Cerca

Under 17

La capolista non crolla: adesso manca solo una vittoria

La Rhodense la spunta sulla Castellanzese: serve un +3 per portarsi a casa il campionato

Rhodense Under 17

La Rhodense Under 17, quasi vincitrice di campionato

Rhodense, è quasi fatta! La capolista di girone risponde presente all'ennesimo appello, forse oggi tra i più importanti: finisce 3-1 contro la Castellanzese. La gara è intensa, ma ai padroni di casa non manca niente. Apre le danze una can-no-na-ta micidiale di Villa (5'), che su punizione trova l'incrocio dei pali. Raddoppia la dose Scarpati, complice il grande recupero di Bizzarri. La Castellanzese accorcia con Aloardi dopo tre giri d'orologio, ma il gol di Martellozzo nella seconda frazione di gioco chiude definitivamente i conti. Alla Rhodense manca pochissimo per festeggiare completamente!

RHODENSE CORRE, CASTELLANZESE RINCORRE

Un match caldo è sentito dal fischio iniziale fino alla fine. I neroverdi scendono in campo con un 4-1-4-1, desiderosi di portarsi a casa tre punti per pareggiare i conti in classifica con la Rhodense. Viceversa, i padroni di casa optano per il solito 3-5-2: l’obiettivo è allungare sul vincente Villa Cassano. La formazione sembra avere più gamba, andando a metterci più grinta su ogni contrasto. I padroni vogliono questa gara, nonché il campionato, e lo dimostrano dopo nemmeno cinque giri d’orologio. Scarpati ottiene una punizione interessante dal limite, complice il fallo di Pierri. A batterla è il difensore Villa: una cannonata direttamente nel sette, è 1-0. Ancora Rhodense vicina al gol: un cross perfetto arriva in area per Scorcucchi che, dopo un rimpallo, la filtra in area, ma nessuna zampa ci arriva. Dopo minuti di pura difesa nella propria metà campo, la Castellanzese inizia a tirare fuori timidamente gli artigli, sfiorando il pareggio con una punizione che viene solo sfiorata dalla testa di Scazzosi (23’). La risposta della Rhodense non si lascia attendere, e viene servita con un’eleganza che stravolge. Bizzarri ruba il pallone dai piedi di Midaglia, ispirando la corsa del compagno Scarpati: a tu per tu con Mariani, la punta lo scarta con una semplicità che stupisce: 2-0 (26’). Il doppio vantaggio spaventa gli ospiti, che finalmente si svegliano e accorciano la distanza. Sul limite dell’area è Del Grande, che scavalca più giocatori possibili, fino a scaricarla a destra per il compagno Aloardi: destro potente e conti riaperti. La gara si fa ancora più interessante fino al fischio finale, con due azioni sfornate da Scarpati che annusano l’ipotetico tris di casa.

MARTELLOZZO: LA CHIUDE LUI

Seconda frazione che si apre senza alcun cambio per i 22 schierati in campo. Ad imporre il proprio gioco sono ancora una volta i padroni di casa, che si avvicinano al terzo gol con Scorcucchi dopo l’ennesimo errore in difesa. Il vantaggio di casa favorisce l’ingresso di Locambio per l’ammonito – nonché cecchino – Scarpati. Anche la Castellanzese si assesta: esce il difensore Di Bella per l’attaccante Ressy, passando quindi ad un 3-4-3. I neroverdi tremano ancora per altre due volte: prima con il gol sfiorato da Martellozzo, poi sulla punizione super tesa di Biancu. Rispondono gli ospiti dopo poco, con la conclusione di Frontini in area ispirata da Del Grande: per fortuna c’è Catalano! Poco dopo la mezz’ora, la Rhodense ci mette la firma finale. S’invola sulla fascia il subentrato Locambio, che vede in area il compagno Martellozzo: buttarla dentro è un gioco da ragazzi: 3-1 che chiude definitivamente la gara. Il match prosegue, con 3' di recupero che sembrano infiniti per entrambe le formazioni, ma il risultato non cambia: la Rhodense è ad un passo da vincere il campionato!

IL TABELLINO

RHODENSE-CASTELLANZESE 3-1
RETI: 5’ Villa (R), 26’ Scarpati (R), 29’ Aloardi (C), 32’ st Martellozzo (R)
RHODENSE (3-5-2): Catalano 7.5, Bizzarri 8.5, Caputo 7, Zaina 7, Villa 8, Scaletta 7 (32’ st Cafulli sv), Mina 7 (25’ st Casati 6.5), Biancu 7.5, Scorcucchi 7 (20’ st Zemouri 6.5), Martellozzo 8 (35’ st Aguirre sv), Scarpati 8 (11’ st Locambio 7). A disp. Cazzalini. All. Perelli – Dragonetti 8.5. Dir. Vitale.
CASTELLANZESE (4-1-4-1): Poli 6.5, Di Bella 6 (17’ st Ressy 6), Pierri 6.5, Latino 7, Mariani 6.5, Scazzosi 6.5, Frontini 7, Ambruosi 7, Aloardi 7, Midaglia 6.5, Del Grande 6.5 (32’ st Zucchetti sv). A disp. Pregadio, De Marco, Gervasi, Vergari, Lamperti, Locatelli, Catalano. All. Forestieri 6.5. Dir. Puzziferri.
ARBITRO: Bucceroni di Abbiategrasso 6.5.
AMMONITI: Mariani (C), Scarpati (R), Scazzosi (C), Del Grande (C), Biancu (R).

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400