28' st aut. Zanella (M), 35' st Bordoli (C), 44' st Mannarà (C), 47' st Rosetti (C).
CALVAIRATE (4-2-3-1): Colombi 7.5, Fumagalli 8.5, Bzovyy 7 (36' Basini 6.5), Nicora 7.5 (38' st Bevacqua sv), Rovescala 8 (23' st Rosetti 7), Ghiacci 8, Iori 8 (30' st Benevelli sv), Petrosino 7.5 (17' st Bordoli 7), Mannarà 8, Pia 7.5, Guarnieri 7.5. A disp. Nicora. All. Pischetola 7.5. Dir. Colombi.
MILANESE (4-4-2): Madini 6.5, Caruso 6.5, Medici 6 (28' st Castelli 5.5), Mayuga 6 (38' st Menichetti sv), Lushi 6.5, Massafra 6.5, Codeghini 5.5 (17' st Gragnaniello 5.5), Pellegrini 6, Zanella 5 (35' st Tavano sv), Garofalo 6, Montanari 7. A disp. Cannizzo, Noviziano. All. Faleschini 6. Dir. Madini.
ARBITRO: Rundeddu di Milano 8.
AMMONITI: Guarnieri Andrea (C), Lushi (M).

LE PAGELLE

CALVAIRATE
Colombi 7.5 Oggi fa quasi da spettatore grazie anche ai suoi compagni in difesa. Quelle poche volte che è chiamato in causa si fa trovare sempre pronto. 
Fumagalli 8.5 Partita strepitosa. Risulta insuperabile in fase difensiva ed è un treno quando si tratta di attaccare. È lui che porta in vantaggio la Calvairate con un buon destro da fuori area. Instancabile. 
Bzovyy 7 Parte molto bene così come il suo collega sulla fascia opposta. Impressionante in entrambe le fasi, peccato per l'infortunio che ha messo fine alla sua partita in anticipo.
36’ pt Basini 6.5 Risulta meno dirompente in fase d'attacco ma in copertura gioca una discreta partita. Quando inizia a giocare bene la squadra, entra anche lui un po' di più nel vivo del gioco.
Nicora 7.5 Prestazione autorevole. Se il compagno di reparto ha il compito di impostare il gioco, lui ha quello di chiudere e lo fa molto bene. Quelle volte che gli ospiti si affacciano in avanti, ecco che risponde presente.
Rovescala 8 Detta i tempi in maniera eccellente. Il pallino del gioco passa sempre dai suoi piedi ma non solo, si fa vedere anche in avanti arrivando anche al tiro.
23’ st Rosetti 7 Gara discreta da parte sua. Entra in campo e fa il suo dovere senza sbavature. Trova il gol all'ultimo secondo rubandolo ad un suo compagno, ma di mostra di essere nel posto giusto al momento giusto.
Ghiacci 8 Ottima prestazione. In fase di chiusura non lascia passare niente e tutta l'impostazione dalla difesa parte dai suoi piedi. Dimostra anche di avere una grande visione di gioco tentando, e trovando, il lancio lungo per i compagni più volte.
Iori 8 Prestazione che cresce di minuto in minuto. Mette in mostra la sua tecnica per tutta la gara, cercando l'uno contro uno e tenendo anche il possesso della palla. Trova un gol al dir poco favoloso direttamente su calcio di punizione.
Petrosino 7.5 Tiene palla, lotta e si inserisce. Ogni tanto rischia di perdere palloni velenosi, ma questo non macchia una grande prova di carattere. 
17’ st Bordoli 7 Entra molto bene in partita. Non rischia mai e gioca molto pulito, da segnalare anche lo splendido gol direttamente all'incrocio dei pali trovato da fuori area.
Mannarà 8 Ogni tanto tiene troppo il pallone, ma lo fa in grande stile. Un funambolo che lotta fino alla fine. Crea molto, protagonista del gol del 3-0 e trova il gol del 4-0. sarebbe stata doppietta se non si trovasse "rubato" da un Rosetti il gol del 6-0.
Pia 7.5 Viene a giocare spesso a centrocampo, collegandolo con l'attacco. Tiene spesso su palla e smista facendo rifiatare i suoi.
Guarnieri Andrea 7.5 Va molte volte vicino al gol senza però trovare la rete. Si dà molto da fare e spesso è protagonista di ottimi inserimenti tra le linee.
All. Pischetola 7.5 I suoi nei primi 45 minuti non entrano ottimamente in campo, ma nella ripresa si fa sentire eccome e tutta la qualità della squadra si fa vedere nel secondo tempo. Dimostrazione di aver trovato ciò che è mancato nella prima parte di gara.

MILANESE
Madini 6.5 Protagonista di buone parate quando chiamato in causa. Incolpevole sui gol fa tutto quello che può per tenere i suoi in partita.
Caruso 6.5 Primo tempo davvero buono con molte chiusure e fa vedere di essere sicuro di sé. Cala un po' nei secondi 45 minuti così come tutta la squadra, ma questo non deve rovinare l'ottima gara disputata.
Medici 6 Prestazione discreta per tutto l'arco di tempo in cui si trova in campo. Nessun errore degno di nota, si limita a fare il suo.
28’ st Castelli 5.5 Entra e inizia a dilagare la Calvairate. Si trova in difficoltà per tutto il resto della partita. Il suo ingresso in campo arriva nel momento migliore dei padroni di casa e nel momento peggiore dei suoi, si trova in balia degli avversari. 
Mayuga 6 Gara anonima da parte sua. Non è mai nel vivo del gioco e perde qualche duello a centrocampo. Si vede però che dà il 100% per tutto l'arco della partita.
Lushi 6.5 Buona gara da parte sua. A parte una leggera sbavatura che avrebbe portato la Calvairate al gol, gioca un primo tempo davvero fantastico macchiato solo da una prestazione sottotono nei secondi 45 minuti.
Massafra 6.5 Anche lui è autore di una buona gara così come il collega di reparto. Chiude tutto ciò che può e più volte è determinante. Cala però fisicamente nella seconda parte di gara e il risultato ne è la prova.
Codeghini 5.5 Non riesce ad incidere quasi mai. Ogni tanto prova qualche sprint sulla fascia ma viene sempre chiuso o recuperato. Non era sicuramente in giornata perché ha tantissime qualità.
17’ st Gragnaniello 5.5 Entra per fare ciò che non ha fatto il suo compagno ma il risultato non cambia. Entra male e una volta che la squadra di casa inizia a dilagare, sparisce dalla partita.
Pellegrini 6 Uno dei pochi che mantiene una prestazione costante per tutta la partita. Anche nel primo tempo, così come nel secondo, risulta un po' anonimo. Mette sicuramente fisicità e voglia a centrocampo, ma non riesce a fare la differenza.
Zanella 5 Totalmente assente dalla gara. Non ha occasioni e quei pochi palloni che ha a disposizione non li mantiene. Sfortunato anche nell'autogol. In sua difesa è rimasto molto isolato quest'oggi, può fare sicuramente meglio.
Garofalo 6 Gioca bene tra le linee e tenta di creare qualcosa più volte. Uno dei pochi ad arrivare al tiro ma arriva sul pallone in modo molto debole. Non brilla ma non fa nemmeno male, partita sufficiente ma non deve accontentarsi.
Montanari 7 L'unico che ci prova seriamente per tutto l'arco del match. Riparte e arriva in area avversaria più volte, avrebbe meritato sicuramente di più. Migliore in campo dei suoi, ultimo a mollare.
All. Faleschini 6 Primo tempo preparato davvero bene ma i suoi calano drasticamente nella seconda frazione. Complice forse la stanchezza ma bisognerà ripartire dal primo tempo.

LE INTERVISTE

Pischetola, allenatore Calvairate, commenta la partita cosi: "Sempre difficile giocare contro squadre che pensano solo a difendere, e quindi diventa difficile fare gol. Nella ripresa ho spiegato i movimenti che dovevamo fare e da lì siamo andati meglio. Dopo il gol la gara è stata tutta in discesa."

Faleschini, tecnico della Milanese, è soddisfatto dei suoi nonostante la sconfitta, e dice al riguardo: "Abbiamo giocato come l'abbiamo preparata, era importante interrompere le loro azioni. Peccato perché siamo solo calati fisicamente."

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400