Cerca

LG Trino-Arona Under 17: colpo Grosso nel finale

terrini_e_faso

Arona, Terrini e Faso

Girandola di emozioni tra LG Trino e Arona. I biancoazzurri di Fabrizio Lasagna conducono per metà partita anche grazie ad un'incertezza avversaria, i biancoverdi di Marco Bertoli centrano la via del ribaltone sul finale, ed infine è ancora una fiammata di Grosso a portare la contesa sul 2-2. Primo punto per i trinesi, indubbiamente un'occasione persa per l'Arona, che ha mostrato un tasso tecnico maggiore. Nelle prime battute il LG Trino si fa vedere con un cross da destra di Grosso al 7' respinto da un avversario. Molto più significativa invece l'occasione di debutto dell'Arona. Al 9' Rossi converge da sinistra ma spara di molto oltre la traversa. La formazione lacuale prende campo nei minuti successivi e al termine di un'azione manovrata Negri svirgola il tiro al 15'. Molto bello poi quello che si vede al 17': ancora Rossi prende palla sulla tre quarti e dribbla 3 giocatori trinesi arrivando a tu per tu con Sitisco, molto bravo il portiere a respingere il tiro con il corpo. Ancora il numero 9 ospite al 22' mette in mezzo una palla tesa ed ancora la difesa di casa respinge con affanno. Arriva poi anche la prima chance da rete per il LG Trino e al 24' Diop spara alto sulla traversa. La squadra di Lasagna va davvero vicina al gol alla mezz'ora: corner di Diop da destra, colpo di testa di Gamra e ottima risposta di Martini ad alzare in corner. Arona però di nuovo pericoloso al 36': Spagnuolo recupera una seconda palla in area, tira centralmente e trova l'ennesima respinta trinese. Prima del riposo il punteggio si sblocca. Punizione dalla gran distanza di Grosso al 39' e pasticcio enorme di Martini cui sfugge due volte la sfera. La palla entra in porta per il più classico degli autogol. 1-0. Al 43' sugli scudi ci finisce invece Sitisco, che respinge una conclusione da fuori di Piralli. Sul gong poi Negri calcia a fil di palo. Ad inizio ripresa subito un brivido per la compagine di Lasagna. Doppia svirgolata difensiva e palla per Rossi che si presenta a tu per tu con Sitisco esalta ancora una volta il portiere trinese. Calano un po' i padroni di casa e al 18' grande serpentina di Rossi partendo da sinistra, tocco in mezzo per Spagnuolo il cui tocco a scorrere finisce di poco sul fondo. Sempre su una palla vagante in area prova la conclusione al 22' Paracchini ma il tiro da posizione defilata a sinistra è ben controllato da Sitisco. È quasi un monologo dell'Arona e al 30' un esterno destro del neo entrato Carraro taglia tutta l'area di rigore senza venire deviato in maniera vincente da nessun compagno. Tanta supremazia alla fine ha il suo sbocco in gol. Al 33' da azione su palla in attiva in arrivo da destra Faso centra il tocco vincente di testa e infila Sitisco. 1-1. Passano 2' e il portiere di casa combina la frittata cercando di dribblare un avversario in fase di possesso, il gioco non riesce ed il tocco finale di Terrini rotola in porta. 1-2. Quando però la beffa sembra ormai compiuta ecco che ancora Grosso trova il modo di far esultare Lasagna: tocco sotto porta su una palla buttata in mezzo ed è pari. 2-2. Finale convulso (anche una traversa per il team trinese) ma il punteggio non cambia più. Il LG Trino muove la classifica.

IL TABELLINO

LG TRINO-ARONA 2-2 RETI (1-0, 1-2, 2-2): 39' aut. Martini (A), 33' st Faso (A), 35' st Terrini (A), 44' st Grosso (L). LG TRINO (4-2-3-1): Sitisco 5.5, Diop 6 (38' st Raimondo sv), Lupolo 5.5, Costa 6, Furiato 5.5, Gamra 6.5, Buso 6, Tommasi 5.5, Zanoni 6.5, Grosso 7, Ferrara 6. A disp. Baldi, Xhepa, El Messaoudi, Guglielmi, Boscain, Fall, De Rosa. All. Lasagna F. 6.5. Dir. Costa. ARONA (4-3-3): Martini 5.5, Latorraca 6 (27' st Paracchini 5.5), Medina 6, Ferrario 6.5, Faso 7, Piralli 7, Negri 6.5 (32' st Nardo sv), Amodio 6, Rossi 7 (27' st Carraro 6), Garlatti Costa 5.5 (3' st Peschechera 5.5), Spagnuolo 6.5 (25' st Terrini 7). A disp. Simonotti, Caccia, Pasin. All. Bertoli 6.5. Dir. Carrara. ARBITRO: Garrone di Casale Monferrato 5. AMMONITI: Paracchini (A), Medina (A), Grosso (L).

LE PAGELLE

[caption id="attachment_236411" align="alignleft" width="150"] grosso LG Trino, Fabio Grosso[/caption] LG TRINO 4-2-3-1 Sitisco 5.5 Un poker di buone parate, ma l’erroraccio sull’1-2 è pesantissimo. Diop 6 Rilancia palla senza cercare molti inserimenti a centrocampo. 38’ st Raimondo sv Lupolo 5.5 Un po’ in difficoltà sulla destra, in particolar modo nella ripresa. Costa 6 Buona colonna al centro della difesa, anche se qualche pausa se la prende anche lui. Furiato 5.5 Un paio di svirgolate gridano vendetta. Gamra 6.5 Vicino al gol con un bel colpo di testa. Buso 6 Interdizione sufficiente a centrocampo. Tommasi 5.5 Sbaglia qualcosa di troppo sulla fascia, concede troppo spazio agli avversari. Zanoni 6.5 La classe c’è, a volte si perde in qualche preziosismo di troppo. Grosso 7 Concretissimo, alla conclusione è il migliore e trova anche il modo di farsi dare palla. Ferrara 6 Fa a sportellate davanti con fortune alterne. All. Lasagna 6.5 Trova un buon punto con ciò che ha. La squadra può solo migliorare. ARONA 4-3-3 Martini 5.5 Gli sguscia via la palla due volte sul vantaggio trinese. Tutto molto goffo. Latorraca 6 Senza grossi problemi sulla mancina fino a che non s'infortuna. 27' Paracchini 5.5 Prende subito un giallo e rischia parecchio commettendo altri falli. Medina 6 Sulla destra tiene bene il diretto marcatore. Ferrario 6.5 Va di fisico e risolve più di una situazione intricata. Faso 7 Ottimo a farsi trovare pronto sul gol del pari. Gol d'astuzia. Piralli 7 Comanda le operazioni con sapienza davanti alla difesa. Negri 6.5 Tanta inventiva sulla destra, sulla conclusione però è da rivedere. 32' st Nardo sv Amodio 6 Qualche bel passaggio, ma attacca poco la sfera. Rossi 7 Quando ha la palla tra i piedi fa praticamente quello che vuole. Dribbling in serie e crea notevole superiorità numerica. 27' st Carraro 6 Dà peso al fronte d'attacco ma ha pochi palloni da giocare. Garlatti 5.5 Si fa vedere ben poco negli inserimenti. 3' st Peschechera 5.5 Troppo molle quando arriva sulla tre quarti. Spagnuolo 6.5 Si accentra per provare la conclusione, buona l'iniziativa. 25' st Terrini 7 Astuto a crederci e a pressare Sitisco sul 2-1. All. Bertoli 6.5 Le occasioni dei suoi sono molte, segno che c'è costrutto. Ma quanta fatica per segnare. Si poteva anche gestire meglio il vantaggio.
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400