Cerca

Under 17

Rhodense-Caronnese: Vitale si traveste da Superman e poi vede rosso, Bongiorno fa impazzire la capolista, Caronnese a testa alta

Soddu e Sozzi mettono alle corde gli uomini di Dragonetti, undici cartellini totali e cinque reti complessive: uno spettacolo

Uno spot per l'intero settore giovanile. Questa potrebbe essere la sintesi di una partita vivissima, con due squadre che hanno dato vita a una gara che ha fruttato gol, cartellini, giocate ed emozioni in un finale rocambolesco. Il risultato premia la Rhodense, che continua la sua marcia a punteggio pieno al comando della classifica, che riesce a spuntarla 3-2 con il colpo di coda di Bongiorno. Dall'altra parte, però, la Caronnese merita gli applausi, con una grande prova di Macchi e con le reti di Soddu e il rigore di Sozzi che hanno rimediato alle reti di Biancu e Scarpati. Protagonista assoluto il portiere Sabato Vitale, capace di salvare in almeno cinque circostanze il risultato, prima dell'espulsione nel finale che non ha comunque pregiudicato l'esito finale.

Vitale show. Partenza forte dei padroni di casa, che approfittano dell'approccio morbido della Caronnese per portarsi in vantaggio al 18': una bella azione partita dalle retrovie mette Caputo, tra i migliori in campo, in condizione di crossare e servire Biancu che colpisce in rete. Dopo la rete, la squadra di Infurna comincia a giocare alla grande, mostrando segnali di ripresa. La partita è molto combattuta a centrocampo e non è un caso che il direttore di gara Renna tiri fuori numerosi cartellini: partita agonistica ma assolutamente non cattiva. Il pareggio è nell'aria e Soddu decide di regalare la gemma della domenica: ricevuto il pallone entra in area, salta un difensore e infila la sfera all'incrocio. Dopo si scatena Vitale, con degli interventi assolutamente prodigiosi e qualche uscita bassa degna di nota. Il numero 1 oggi è lui e non solo per il fatto che sia scritto sulla maglia.

Finale da brividi. Il copione sembra quello della prima frazione di gioco. Pronti, via, la Rhodense è in vantaggio: Martellozzo salta due uomini, mette il filtrante per Scarpati che fredda il portiere. Dopo il gol, ancora una volta salgono in cattedra gli ospiti, che mettono in difficoltà gli avversari. Vitale è ancora decisivo su Basso, ma poi commette fallo da rigore al 38' e rimedia un cartellino rosso sacrosanto: Sozzi non sbaglia. Paradossalmente, in inferiorità numerica, la Rhodense trova energie e con una bellissima giocata di Bongiorno a due minuti dal termine regala i tre punti ai suoi e punisce eccessivamente una Caronnese semplicemente da ammirare per quanto speso.

Le parole. Valentino Vitale, DS della Rhodense, soddisfatto del risultato: «Abbiamo vinto ma va riconosciuto un grande merito alla Caronnese. Sono una squadra formidabile, sarà un campionato molto combattuto. Noi abbiamo sfruttato le giocate individuali». Nonostante la sconfitta, non può che ritenersi soddisfatto il tecnico della Caronnese, Fabio Infurna: «È un risultato difficile da spiegare. A parte l'avvio di gara, la squadra ha giocato e creato tantissime occasioni. Costruire così tanto e non riuscire a segnare più di due gol è inspiegabile. Siamo stati bravi, abbiamo pagato una giocata individuale nel finale. Non credo che in molti faranno quello che oggi abbiamo fatto noi contro la Rhodense. Io ho fatto i complimenti ai miei: a mio avviso, anche se non mi piace parlare con i condizionali, anche il pareggio oggi sarebbe stato stretto».

IL TABELLINO

RHODENSE-CARONNESE 3-2
RETI (1-0, 1-1, 2-1, 2-2, 3-2): 18' Biancu (R), 30' Soddu (C), 3' st Scarpati (R), 38' st rig. Sozzi (C), 43' st Bongiorno (R).
RHODENSE (4-3-2-1): Vitale 7.5, Casati 6 (17' st Gruosso 6), Caputo 7, Zaina 6, Scaletta 7, Villa 6, Biancu 6.5, Locambio 6 (38' st Catalano 6), Bongiorno 7, Martellozzo 6.5 (46' st Ponteggia sv), Scarpati 6.5 (18' st Zemouri 6). A disp. Cafulli, Scorcucchi, Curatolo. All. Dragonetti 7.
CARONNESE (4-3-3): Macchi 7, Luoni 6, Soddu 6.5, Cerreto 6.5, Marashi 6.5, Aloi 6, Sozzi 7, Rubini 6 (27' st Gorla 6), Basso 6.5 (6' st Garbin 6), Ceriotti 6 (45' st Nilanga sv), Baroni Mattia 6 (8' st Roncolato 6.5). A disp. Zanchettin, Barelli, Cozzi, Minervino. All. Infurna 7.
ARBITRO: Renna di Saronno 6.
ESPULSO: 38' st Vitale (R).
AMMONITI: Baroni Mattia (C), Marashi (C), Cerreto (C), Soddu (C), Luoni (C), Zemouri (R), Gruosso (R), Martellozzo (R), Villa (R), Casati (R).

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400