Cerca

Venaria - Gassino Under 17: Mina di tacco, Filoni non sbaglia

11
Un Venaria ancora imbattuto in campionato sotto la gestione Sponzilli e reduce dalle belle vittorie contro Lascaris e Caselle ospita il Gassino di Filardo, desideroso di riscatto dopo la sconfitta casalinga contro l'Ivrea. Ne esce un pareggio che lascia l'amaro in bocca soprattutto ai Cervotti, che hanno creato molte più occasioni rispetto ai rossoblù ma si sono ritrovati a dover rimontare due volte lo svantaggio. I padroni di casa partono col piede sull'acceleratore: Vigna scatta sull'out di destra, entra in area e serve una bella palla a rimorchio per Belgiovine, che però spara alto da buona posizione; al 17' Cocirio batte un calcio d'angolo e trova Mina tutto solo sul versante opposto, ma il numero 8 controlla male e la sfera termina sul fondo. Tra le fila di Venaria uno dei più frizzanti è Granata, che al 25' ruba palla a Colucci e si invola sulla destra per poi servire un solissimo Cocirio in area, ma la mira del 7 è sballata e il pallone termina di molto sopra la traversa. Traversa che diventa protagonista appena 3' dopo: Matees lancia Mina a destra (corridoio preferito dai Cervotti), l'esterno prova il tiro-cross che viene deviato da Granata, palla che sbatte sul montante e viene spazzata dalla difesa ospite. Poco prima della mezz'ora c'è lavoro anche per il portiere del Gassino Follini, che prima disinnesca la punizione angolata di Belgiovine e poi è lesto a dire di no anche al tentativo di tap-in di Granata. Il Gassino soffre, ma passa in vantaggio alla prima occasione: il gol lo firma Astesano al 37' con una velenosa punizione dalla distanza, con la sfera che rimbalza all'ultimo e prende velocità mettendo fuori causa Vergnano. La reazione del Venaria è veemente, e dopo un tentativo di acrobazia di Pavanello (palla alta) arriva il meritato pareggio a pochi secondi dal duplice fischio: la firma è quella di Mina, che insacca di tacco sugli sviluppi di un calcio di punizione. Nella ripresa Filardo sostituisce Follini (infortunatosi in occasione del pareggio dei Cervotti) ed inserisce il secondo portiere Leone, che si rende subito protagonista di un'uscita non perfetta (avrà modo di riscattarsi in seguito), ma la difesa rimedia. Astesano prova a scuotere il Gassino e lancia Filoni in profondità, il numero 11 supera Pavanello grazie ad un rimpallo e prova la conclusione, attento Vergano. Filoni ancora protagonista al 13' con il cross che Pavanello respinge in area con un braccio (molto attaccato al corpo), per il direttore di gara non ci sono dubbi, è calcio di rigore: dal dischetto si presenta lo stesso Filoni che fa 2-1. Trovatosi per la seconda volta sotto nel punteggio, il Venaria prova la reazione immediata con il filtrante di Belgiovine per Granata che calcia, Leone risponde di piede con un bel riflesso. Al 23' le cose sembrano complicarsi ulteriormente per i ragazzi di Sponzilli, che restano in 10 per la seconda ammonizione di Matees; e invece, appena 4' dopo, arriva il pareggio: Leone respinge con un gran riflesso il tiro di Cesarano, ma non può nulla sulla respinta da pochi passi di Vigna. Il Venaria non sembra accusare l'inferiorità numerica, e continua a cercare la rete del vantaggio: Granata interviene su un tiro-cross di Mina ma spara alto; Leone è strepitoso sul tentativo da pochi passi di Vigna (ben imbeccato da Granata). Il Gassino, malgrado la superiorità, agisce più che altro in contropiede: Filoni lancia Torre a destra, bella palla per il neo-entrato Samuele Pinna che, tutto solo da due passi, centra incredibilmente la traversa. Al 40' viene ristabilita la parità numerica in virtù del secondo giallo sventolato ad Astesano, e da quel momento non succede più nulla di rilevante. Al triplice fischio il Venaria si mangia le mani per le tante, troppe occasioni sprecate; il Gassino porta invece a casa un buon punto, ma col rammarico per non aver sfruttato meglio i 20 minuti con l'uomo in più.

IL TABELLINO

VENARIA-GASSINO SR 2-2 RETI (0-1, 1-1, 1-2, 2-2): 37' Astesano (G), 45' Mina (V), 14' st rig. Filoni (G), 27' st Vigna (V). VENARIA (4-2-3-1): Vergnano 6, Cuccaro 6.5, Niculaesi 7, Belgiovine 6.5, Pavanello 7, Matees 6.5, Cocirio 6 (10' st Onidi 6.5), Mina 7.5, Cesarano 6, Vigna 7 (42' st Lanzafame sv), Granata 7. A disp. Ravo, Gusmeroli, Andreucci, Hafid, Ibrahimi, Cannella. All. Sponzilli 6.5. Dir. Gusmeroli - Onidi. GASSINO SR (4-1-4-1): Follini 6.5 (1' st Leone 6.5), Nitais 6 (38' st Meli 6), Tempo 6.5 (9' st Pinna 6), Croveri G. 6.5 (15' st Raco 6), Facta 7, Sinigaglia 6, Pistoresi 6.5 (31' st Alì 6), Colucci 7, Torre 6.5, Astesano 6.5, Filoni 7. A disp. Campanelli. All. Filardo - Battistello 6.5. Dir. Morello - Raco. ESPULSI: 23' st Matees (V), 40' st Astesano (G). ARBITRO: Ndoungue di Torino 5. Una direzione quantomeno confusa e tanti cartellini evitabili.

LE PAGELLE

Venaria

All. Sponzilli 6.5 Squadra ben messa in campo e bel gioco, ma se non la butti dentro... Vergnano 6 Tradito dal rimbalzo in occasione del vantaggio del Gassino, risponde bene a tu per tu con Filoni. Cuccaro 6.5 Interpreta bene il ruolo, dopo l'espulsione di Matees fa anche il centrale di difesa e non sfigura. Niculaesi 7 Corre e pressa tanto, spinge senza sosta e vince diversi contrasti. Belgiovine 6.5 Tesse il gioco in mediana e sfiora il gol sia su azione sia su punizione. Pavanello 7 Ottimo negli interventi e nel gioco aereo, si carica il reparto sulle spalle quando i Cervotti restano in 10. Matees 6.5 Lanci precisi per i compagni, ingenuo in occasione del primo giallo preso. Cocirio 6 Sbaglia tanto nel primo tempo, compreso un gol facile facile. 10' st Onidi 6.5 Gioca a destra a tutta fascia, bene sia in copertura sia in fase di spinta. Mina 7.5 Parte largo a destra, poi con l'ingresso di Onidi si accentra: tanti spunti interessanti e un tiro niente male. Cesarano 6 Meno appariscente del solito, fatica a trovare la posizione e a rendersi pericoloso sia come esterno sia da punta. Vigna 7 Non solo il gol del pareggio, tante giocate coi tempi giusti non sfruttate dai compagni. 42' st Lanzafame sv Granata 7 Corre, lotta e dialoga coi compagni, meriterebbe di più ma getta al vento un paio di ghiotte occasioni, anche per sfortuna.

Gassino All. Filardo 6.5 Applica alcuni accorgimenti di posizione durante la gara che si rivelano efficaci, ma la gestione della superiorità numerica lascia a desiderare. Follini 6.5 Bravo e reattivo su Belgiovine e Granata, si infortuna in occasione dell'1-1. 1' st Leone 6.5 Tre buoni interventi su Granata e Vigna. Nitais 6 Soffre Niculaesi e Granata, non spinge in avanti. 38' st Meli 6 Gioca da mezz'ala e trova alcuni buoni inserimenti. Tempo 6.5 Inizia basso a sinistra, poi si sposta a centrocampo e migliora. 9' st Pinna 6 Centra la traversa da due passi, prova a far valere la fisicità. Croveri G. 6.5 Roccioso, alza la trincea in difesa. 15' st Raco 6 Colpevole insieme al resto della retroguardia in occasione del 2-2, sbroglia la matassa in altri frangenti. Facta 7 Veloce negli anticipi, chiude bene gli spiragli e si fa valere dietro. Sinigaglia 6 Gioca da play davanti alla difesa, qualche buono strappo ma cala progressivamente nella ripresa. Pistoresi 6.5 Spinge sul versante di destra e prova a tenere alta la squadra. 31' st Alì 6 Prova a partecipare all'arrembaggio. Colucci 7 Parte da mezz'ala, poi passa a fare il terzino sinistro e interpreta il ruolo con efficacia e personalità. Torre 6.5 Come il compagno Colucci, anche lui termina la gara da terzino adattato e se la cava bene. Astesano 6.5 Sblocca la gara con una punizione insidiosa, dialoga bene con i compagni ma li lascia anche in 10 in un momento importante. Filoni 7 Il più pericoloso dei suoi, si procura e trasforma con freddezza il rigore del 2-1. [galleria size="full" columns="2" td_gallery_title_input="Foto Cassarà" td_select_gallery_slide="slide" ids="236740,236741,236739,236738,236737,236736,236735,236734,236733,236732,236731,236730,236729,236728,236727,236726,236725,236724,236723,236722,236721,236720,236719,236718,236716,236715,236714,236713,236712,236711,236709,236708,236707,236706,236705,236704,236703,236702,236701,236700"]
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400