Cerca

Under 17

Ivrea Banchette-Borgaro: Garbin e Balmasseda regolano gli eporediesi decimanti dalle espulsioni

Vittoria netta per 2-0. Banchette condizionato dai due cartellini rossi nel primo tempo

Ivrea Banchette-Borgaro: Garbin e Balmasseda regolano gli eporediesi decimanti dalle espulsioni

E' del Borgaro il delicatissimo scontro salvezza di oggi contro l'Ivrea Banchette. Il risultato finale è di 2-0, con un gol per tempo. Decisive in negativo, per la squadra di casa, le due espulsioni rimediate nella prima frazione di gioco a distanza di tre minuti l'una dall'altra. In nove contro undici il Borgaro ha avuto modo di amministrare agevolmente il gioco, sfruttando tutta la propria superiorità numerica. Nonostante ciò, la squadra di Apicella ha resistito stoicamente per diverso tempo. Solo una prodezza imparabile di Garbin ha aperto le danze per i torinesi. Garbin che, sul finire della prima frazione, è stato espulso per doppia ammonizione, ristabilendo un minimo la parità numerica in campo. Nel secondo tempo, poi, la stanchezza ha padroneggiato ed è stato ancora più semplice per il Borgaro gestire il vantaggio, poi raddoppiato negli ultimi minuti con Balmasseda, migliore in campo. Con questa importantissima vittoria i ragazzi di Pastore si tengono a debita distanza dalla zona retrocessione. Zona in cui è ormai inguaiato l'Ivrea Banchette, costretto ad una speranzosa rimonta già dalla prossima settimana.

TROPPI CARTELLINI E VANTAGGIO BORGARO. La partita nel primo tempo sembrava destinata ad un pareggio tutt'altro che irresistibile. Le condizioni precarie del campo per il gelo non davano la possibilità alle due formazioni di esprimere il proprio miglior gioco. Il 4-2-3-1 del Banchette stentava a decollare a causa del centrocampo, in alcuni casi, troppo slegato dalla cintola offensiva. Dall'altra parte discorso simile per il 4-3-3 ospite. L'attacco era in forma, ma mancavano dei bei palloni serviti dalle mezze ali o dal regista difensivo. Si aggiunge a ciò una profonda sessione di studio che non permette alle due squadre di offendere con decisione. Per i primi venticinque minuti, quindi, non registriamo occasioni. Da questo momento in poi, però, succede di tutto. Al 25' ecco il primo cartellino rosso del match ai danni di Colmuto del Banchette. Il 3 sbaglia completamente un controllo da ultimo uomo e per rimediare è costretto a stendere l'attaccante lanciato verso la porta. Sanzione indiscutibile. Tre minuti più tardi il direttore di gara Tardito fischia un calcio di rigore a favore del Borgaro per un fallo del portiere Occleppo su Tridico. Il fallo sembrava netto, ma non per i giocatori di casa che cominciano a protestare. Spunta qui il secondo cartellino rosso per Sereno Regis, espulso per proteste. Tornando a fatti prettamente calcistici, sul dischetto si presenta Balmasseda che calcia a lato, a portiere spiazzato. Era un'occasionissima questa per portarsi avanti con due uomini in più in campo. Da questo momento il pallino del gioco è tutto in mano al Borgaro e le occasioni non mancano. Protagonista in positivo è il portiere di casa Occleppo, sempre presente in ogni intervento. Nonostante svariati tentativi di Marchetti, Garbin e Tridico il risultato rimane fermo sullo 0-0. Proprio nei minuti finali della prima frazione, il punteggio finalmente si sblocca. Il gol di Garbin è un'autentica magia. Al 44' riceve un pallone sporco da fuori area e al volo calcia, togliendo le ragnatele sotto il sette. Tiro ovviamente imparabile che porta avanti il Borgaro. Garbin, però, è croce e delizia per i suoi, perchè all'ultimo secondo della prima frazione si fa espellere ingenuamente per doppia ammonizione, lasciando i suoi in dieci.

BORGARO IN CONTROLLO E DEFINITIVO 2-0. La seconda frazione di gioco inizia a grandi linee come la prima: ritmi bassi, poche occasioni e tanto studio reciproco. Il Borgaro non ha nessun motivo per alzare l'intensità perchè è in vantaggio di una rete e di un uomo. Il Banchette non ha le forze per abbozzare una vigorosa reazione, mancano gli uomini per coprire bene il campo. A risentirne è quindi lo spettacolo, anche se il Borgaro è comunque arrivato in porta più di una volta, fallendo miseramente il gol del raddoppio. Segnaliamo al 20' un palo colpito da Balmasseda dopo una bellissima azione corale e altre occasioni giunte dal piede del subentrato Ferrante, entrato con il piglio giusto nella ripresa. La squadra di casa con il passare dei minuti ha avuto la propria reazione d'orgoglio, cercando quantomeno di impegnare l'attentissima difesa avversaria. Proprio quando la partita sembrava destinata a finire con un 1-0, arriva il gol del raddoppio del Borgaro firmato Balmasseda. Il numero 8, in grande crescita nel secondo tempo, trova finalmente il gol dopo un bell'assist di Ferrante, che lo libera sul dischetto del rigore. Troppo facile poi battere il portiere per uno come lui. All'ultimo secondo Puttinati ha l'occasione per calare il tris, ma il suo tiro a porta vuota finisce contro il palo. E' questa l'ultima occasione del match, vinto meritatamente da un Borgaro più capace del Banchette a mantenere la lucidità nei momenti topici della partita.

IVREA BANCHETTE-BORGARO 0-2
RETI: 44' Garbin (B), 40' st Balmasseda (B).
IVREA BANCHETTE (4-2-3-1): Occleppo M. 6.5, Giuffria 6 (1' st Mosca 6), Colmuto 5.5, Apicella 6, Buat 6, Sereno Regis 5, Fodor 6.5, Musto 6.5 (43' st Fusaro Francesco sv), Ibnessayeh 6 (33' Butera 6), Giglio Tos 6, Montinaro 6.5. A disp. Scoppelitti, Fabiano. All. Apicella 6. Dir. Fusaro.
BORGARO (4-3-3): Maggio 6 (43' Reale 6), Massafra 6.5, Cirulli 6, Pizzicoli 6 (43' st Bachis sv), Mancino 6.5, Gregorutti 6 (19' st Porto Giacomo 6), Marchetti 6.5 (11' st Ferrante 6.5), Balmasseda 7.5, Garbin 6.5, Parisi 6 (26' st Larotonda 6), Tridico 6.5 (31' st Puttinati 6). A disp. Bonfiglio, Ferrigni, Natale. All. Pastore 6.5. Dir. Maggio - Guasti.
ARBITRO: Tardito di Ivrea 6.
AMMONITI: 22' Garbin (B), 30' Montinaro (I), 49' Garbin (B), 14' st Gregorutti (B).
ESPULSI: 25' Colmuto (I), 28' Sereno Regis (I), 49' st Garbin (B).

LE PAGELLE

IVREA BANCHETTE

Occleppo 6.5 Nonostante le difficoltà si oppone tutto ciò che è parabile, tranne il missile di Garbin e il tiro preciso di Balmasseda.

Giuffria 6 Patisce le due espulsioni e gioca con nervosismo il primo tempo. Si siede in panchina all'intervallo.

1' st Mosca 6 Prova a dare il suo contributo in attacco, aiutando il reparto.

Colmuto 5.5 L'errore imperdonabile sul controllo palla gli costa l'espulsione.

Apicella 6 Gioca con la sua solita tranquillità, ma è costretto agli straordinari in difesa.

Buat 6 Fa il suo sulla corsia sinistra, opponendosi alle avanzate degli ospiti.

Sereno Regis 5 La sua espulsione non è ammissibile, soprattutto considerando che lascia i suoi in nove contro undici.

Fodor 6.5 Il più pimpante in attacco, ci prova fino all'ultimo.

Musto 6.5 Bene, benissimo a centrocampo quando ha la palla tra i piedi. Uno dei migliori in campo nonostante tutte le avversità.

43' st Fusaro s.v

Ibnessayeh 6 Non ha il tempo per mettersi in mostra, esce dopo mezz'ora.

33' Butera 6 Si mette in difesa per cercare di coprire i buchi lasciati dalle espulsioni.

Giglio Tos 6 Un po' in ombra, ma comprensibile visto l'andamento della partita.

Montinaro 6.5 Uno degli ultimi a mollare, corre fino al 90'.

All. Apicella 6 Partita in salita solo dopo mezz'ora, non poteva chiedere di più ai suoi giocatori.

BORGARO 

Maggio 6 Non viene impegnato particolarmente, ma lascia prima il campo per un dolore alla gamba.

43' Reale 6 Anche lui è raramente chiamato in causa.

Massafra 6.5 Terzino destro molto propositivo e attento anche in difesa.

Cirulli 6 Amministra bene la difesa.

Pizzicoli 6 Svolge come si deve il suo compito in mediana.

43' st Bachis s.v

Mancino 6.5 Ha un'occasione su punizione, ma non la sfrutta. Per il resto è solido in difesa.

Gregorutti 6 Si fa vedere poco in mezzo al campo, messo in ombra dalla grande figura di Balmasseda.

19' st Porto 6 Fa girare la palla a centrocampo.

Marchetti 6.5 Costante spina nel fianco per il Banchette; non trova il gol per poco.

11' st Ferrante 6.5 Il migliore dei subentrati, sigla l'assist sul gol del 2-0.

Balmasseda 7.5 Nonostante il rigore sbagliato, è presente in ogni azione dei suoi. Bello poi il gol che chiude il match.

Garbin 6.5 Croce e delizia. Segna un gol da urlo, ma viene poi espulso per doppia ammonizione, rischiando di rovinare la festa. 

Parisi 6 Il meno pericoloso degli attaccanti ospiti oggi.

26' st Larotonda 6 Cerca di farsi vedere nei minuti che ha a disposizione.

Tridico 6.5 Buona prestazione, anche lui va vicino al gol in più riprese.

31' st Puttinati 6 Ha l'occasione per segnare, ma colpisce clamorosamente il palo da vicinissimo.

All. Pastore 6.5 Vittoria convincente dei suoi, certamente aiutati dalle due espulsioni degli avversari.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400