Cerca

Under 17

Fiorina, qualcuno lo fermi: 8, Oliveira Pontes, apre e chiude il match: 8

Berardelli-Albani, la coppia non rischia niente: le pagelle di Bresso-Mapello

Mazzeo Riccardo

Mazzeo Riccardo, ci mette la firma lui sul primo gol del Bresso

Gialloblù a più non posso: finisce 2-4 sul campo del Bresso di Gonzaga. Tre punti pesantissimi che avvicinano ancora di più i bergamaschi al secondo posto in classifica (ora a -1). In luce, per la formazione ospite, i marcatori Oliveira Pontes, Fiorina capitan Berardelli. Per la formazione di casa, invece, prestazione positiva per il numero 9 Mazzeo che, tra tutti, lotta su ogni pallone fino alla fine.

BRESSO


Bonasera 6.5 Sul primo gol subito può poco e niente, anche se non tenta nemmeno di buttarsi. Sventa il possibile 0-2 dopo 3’ dal gol. Sul rigore individua anche il lato, peccato che la potenza sia davvero troppa. Stesso discorso per il terzo gol e quarto, che pesano di più sul reparto difensivo.
Biello 6.5 Compito non facile la marcatura sull’11 avversario. Ha sulla coscienza il primo gol, su cui potrebbe fare quel pizzico in più. Meglio durante la seconda parte di gara.
Ursulyak 6.5 Nervoso. Il 3 di casa compie un fallo di reazione al 40’ sul 9 gialloblù che, per sua fortuna, non viene visto dal direttore di casa. Ci mette la firma quando è troppo tardi.
Bonanno 6 Lottatore. A centrocampo ha la meglio sull’8 avversario, che si dimostra un po’ più timido nei contrasti. (11’ st Vergani 6.5).
Longhi 6 Il difensore centrale pecca di alcune disattenzioni, poi la sua prestazione cresce con chiusure efficaci e al momento giusto. Dimostrandosi, forse, il più attento del reparto.
Negri 5.5 Molle. Sui contrasti ci mette poca grinta, facendosi quasi sempre superare dagli avversari. Il tecnico lo riprende più di una volta fino alla sostituzione. (5’ st Vigliante 6.5).
Moroni 6.5 Bene sulla fascia sinistra, il 7 di casa dimostra tecnica e fantasia che, tuttavia, viene prontamente contenuta dai bergamaschi (28’ st Koranteg 6).
Meroni 6.5 Ci mette la grinta che serve. Nel secondo tempo è il migliore di casa, con assist interessanti e giocate piene di qualità.
Mazzeo 6.5 Il capitano si fa trovare al posto giusto nel momento giusto, ristabilendo l’ordine e pareggiando i conti. È forse quello che ci crede di più e, soprattutto, fino alla fine.
Cuccovillo 6 A centrocampo contro Nyrongo non è facile, il 4 bergamasco non gli lascia per niente spazio. Viene contenuto alla perfezione, un po' meglio durante la seconda frazione di gioco.
Locatelli 6 Bene sulla fascia destra, il suo duello con Marchese è stupendo ma purtroppo l'11 di casa fatica ad incidere, giocando una gara in sordina. (9’ st Pietraru 6.5).
All. Gonzaga 6.5 Il Bresso entra bene in gara, riuscendo a ritrovare presto il pareggio che ristabilisce i conti. Qualche pasticcio in difesa crea le azioni da gol avversarie. Nel secondo tempo migliora sicuramente la situazione, ma il gioco è ancora troppo confusionario per poter incidere.

MAPELLO


Togni 7 Sul gol subito ha forse un po' di colpa. Sul resto delle conclusioni si fa trovare sempre pronto e attento, senza alcuna sbavatura.
Marchese 7.5 Fatica poco sull’11 avversario, riuscendo sempre a non farlo partire. Benissimo durante i successivi 45’, con anticipi di qualità e tanto ritmo in avanti. (34’ st Lanfranchi sv).
Esposito 6.5 Si porta a casa il rigore del vantaggio. Ottimo in fase difensiva, senza alcuna macchia lungo il percorso. (11’ st Berardelli P. 6.5).
Nyrongo 6.5 Playmaker basso. Guida lui il gioco dei gialloblù, facendo a sportellate con il 10 avversario, riuscendo a togliergli sempre la sfera dai piedi. (24’ st Bruletti 6.5).
Berardelli 7.5 Che capitano! Fa sembrare facile il suo lavoro. Con la fisicità dalla sua parte, il 5 bergamasco chiude a dovere ogni lancio in avanti. L’intesa con Albani funziona alla perfezione. Ci mette anche la firma sul terzo gol, involandosi dalla propria metà campo.
Albani 7 Una macchina perfetta con il suo compagno Berardelli. I due comunicano alla perfezione e riuscire a scavalcarli è troppo difficile.
Fiorina 8 Mamma mia! Che tecnica! Il goleador dei gialloblù trova ancora oggi un’altra rete. Quanto si sacrifica durante i secondi 45’ solo lui lo sa. Giocatore completo da tenere sott’occhio.
Franchini 6.5 Se si dovesse trovare un pelo nell’uovo sarebbe un po’ il giocatore meno brillante del Mapello durante la prima frazione di gioco. Meglio nella seconda parte della gara.
Beretta 6.5 Generoso. Il 9 gialloblù sprizza tecnica da ogni parte, dimostrando un buon gioco anche spalle alla porta. Esce causa crampi. (14’ st Arnoldi 6.5).
Benedetti 7 Assist-man. Offre lui la palla al compagno 11 per il vantaggio iniziale. Ha il fisico dalla sua parte, così come l’intelligenza per far male. Applausi.
Oliveira Pontes 8 Fisicità dalla sua parte, tecnica anche. Occupa alla perfezione i suoi spazi, trovando sempre i movimenti giusti. Sblocca in poco tempo la partita, ci rimette la firma sul poker bergamasco. Grande gara! (30’ st D’Andrea sv).
All. Brignoli 8 Ma che bel Mapello! Un primo tempo gestito alla perfezione, con un giro palla bellissimo da guardare per ore. Un po' in sottotono e contratto il secondo, ma dopo la mezz'ora è tutto più liscio. Tecnica e qualità contraddistinguono i bergamaschi che, di certo, meriterebbero il secondo posto.

ARBITRO

Orio di Milano 6.5 Poche sbavature, una conduzione di gara precisa e puntuale, con cartellini centellinati ma corretti. Non vede un fallo di reazione a centrocampo, così come un comportamento poco sportivo che proviene dalla panchina del Bresso. Sul rigore dato rimane il beneficio del dubbio.

LE INTERVISTE

Subito dopo la gara, il tecnico gialloblù racconta: «Un ottimo primo tempo in cui abbiamo gestito palla e giocato a pallone, gran bella palla sul nostro primo gol. Dovevamo stare più attenti invece sul loro pareggio. Secondo tempo partita confusionaria, loro poco pericolosi, abbiamo giocato davvero bene».

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400