Cerca

Accademia Inter-Enotria U17: De Carli decisivo, Accademia vittoria di misura

Accademia Inter-Enotria Under 17 Elite regionali

De Carli è il migliore in campo in questo match spettacolare

Nella prima partita casalinga del nuovo anno l’Accademia Inter di Mr.Bergomi conquista un’importante vittoria contro l’Enotria, dimostrando l’ennesima prova di forza.Gara di grande equilibrio tra due formazioni ben schierate in campo.Nel primo tempo ha prevalso la squadra di casa che è riuscita a trovare il vantaggio ed è stata brava poi nel secondo a mantenerlo dagli assalti dell’Enotria. Ritmi subito alti sin dai primi minuti: al 7’ il tiro del n.9 degli ospiti D Erchie viene respinto, dopo un pallone perso in fase d’impostazione. Enotria che sfiora ancora il vantaggio pochi minuti più tardi con un colpo di testa di Morabito salvato sulla linea da calcio d’angolo. Accademia che non si era mai resa ancora veramente pericolosa fino al 16’ quando alla prima vera occasione trova il gol: ripartenza sulla fascia del n.11 Baldazzi che con uno splendido cross attraversa tutta l’area trovando De carli dalla parte opposta, il quale controlla e in diagonale batte il portiere. Ospiti che reagiscono subito sempre con Morabito che si vede respingere sulla linea un altro colpo di testa dagli sviluppi di un corner, azione fotocopia a quella precedente. Nel finale di primo tempo si assiste a una gara divertente, di grande intensità con le squadre che si allungano e continui ribaltamenti di fronte. L’ultima occasione della prima frazione è per l’Accademia con un tiro al volo centrale di Baldazzi su cross del n.2 Campanati. Le squadre vanno a riposo sul punteggio di uno a zero per i ragazzi di Mr. Begomi. Il secondo tempo inizia con l’Enotria subito in attacco alla ricerca del pareggio, Mr. Leccioli effettua subito una serie di cambi per cercare di sfruttare forze fresche. Al 10’st. sfiora il gol il n.11 Nicolosi con una bella punizione da posizione angolata respinta in angolo. Nerazzurri bravi a soffrire, chiudendosi dietro e respingendo gli attacchi avversari. Al 20’ st. il n.4 degli ospiti Grillo scheggia la traversa su punizione dalla distanza, altro sfortunato episodio. Mr Leccioli continua la sua serie di sostituzioni, cambiando quasi tutta la formazione titolare: proprio il subentrato Ruscelli in girata al volo spedisce il pallone alto sopra la traversa a dieci minuti dal termine. L’unica conclusione verso la porta nel secondo tempo dell’Accademia è del n.8 Birolini, che calcia di prima intenzione da fuori area sfiorando il palo. Nel finale l’Enotria ha un’ultima possibilità con un tiro dal limite dell’area che termina sopra la traversa ancora di Grillo. La gara termina così. Accademia Inter che trova tre punti preziosi in chiave classifica, trovandosi in questo momento a ridosso del terzo posto occupato proprio dall’Enotria. Mr. Bergomi e i suoi ragazzi sono stati bravi nel secondo tempo a saper soffrire e tenere il risultato maturato nel primo , confermandosi un avversario molto ostico da affrontare.

IL TABELLINO DI ACCADEMIA INTER-ENOTRIA U17

ACCADEMIA INTER-ENOTRIA 2-2 RETE  (1-0): 16'De Carli (A) ACCADEMIA INTER (4-2-3-1): Bonicelli 6, Campanati 6, Passariello 6 (35' st Yamba s.v.), Pauselli 6.5, Selmo 6, Xhani 7, De Carli 7.5, Birolini 6.5, Arienti 6 (31' st Maira s.v.), Diana 6.5, Baldazzi 7 All Bergomi 6.5 A disp. Montella, Beretta, Siniscalchi, Isaic, Pjeci, Vergani, Caputo. ENOTRIA (4-4-2): Carella 6, Ascorti 6 (30'st. Giordanelli s.v.), Martinez 6 (12'st. Ruscelli 6), Grillo 6.5, Villa 6 (24'st. Piccioli s.v.), Morabito 6.5, Merino 6 (1'st. Lioce 6), Orlandi 6 (24'st. Marostica s.v.), D Erchie 6.5, Patarino 6 ( 15'st. Lamesta 6), Nicolosi 6 (21'st. Raimondi 6) All Leccioli 6 A disp Ruta, Schiavo. AMMONITI: Passariello (A), Birolini (A), Maira (A), Villa (E), Morabito (E), Raimondi (E) ESPULSO: Raimondi (E) ARBITRO: Loagli di Legnano 7

LE PAGELLE DI ACCADEMIA INTER-ENOTRIA U17

ACCADEMIA INTER: Bergomi 6.5 La squadra è brava a trovare il vantaggio nel primo tempo e ancora di più a mantenerlo e soffrire nella ripresa Bonicelli 6 si fa trovare pronto quando viene chiamato in causa Campanati 6 bene in fase offensiva, grandi falcate Passariello 6 svolge bene entrambe le fasi Pauselli 6.5 lotta in mezzo al campo Selmo 6 sempre ordinato e pulito negli interventi Xhani 7 leader difensivo, lotta su tutti i palloni e vince tutti i contrasti aerei De Carli 7.5 segna il gol decisivo e non solo, da una grande mano in fase di copertura Birolini 6.5 orchestra il gioco in mezzo al campo Arienti 6 non riesce a sfruttare le occasioni capitate Diana 6.5 giocate di qualità sempre pericolose Baldazzi 7 domina la fascia, tanta corsa e grinta. Grande assist! [caption id="attachment_189959" align="aligncenter" width="441"] L'undici dell'Accademia Inter di Beppe Bergomi L'undici dell'Accademia Inter di Beppe Bergomi[/caption] ENOTRIA: Leccioli 6 La squadra ci prova fino alla fine ma non riesce a trovare il pareggio,anche molto sfortunata in alcuni episodi Carella 6 Non è chiamato a grandi interventi, non può nulla sul gol subito Ascorti 6 soffre in marcatura sulla fascia Martinez 6 predilige la fase difensiva 12'st. Ruscelli 6 va vicino a un gran gol in girata Grillo 6.5 il migliore nel centrocampo dei suoi, è dai suoi piedi che partono le azioni più pericolose Villa 6 copre bene in marcatura Morabito 6.5 sfortunato nel primo tempo con due colpi di testa salvati sulla linea Merino 6 si fa vedere poco 1'st. Lioce 6 non riesce a entrare in gara Orlandi 6 macchinoso in mezzo al campo D erchie 6.5 il più pericoloso dei suoi sicuramente Patarino 6 soffre la fisicità dei difensori avversari 15'st. Lamesta 6 entra e porta agilità in attacco alla sua squadra Nicolosi 6 sfiora il gol con una bellissima punizione 21'st. Raimondi 6 viene espulso nel finale per proteste, nervoso [caption id="attachment_189958" align="aligncenter" width="500"] L'Enotria prima del fischio d'inizio contro l'Accademia Inter L'Enotria prima del fischio d'inizio contro l'Accademia Inter[/caption]

 
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400