Cerca

Under 17

SuperOscar: Marotta trascina un rabbioso Lascaris, Chieri famelico e spettacolare, Alpignano e Lucento avanti insieme, Mainardi spinge il Grugliasco, domani i quarti

Passa anche la Pro Eureka, unica a punteggio pieno, erano già qualificate Cbs e Chisola

Mainardi e Sanfilippo Bsr Grugliasco

Lorenzo Mainardi e il capitano del Bsr Grugliasco Davide Sanfilippo

Le motivazioni fanno la differenza. E anche scendere in campo con una bella dose di rabbia (non solo) agonistica ti può dare una carica in più. Il Lascaris doveva fare e ha fatto un gran bel risultato con il Chisola già qualificato, dopo le polemiche del giorno precedente per la defezione del Pozzomaina nella gara con il Volpiano: 3-0 a tavolino non solo per le Foxes e stesso risultato a favore dei bianconeri che quella partita l'avevano vinta 7-0, per ferma decisione del Comitato organizzatore del SuperOscar che considera il torneo «un segnale di ripartenza e distensione». Per i bianconeri di Cristian Balice vanno a segno due volte Filippo Marotta, al momento "capocannoniere virtuale" del torneo se si considera la tripletta "cancellatagli" appunto con il Pozzomaina, in rete ancora Andrea Stocchino, puntualissimo, Tony Ballacchino su rigore, eurogol di Elias D'Anna allo scadere per il Chisola.

A seguire un altro match caldo, posta in palio alta: l'Alpignano di Giorgio Manavella batte meritatamente il Lucento. Decide un colpo di testa di Stefano Panetta al 2' della ripresa, il piccolo a saltare in area sul corner di Alessio D'Introno (azione fotocopia del gol di Federico Laureana con il Vanchiglia alla prima giornata). Prima del gol partita di Panetta, Matteo Spina si era visto respingere un rigore da Federico Perrone, strepitoso in almeno altre due circostanze (su Laureana e Panetta). Esordio dal primo minuto per Marco Marchiorlatti al centro della difesa del Lucento. Grazie alla vittoria del Vanchiglia con il Bacigalupo nella gara delle 18, passano entrambe: Alpignano come prima, Lucento come seconda. Il Bacigalupo le ha provate tutte per vincere, si è visto sbarrare la strada dal portiere granata Omar Nardella, il Vanchiglia ha segnato il suo unico gol di questo SuperOscar al terzo di recupero con un colpo di testa di Robbie Bianco, appena subentrato, su calcio d'angolo battuto da Zakaria Amhrar. Applausi per la squadra di Augusto Palazzesi, in gioco per la qualificazione fino all'ultimo minuto.

Le motivazioni dicevamo, a livello altissimo quelle del Chieri, autore di una partita mostruosa con la già qualificata Cbs, in campo con la formazione titolare. In panchina per i collinari c'era il tecnico della Under 19 Cristian Viola per l'indisponibile Simone Loria, ad assistere alla partita dei suoi ex ragazzi anche Andrea Mercuri. Sblocca Diego Sussetto, in forma strepitosa, il centrocampista chierese manda la palla a sbattere sul palo e poi in rete. Il gol del 2-0 di Alessandro Mellace è la finalizzazione di una manovra che parte da un recupero difensivo del centrale Stefano Bianco, giropalla velocissimo che coinvolge Sussetto, Barbero, Castagna, Mammarella, traversone per l'inserimento del numero 9 e palla nel sacco. Federico Ciociola serve l'assist del 3-0 ancora a Sussetto, che fa 4-0 con un diagonale mancino da centravanti. Tutto questo nel primo tempo. La chiudono nella ripresa Dieghito Castagna e Matteo D'Avolio.

Unica squadra che passa a punteggio pieno è la Pro Eureka di Augusto Dotto (tornato al 3-5-2, marchio di fabbrica), contro il Borgaro strada spianata dalla bella doppietta del numero 7 Alessio Ignico (di testa il primo gol), il 3-0 finale è di Francesco Pistamiglio. Passa il turno con sei punti il Bsr Grugliasco di Gianni Tempo, a decidere la sfida con il Mirafiori (ancora in corsa per la qualificazione) è una rete dell'ex Lascaris Lorenzo Mainardi alla fine del primo tempo. Chiude la giornata Gassino-Venaria, le due squadre che avevano pareggiato con il Chieri, ma eliminate in virtù del successo dei collinari con la Cbs. Passano in vantaggio gli arancioverdi con il centrocampista Achille Di Matteo, prima del riposo la squadra di Mitia Savio la ribalta con la punizione di Alessandro Zanirato e la rete di Matteo Fella, finale rovente, con un espulso.


Lascaris-Chisola 4-1

RETI: 13' Marotta (L), 10' st Marotta (L), 16' st Stocchino (L), 18' st rig. Ballacchino (L), 22' st D'Anna (C).

Pozzomaina-Volpiano 0-3 tavolino

Bsr Grugliasco-Mirafiori 1-0

RETI: 25' Mainardi (B).

Borgaro-Pro Eureka 0-3

RETI: 14' Ignico (P), 8' st Ignico (P), 25' st Pistamiglio (P).

Bacigalupo-Vanchiglia 0-1

RETI: 28' st Bianco (V).

Alpignano-Lucento 1-0

RETI: 2' st Panetta (A).

Gassino SR-Venaria 2-1

RETI: 15' Di Matteo (V), 18' Zanirato (G), 21' Fella (G).

Cbs-Chieri 0-6

RETI: 4' Sussetto (Ch), 12' Mellace (Ch), 19' Sussetto (Ch), 26' Sussetto (Ch), 14' st Castagna (Ch), 20' st D'Avolio (Ch).


Ecco il programma dei quarti di finale, che si disputeranno domani, domenica 12 settembre:

QUARTI DI FINALE, VIA ERNESTO RAGAZZONI, CAMPO VANCHIGLIA

14:30 (GARA L) Lascaris-Chieri

15:45 (GARA M) Alpignano-Bsr Grugliasco

17:00 (GARA N) Cbs-Chisola

18:15 (GARA O) Pro Eureka-Lucento

SEMIFINALI, martedì 14, campo Vanchiglia, ORARIO ANTICIPATO rispetto al calendario:

18:00 Vincente L - Vincente M 

19:15 Vincente N - Vincente O

FINALE venerdì 17 ore 20:00, via del Castello 3, Vinovo, campo Chisola

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400