Cerca

Under 17

Scavone regista avanzato alla Benzema: 8, Moiraghi apre le danze ed è un muro: 7.5

Nonostante il parziale i portieri sono protagonisti: 7, a secco il bomber del girone

Viscontini, Andrea Canali, Luca Moiraghi, Alessandro Maullu e Tommaso Scavone

Andrea Canali, Luca Moiraghi, Alessandro Maullu e Tommaso Scavone, gli autori dei 4 gol per la Viscontini

Una sfida senza storia il derby di zona 7, la Viscontini cala il poker ai rivali della Triestina andando a sei lunghezze di distanza, basterà dunque un punto nelle prossime due gare per la conquista del titolo. Gara bella e ritmata, con emozioni da entrambe le parti, il parziale è forse un po' troppo pesante per i ragazzi di Mangone, che si sono dovuti inchinare alla lucidità sotto porta degli avversari che hanno sbagliato poco e nulla nelle due fasi. Su tutti si è messo in mostra Scavone, regista offensivo vero e proprio da cui sono partite molte delle azioni più pericolose degli ospiti, un plauso ad entrambi i portieri autori di parate ed uscite importanti.

TRIESTINA 1946 
Gargarella 7 Difficile capire se sul secondo gol subito abbia colpe più o meno gravi, ma oltre questo episodio sforna diverse parate importanti, la ciliegina sulla torta è il rigore parato nell'ultimo quarto d'ora. Nonostante i 4 gol subiti la sua gara è stata molto buona.
Bacchioni 6 Fatica non poco a contenere le iniziative degli ispiratissimi attaccanti avversari, se la cava meglio con gli esterni. Spesso troppo frettoloso in fase di impostazione, ha preferito troppo spesso il lancio lungo.
Casali 6 Giudizio simile al compagno di reparto sulla fascia opposta, lui forse si è fatto vedere un po' di più in avanti, ma senza mai pungere davvero.
Panizza 6.5 Davanti alla difesa fa quello che deve orchestrando bene il gioco quando gli è permesso. Oggi non era di certo facile far mantenere equilibrio alla squadra soprattutto dopo i gol subiti.
Pennacchi 6 Causa un rigore "inutile" scivolando, sfortunato. Oltre l'episodio una gara di sofferenza contro l'ispirato 10 avversario, ma in fin dei conti merita la sofferenza visto il calibro dell'attaccante da marcare.
Sala 5.5 Davvero troppo nervoso dall'inizio alla fine, al punto che più di una volta discute animatamente con i compagni. La prestazione è stata anche buona, ma con un atteggiamento più tranquillo e sportivo potrebbe dare di più.
Camara 6 Fallisce più di una ghiotta occasione in momenti della partita molto importanti. Con i se e i ma la storia non si fa, ma se avesse punito Petrella alla prima occasione forse staremmo parlando di un'altra partita.
14' st Bianchini 6 Non fa meglio del compagno ma la situazione non era certo delle migliori.
Formiga 6.5 Prende una traversa clamorosa di testa, geometrie e ritmo in mezzo al campo lo portano ad essere tra i migliori in campo dei suoi.
28' st Anelli 6 Fa quello che può durante l'assalto finale, ma non riesce ad incidere più di tanto.
Ahmed 6.5 Tanto movimento e sponde importanti per i compagni, ma oggi non è bastato. Ha mostrato buoni spunti nonostante le difficoltà, ma è stato servito male e poco.
Fumagalli F. 6 Troppo spesso esce totalmente dalla partita preso in mezzo dal ritmo dei centrocampisti avversari, con la sua classe avrebbe potuto dare di più.
Pitrelli 6.5 Uno dei più vispi davanti, anche se gli è sempre mancato l'ultimo passaggio o il tiro in porta. Prestazione comunque più che sufficiente anche solo per essere stato il più pericoloso dei suoi.
22' st Rastelli 6 Non da la svolta alla gara, ma non era facile visto il risultato al momento della sua entrata in campo.
All. Mangone 6 Giornata no della squadra, anche se forse con un centrocampo più fitto si sarebbe potuto fare qualcosa di più. 

La rosa completa di Mangone prima dell'inizio del match

VISCONTINI
Petrella 7 Dopo le iniziali piccole incertezze (che sarebbero potute costare caro) si dimostra molto affidabile e anche con una grande personalità. Provvidenziali le due uscite basse nel corso della ripresa, in una fase nella quale è stato fondamentale non fare riaprire la gara agli avversari.
Moiraghi 7.5 Il gol che apre le danze è il suo, ottimo l'inserimento e il colpo di testa senza paura. Oltre a questo c'è da segnalare una prestazione difensiva imperiosa e attenta, in diverse zone del campo.
Forestieri 6.5 Gara attenta e priva di sbavature per lui, gioca con personalità e attenzione seguendo le indicazioni del tecnico alla lettera.
15' st Torri 6 Fa il suo favorendo il mantenimento del risultato.
Ciaciulli 7 Gara importante quella disputata dal centrale di sinistra, vicino al gol in più di un'occasione e autore di diverse chiusure importanti.
Canali 7.5 Diga davanti alla difesa in fase di non possesso, e costruttore di gioco pazzesco in quella di possesso. In tutta la gara non ha sbagliato più di un paio di palloni, condendo la sua prestazione anche con un gol dalla distanza.
Raffuzzi 6.5 Gioca tranquillo limitando quasi totalmente gli attaccanti avversari, unica sbavatura è un colpo di testa mancato che ha mandato in porta l'avversario, ma per sua fortuna ci ha pensato Petrella a mettere una pezza.
Rimini 6.5 Se la comanda a tratti sull'out di destra, limita le iniziative avversarie e quando c'è spazio riparte alla grande. Esterno a tutta fascia di gran valore tecnico-tattico.
Maullu 7 Moto perpetuo in mezzo al campo, ogni tanto parte palla al piede stile Barella facendo emozionare i tifosi. Impreziosisce la sua prestazione già buona con un bel gol.
Scavone 8 Migliore in campo per distacco. Attaccante completo che gioca con e per la squadra, si trova a meraviglia col compagno di reparto e regala giocate di alto livello per la categoria. Il gol nel finale è il giusto coronamento dei suoi sforzi.
Montrasi 7 Grande partita per il bomber della squadra, che però oggi rimane a secco un po' per sfortuna un po' per mancanza di lucidità. Il numero di dribbling riusciti e palloni recuperati però ha del clamoroso ed il dato rimane, è un giocatore fuori categoria e lo ha dimostrato anche in quella che non è stata molto probabilmente la sua giornata migliore.
Latella 6.5 Pennellate d'autore da fuori area per le incornate dei compagni, corsa in mezzo al campo in funzione della squadra, insomma un giocatore davvero duttile e utile, partita poco appariscente magari ma preziosissima.
All. Mariani 7.5 Approccio alla gara perfetto, gioco a tratti spumeggiante. La sua squadra ha dominato il girone e schianta l'unica avversaria rimasta dimostrando la propria superiorità. 

Gli 11 iniziali della Viscontini scelti da Mariani


ARBITRO
Giaretta di Milano 6.5 Partita amministrata correttamente, senza farsi influenzare eccessivamente dal caldo tifo di casa. A tratti il parametro di giudizio non si capisce benissimo, ma è bravo a tenere sempre in pugno una gara che sarebbe potuta facilmente sfuggire di mano.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400