Cerca

Under 17 Regionali Élite: la Top 11 del girone B dopo quattro giornate

Tritium-Ponte San Pietro Under 17, Bassanello

Tritium-Ponte San Pietro Under 17, Bassanello

Sono passate solo quattro giornate dall’inizio del campionato, ma è arrivata l’ora dei primissimi bilanci. Soprattutto per mettere in risalto i ragazzi migliori di questo avvio. Di seguito, ecco la Top 11 delle primissime uscite stagionali, disegnata con un 4-3-3. Fra i pali troviamo Elia Pelamatti. Il portiere del Darfo Boario ha fortemente contribuito all’ottimo avvio dei neroverdi, a suon di ottime parate, sfruttando la sua grande esplosività. La miglior prestazione è arrivata nella partita contro il Ponte San Pietro, in cui l’estremo difensore dei bresciani si è davvero superato per garantire un punto alla sua squadra. Passiamo alla difesa. Il ruolo di terzino destro è occupato da Tommaso Caldera della Brianza Olginatese. Il difensore dei bianconeri è un treno instancabile e garantisce una grande continuità di corsa per tutti i novanta minuti, oltre ad un ottimo piede destro che genera sempre traiettorie pericolose per gli avversari. La coppia centrale è tutta a tinte rossoblù. Nicola Chioda e Andrea Mosconi sono infatti le due colonne portanti della Virtus Ciserano Bergamo, la squadra con la miglior difesa del campionato. Il primo, fa dell’uno contro uno e delle palle alte il suo pane quotidiano. Il secondo, vanta una notevole tecnica di base, abbinata ad un raffinato senso della posizione. Chiude il quartetto arretrato Ruben Azzolin del Brusaporto. Il terzino sinistro dei gialloblù ha un grande controllo della sfera. Generoso, si propone in avanti quando deve ed è sempre attento alla fase di non possesso. Davide Benzoni dello Scanzorosciate è il primo dei tre centrocampisti. Destro naturale, è dotato di grande temperamento. Lotta su tutti i palloni e non molla mai un centimetro. È abile anche nell’inserimento, caratteristica che gli permette di arrivare spesso alla conclusione. In stagione ha già realizzato due gol. Anche Fabio Longhi della Virtus Ciserano Bergamo è già andato in rete. Disponendo di grande qualità e visione di gioco, predilige la fase offensiva, arrivando con grande facilità al tiro. A completare il terzetto di centrocampo è Luca Bonassi del Ponte San Pietro. Ambidestro, fa dell’intensità, del cambio di passo e dell’andare in gol – già tre in stagione - le sue doti principali. Tocca ora al trio delle meraviglie. Non può non far parte del tridente d’attacco Marcelin Assamoi, centravanti del Manara. Ha segnato già sette reti e, con un pizzico di precisione in più sotto porta, avrebbe potuto addirittura ingrassare il suo bottino personale. A contendergli il primato nella classifica marcatori c’è Lorenzo Bassanello del Ponte San Pietro. Attaccante moderno, sa giocare spalle alla porta e attaccare la profondità. Completa il reparto Marco Silvestro del Crema, autore di tre centri finora in stagione, di vitale importanza per gli ottimi risultati ottenuti dai bianconeri.
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400