Cerca

Under 17

Monregale-Bra: i giallorossi di Schiavo danno spettacolo, doppiette di Sankosaj e Piai

Udrea apre subito le marcature, poi la partita si mette in discesa; i gol di Mawete e Verderone completano la goleada

Christ Jesus Mawete, Bra

Christ Jesus Mawete, attaccante classe 2005, autore del terzo gol del Bra

Bra scatenato in quel di Vicoforte. I ragazzi di Tommaso Schiavo infatti, si portano in vantaggio già al primo minuto, con Udrea che non spreca il calcio di punizione al limite dell'area. La Monregale accusa il colpo e al 19' Sankosaj firma il raddoppio. Poi, alla mezz'ora, con un uno-due micidiale siglato da Mawete prima e ancora Sankosaj poi, la formazione giallorossa chiude la pratica portandosi sul risultato di 4-0. Questo però non ferma gli ospiti che, nel secondo tempo, incrementano il tabellino di altre tre reti: la doppietta del neoentrato Piai e il gol di un altro giocatore entrato nella ripresa, Verderone, sanciscono il definitivo 7-0. Il Bra fa tre su tre in campionato, portandosi in vetta alla classifica a punteggio pieno. Per i galletti è la prima, e pesante, sconfitta stagionale.

Partita subito in ghiaccio. Le due compagini si presentano nel monregalese forti dei 6 punti conquistati nei primi due turni del girone D. I padroni di casa scelgono un equilibrato 4-4-2 con il tandem d'attacco composto da Fiore e Odasso, Schiavo conferma invece il 4-3-3 che bene ha fatto nelle due partite precedenti. Dopo un solo minuto di gioco, il risultato si sblocca: il Bra ottiene un calcio di punizione al limite dell'area biancorossa, Udrea non sbaglia e porta in vantaggio i suoi. Per la Monregale la partita si fa subito in salita e accusa il colpo. Al 4' è ancora l'attaccante numero 7 a rendersi pericoloso, questa volta senza successo. Al 19' i gialloneri raddoppiano grazie al numero 11 Sankosaj, bravo a sfruttare il calcio d'angolo battuto sempre da Udrea. I biancorossi provano a reagire e alla mezz'ora il difensore Stafa colpisce la traversa su calcio di punizione, è l'occasione più ghiotta della partita per i monregalesi. Tuttavia, il Bra appare incontenibile e realizza altri due gol, rispettivamente con Mawete e, ancora una volta, con il numero 11. Le squadre vanno a riposo con una partita già ben indirizzata dai ragazzi di Schiavo.

Bra incontenibile. Nella ripresa, la squadra di casa cambia assetto di gioco passando a un 4-3-3 per provare a far male alla difesa giallorossa, il Bra sostituisce invece uno sfortunato Sankosaj per un infortunio al naso. La storia della partita non cambia e i ragazzi di Schiavo continuano ad attaccare: al 4' il terzino Lascala prova a battere il portiere Arnaldi, ma quest'ultimo riesce a respingere. Poco dopo, Udrea serve D'Apice che colpisce di testa ma non inquadra la porta. Al minuto 20 arriva il gol del 5-0, con il neoentrato Verderone che impiega poco meno di 20 minuti per inserire il proprio nome nel tabellino dei marcatori. Tre minuti dopo, l'arbitro Beccaria fischia un calcio di rigore per un fallo ai danni di Neziroski. Sul dischetto si presenta un altro giocatore fresco di ingresso in campo, Matteo Piai, che non perdona e segna il sesto gol del Bra. Passano solo quattro minuti e il numero 15 trova la doppietta, la seconda consecutiva in campionato e il quinto gol complessivo fin qui. I padroni di casa provano timidamente a impensierire il portiere Massari, ma senza ottenere grandi risultati. La sfida viene ampiamente vinta dalla formazione ospite, che in questo inizio di stagione non sta sbagliando un colpo. Primo passo falso invece per i padroni di casa, che devono dimenticare in fretta il pesante risultato di questa giornata.

IL TABELLINO

MONREGALE CALCIO - A.C. BRA 0-7
RETI: 
1' Udrea (A), 19' Sankosaj (A), 32' Mawete (A), 36' Sankosaj (A), 20' st Verderone (C), 23' st rig. Piai (R) (A), 27' st Piai
MONREGALE CALCIO (4-4-2): Arnaldi 5.5, Basso 6, Tissino 5.5, Giffoni 5.5 (6' st Navello 6), Vallinotti 5.5, Stafa 6.5 (1' st Sejfuli 6), Galvagno 6 (40' Ancois 5.5), Sciandra 6 (35' st Davì sv), Bonfanti 6, Odasso 5.5 (18' st Curto 5.5), Fiore 6. All. Aimo 5.5. A disposizione: Gatti.
A.C. BRA (4-3-3): Massari 6.5, Lascala 7, Odasso D. 6.5 (1' st Neziroski 6.5), Quaranta 7 (1' st Verderone 7), Giaccardi 6.5, Negro 6.5 (1' st Albri 6.5), Udrea 8, D'Apice 7, Mawete 7.5, Domiziano 7, Sankosaj 8 (1' st Piai 8). All. Schiavo 8. A disposizione: Tchokokam.
ARBITRO: Marco Beccaria di Cuneo 6.5
AMMONITI: 25' Odasso D. (B)

LE PAGELLE

MONREGALE CALCIO

Arnaldi 5.5 Un po' incerto nell'uscita in occasione del secondo gol del Bra. Per il resto, assiste quasi impotente alla disfatta dei suoi.
Basso 6 Tra i suoi, è uno dei pochi che prova a creare qualche pericolo, pur non impensierendo il portiere avversario. Dietro concede alcune sbavature, ma si rende protagonista di alcune buone chiusure.
Tissino 5.5 Partita difficile per lui, il Bra passa spesso e volentieri dalle sue parti, creandogli non pochi problemi.
Giffoni 5.5 Soffre oltremodo le incursioni avversarie, non si rende mai davvero pericoloso in fase offensiva.
6'st Navello 6 Prova a resistere alle incursioni del Bra, il suo lo fa ma soffre pure lui.
Vallinotti 5.5 Anche lui soffre molto gli attacchi di gialloneri. Qualche buona chiusura la fa, ma non basta.
Stafa 6.5 È sua l'occasione più nitida del Monregale e, dopo la traversa colpita, ci riprova sempre su punizione. Il più pericoloso dei suoi.
1'st Sejfuli 6 Prova a offrire qualche soluzione ai due davanti, ma il risultato non è dei migliori.
Galvagno 6 Si prende qualche fallo utile là davanti e prova a servire i suoi compagni, senza grande successo.
40'pt Ancois 5.5 Si fa notare troppo poco, anche se entrare a gara già compromessa non è stato di certo semplice.
Sciandra 6 Prova a creare qualche pericolo, ma la difesa del Bra lo mette a dura prova. Suo è anche un tentativo dal limite dell'area, che tuttavia non crea problemi al portiere. 
35' st Davì sv
Bonfanti 6 Prova a creare qualcosa servendo i compagni e cerca anche la conclusione. Anche per lui è stata dura oggi.
Odasso 5.5 Non è mai pericoloso, la difesa avversari gli concede poco o nulla. Da rivedere.
18'st Curto 5.5 Neanche lui rappresenta un grosso pericolo per la formazione avversaria, poco incisivo.
Fiore 6 Prova anche lui la conclusione, che si rivela essere troppo timida. Per l'attacco monregalese non è certo stata una partita facile.
All. Aimo 5.5 La squadra ha un atteggiamento troppo passivo. Il gol subito al primo minuto non ha di certo aiutato, ma non c'è mai stata una vera e propria reazione.

BRA

Massari 6.5 Partita non particolarmente impegnativa la sua, ma quando viene chiamato in causa  non delude.
Lascala 7 Spinge molto davanti e per due volte prova la conclusione e rappresenta una mina vagante per gli avversari.
Odasso D. 6.5 Buona prova la sua, non esita a offrire palloni interessanti ai compagni e si rivela una minaccia non di poco conto sulla fascia. Commette la pecca di prendersi un cartellino giallo evitabile.
1'st Neziroski 6.5 Guadagna il calcio di rigore che porta il Bra sul 6-0, è un pericolo costante per la difesa avversaria. Spreca una grossa occasione per mettere anche la sua firma. Ottima prestazione nel complesso.
Quaranta 7 Serve i compagni e lavora molto bene sia in fase di interdizione che in fase di spinta. Presenza ingombrante per la Monregale
1'st Verderone 7 Entra e segna il gol del 5-0, grande approccio alla gara la sua.
Giaccardi 6.5 Non è molto impegnato, tuttavia non sbaglia nulla e evita pericoli alla sua squadra.
Negro 6.5 Partita senza sbavature, anche se non viene particolarmente impegnato dagli attaccanti monregalesi.
1'st Albri 6.5 Come il compagno, non viene messo in difficoltà dagli avversari.
Udrea 8 Segna il gol che apre le marcature e sfiora diverse volte il secondo gol, manda per due volte a segno i compagni da calcio d'angolo. Grandissima prova la sua. 
D'Apice 7 Offre palloni interessanti ai suoi e ha anche l'occasione di inserire il proprio nome tra i marcatori, ma spreca.
Mawete 7.5 Segna e va vicino al secondo gol, non dimenticandosi di offrire palloni interessanti ai suoi. Prova di alto livello.
Domiziano 7  Si rivela un ostacolo importante a centrocampo per i suoi avversari e prova a mandare in porta un suo compagno nel primo tempo.
Sankosaj 8 Una doppietta da vero attaccante, bravo a sfruttare i palloni offerti dai compagni, è costretto a uscire per un problema al naso. Eroe sfortunato. 
1'st Piai 8 Entra, realizza il rigore e, non accontentandosi, trova la seconda doppietta consecutiva in campionato. In grande spolvero.
All. Schiavo 8 Prestazione di altissimo livello quella dei suoi ragazzi, che indirizzano la gara sin da subito. Tre vittorie su tre, il Bra non poteva iniziare in un modo migliore.

LE INTERVISTE

MONREGALE

«I 2 gol presi nel primo quarto d'ora ci hanno complicato le cose» ha commentato il vice-allenatore monregalese Flavio Rota, amareggiato per il risultato e non soddisfatto della prestazione dei suoi. «Io e mister Aimo siamo arrabbiati per l'atteggiamento della squadra» ha aggiunto, riferendosi all'approccio troppo timido espresso in campo dai giocatori. «Nel secondo tempo siamo passati al 4-3-3 per cercare di essere più aggressivi» ha rivelato Rota, che infine ha riconosciuto i meriti del Bra e la qualità del suo organico.

BRA

«Siamo stati bravi a essere concentrati e a restare così per tutti i 90 minuti» ha affermato l'allenatore giallonero Tommaso Schiavo. «I calci piazzati sono stati decisivi per noi» ha aggiunto il tecnico, riferendosi ai due gol scaturiti da calcio d'angolo, al gol segnato da calcio di punizione e a quello dal dischetto. «Sono arrivato in corso d'opera e sono soddisfatto di quello che stiamo facendo» ha rivelato. Infine, Schiavo ha espresso un pensiero circa il prossimo impegno, che vedrà la sua squadra affrontare il Pinerolo: «È una grande squadra ed è tra le favorite del campionato, daremo il massimo».

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400