Cerca

Under 17

Pro Eureka-Rivarolese: doppio Gaspardino e Lancellotta regalano tre punti a Dotto

Granata ci provano, ma Pietro Marco Gallo li salva da un passivo peggiore parando anche un rigore nel finale

Pro Settimo Eureka-Rivarolese: Gaspardino regala i 3 punti con una bella doppietta

Andrea Gaspardino, autore di 2 gol.

Al "Sattin" di Settimo va in scena una gara tra due squadre con obiettivi diversi, ma una cosa in comune: i 3 punti da conquistare. A spuntarla sono i padroni di casa, che superano gli ospiti con un 3-0 che gli permette di mantenere la corsa verso le prime posizioni della classifica. Il copione della partita è scritto, l'Eureka fa la partita, la Rivarolese soffre e cerca di contenere gli assalti degli avversari, specialmente cercando le giocate verso il proprio numero 7 Sartore, il più pericoloso dei suoi. La Pro Settimo è ben organizzata, non da punti di riferimento davanti cambiando spesso l'ordine dei tre giocatori offensivi, mossa che risulta vincente. Il giocatore più pericoloso per i padroni di casa è sicuramente Serour, l'esterno è in giornata e ogni volta che punta l'uomo se ne esce con una giocata pericolosa, che sia una conclusione in porta o un'assist per un compagno. Da sottolineare la prestazione del portiere ospite Gallo, senza di lui il risultato sarebbe stato sicuramente più passivo. 

Equilibrio e belle giocate La prima frazione di gioco è divertente, entrambe le squadra attaccano e cercano di segnare il primo gol che sbloccherà il match. Ci prova prima l'Eureka con Tetaj su punizione, fuori di poco, poi la Rivarolese con Guidone, che prova la conclusione da fuori ma finisce a lato. Al 15' Gaspardino segna un gol bellissimo, riceve palla al limite dell'area e salta tre avversari, si crea lo spazio per la conclusione e incrocia battendo il portiere avversario. Il vantaggio dà energia positiva alla squadra, solamente pochi minuti dopo, prima Vittone poi Serour hanno due ottime occasioni per siglare i gol del 2-0, ma Gallo è un muro e dice di no ad entrambe le conclusioni. 

Gaspardino la chiude Inizia forte la Rivarolese, i ragazzi di Gallo cercano subito di trovare il gol del pareggio per poter riaprire la partita, la scelta è quella di alzare Roscio come esterno offensivo. La mossa non si rivela sbagliata perché sarà proprio lui uno dei giocatori più pericolosi per la Rivarolese, infatti all'8' è proprio Roscio che prende il palo dopo una bella conclusione. Il momento della Rivarolese però finisce, e l'Eureka ne approfitta, trovando il gol del 2-0 su rigore dopo un tocco di mano in area di Tiloca. Sul dischetto si presenta Gaspardino, freddo e letale. Gli ospiti subiscono il colpo e trovano sempre più difficile attaccare gli avversari, la partita d'ora in poi sarà solamente più difensiva. Al 21' arriva il gol di Lancellotta sugli sviluppi di un corner, la palla rimane in area dopo il tentativo di allontanare da parte della difesa ospite, il numero 4 però è il più rapido a fiondarsi sul pallone, 3-0 e partita chiusa. Nei minuti finali l'Eureka colpisce due legni, prima con Ignico e poi con Paparo. L'ultima occasione del match è sempre a favore della Pro Settimo, che guadagna un nuovo rigore: a calciare sarà Paparo, ma Gallo dice ancora la sua e neutralizza il tiro del numero 17 avversario. 

PRO SETTIMO EUREKA-RIVAROLESE 3-0 

RETI: 15' Gaspardino (P), 11' st Gaspardino rig. (P), 21' st Lancellotta (P).

PRO SETTIMO EUREKA(4-3-3): Marcello 6.5, Palestro 7, Pogar 7 (14' st Bonino 6), Lancellotta 7, Brombal 7 (25' st Romano 6), Trivieri 7, Pistamiglio 6.5 (1' st Costa 6.5) Gaspardino 8 (38' st Bomamigo sv), Vittone 6.5 (21' st Ignico 7), Tetaj 6.5 (21' st Paparo 6.5), Serour 7.5 (21' st Di Bartolo 6). A disp. Tomaino All. Dotto 8. 

RIVAROLESE(4-3-3): Gallo 7.5, Samoila A. 6, Roscio 7, Bruna 6, Tiloca 6, Baudino 6.5 (18' st Chiaffredo 6), Sartore 7, Peraglie A. 6, Peraglie L.V. 6.5 (8' st Tarricone 6), Prelipcian 6.5 (24' st Cagno 6), Guidone 7 (5' st Ruggerio 6.5) A disp. Samiola D., Lerose. All. Gallo 6.

AMMONIZIONI: 40' Roscio (R), 35' st Gallo (R).

ARBITRO: Lembo di Chivasso 6.5

NOTE: Rigore di Paparo (P) parato da Gallo al 40' st.

LE PAGELLE

PRO SETTIMO EUREKA

Marcello 6.5 Non viene quasi mai chiamato in causa, si fa sentire dai suoi dietro e organizza bene i compagni. 

Palestro 7 In coppia con Lancellotta lavora benissimo, copre bene e non viene mai saltato. 

Pogar 7 Meno di spinta rispetto al terzino opposto, garantisce più copertura e fa delle buone chiusure. 

14' st Bonino 6 Rimpiazza bene il compagno, la sua fascia rimane la meno usata dagli avversari.

Lancellotta 7 In difesa dice la sua e ferma ogni offensiva avversaria, si fa sentire anche in area avversaria trovando il gol del 3-0. 

Brombal 7 Corsa e sacrificio sulla fascia destra, propositivo in fase offensiva ma bravo a tornare per chiudere gli spazi. 

25' st Romano 6 Entra per garantire più energia sulla fascia e per contrastare l'ingresso delle riserve avversarie.

Trivieri 7 Non smette mai di lottare in mezzo al campo, bravo a fare entrambe le fasi di gioco e farsi trovare sempre nel posto giusto.

Pistamiglio 6.5 È il regista, aiuta nella costruzione e non sbaglia quasi nessun passaggio, dà l'equilibrio che serve alla squadra.

1' st Costa 6.5 Rimpiazza in maniera ottimale il compagno, rimane basso per costruire e dare copertura ai suoi.

Gaspardino 8 Ottima la sua prestazione, si inventa un euro gol dribblando 3 avversari, poi è freddo dal dischetto, esce tra gli applausi. 

38' st Bomamigo sv 

Vittone 6.5 Due buone conclusioni nel primo tempo, non è al centro del gioco e viene oscurato dai suoi compagni di reparto.

21' st Ignico 7 Entra benissimo in partita, è veloce e causa qualche problema agli avversari, colpisce anche una traversa nei minuti finali.

Tetaj 6.5 Buona prestazione, va vicino al gol con una punizione e dialoga bene con i compagni. 

21' st Paparo 6.5 Partita di sostanza, dà la fisicità che mancava davanti, senza trascurare una discreta velocità, prende un palo e sbaglia il rigore del possibile 4-0, sfortunato. 

Serour 7.5 Ogni volta che ha palla nei piedi è un pericolo per tutti i difensori avversari, non da punti di riferimento, gioca prima a destra, poi a sinistra e poi centrale, gli manca solo il gol. 

21' st Di Bartolo 6 Entra e dà il suo contributo alla causa.

All. Dotto 8 Partita preparata benissimo, i suoi ragazzi erano in ottima condizione e hanno giocato bene dal primo all'ultimo minuto, si può ritenere soddisfatto di tutti.

RIVAROLESE  

Gallo 7.5 Partita di livello la sua, nonostante i tre gol presi ne salva almeno altri tre, para anche un rigore nel finale. 

Samolia A. 6 Trova un avversario difficile da marcare e lo soffre, ma ha una buona qualità e aiuta i suoi al meglio.

Roscio 7 Inizia la partita giocando basso, nel secondo tempo si alza e crea qualche pericolo sulla sua fascia, va vicino al gol ma trova il palo. 

Bruna 6 Difende come riesce sugli attacchi avversari, aveva un compito difficile.

Tiloca 6 Gioca un ottimo primo tempo con attenzione, nel secondo cala e causa anche un rigore. 

Baudino 6.5 Lavora abbastanza bene in coppia con Tiloca, lui ha il compito di uscire in pressione e fa giocare poco Vittone. 

18' st Chiaffredo 6 Entra per aiutare la squadra in un momento difficile, gioca una buona partita. 

Sartore 7 Lotta e fa spallate con i difensori avversari, non era facile giocare contro una difesa attenta come quella dell'Eureka, ma ci prova con tutto se stesso. 

Peraglie A. 6 In mezzo al campo si sente poco, subisce la partita e difende coralmente con la squadra. 

Peraglie L.V. 6.5 Si fa sentire in fase offensiva e prova a creare qualche pericolo alla porta di Marcello. 

8' st Tarricone 6 Il suo ingresso prova a dare energie fresche alla squadra, ma trova pochi spazi da attaccare.

Perlipcian 6.5 Attacca gli spazi lasciati liberi dal terzino avversario, ma ne trova pochi e difficili da giocare.

24' Cagno 6 Il suo ingresso dà maggiore densità in mezzo al campo, gioca una partita attenta senza rischi.

Guidone 7 Nel primo tempo trova due volte il tiro, si rende pericoloso ma la sua partita finisce troppo presto.

5' st Ruggiero 6.5 Entra bene in partita e da profondità alla squadra, sarebbe stato interessante vederlo in coppia con Guidone

All. Gallo 6 Trova una squadra difficile da affrontare, i suoi ce la mettono tutta ma non basta. A volte bisogna riconoscere i meriti degli avversari.

L'ARBITRO

Lembo di Chivasso 6.5 Dirige generalmente una buona partita, deciso sulle proprie scelte. Fischia un rigore discusso, ma era in posizione ottimale per prendere la decisione corretta. 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400