Cerca

Under 17

Minelli show da 8, Gennarelli a due facce ma decisivo: 7

Club Milano da 7.5 contro un Villapizzone da 6 ma anche sfortunato, ecco le pagelle

Top 4 Club Milano U17: Simone Albetti, Carlo Minelli, Marco Fabris e Filippo Gennarelli

Simone Albetti, Carlo Minelli, Marco Fabris e Filippo Gennarelli

Partita praticamente perfetta dei ragazzi di Mandelli, che iniziano forte e mettono la gara sui binari giusti grazie ad un super Minelli. L'errore di Gennarelli rischia di rovinare tutto, ma ci pensa prima il palo e poi la traversa a salvare i crociati. Nella ripresa invece il numero uno ospite si farà perdonare con buonissime pararate. Sul piano del gioco però non c'è storia ed il 3-0 è ampiamente meritato.

VILLAPIZZONE

Santoriello 7 Compie diverse parate fantasmagoriche, in special modo nella ripresa tiene a galla la squadra evitando un parziale ancora più ampio.
Strignano 6 Fa quello che deve in fase difensiva concedendo poco a Ponzi, cala nella ripresa e fatica a spingere ma la sufficienza c'è. Peccato per il giallo che gli farà saltare l'ultima gara stagionale.
Pootaren 6 Fa il suo compito diligentemente seguendo le indicazioni del tecnico e non facendosi mai trovare fuori posizione.
Roldi 5.5 Fatica non poco a limitare le iniziative avversarie, in difficoltà specialmente nell'uno contro uno visto la tecnica e rapidità avversaria. In fase offensiva accompagna spesso l'azione ma senza essere servito bene, per lui solo un tiro sballato da fuori.
24' st Calì 6 Non era semplice cambiare le sorti dell'incontro, lui fa quel che deve senza sbavature.
Cerutti 6 Tiene botta fin quando può, poi deve inchinarsi alle belle combinazioni avversarie.
29' st Martinelli 6 Un buon quarto d'ora per lui, solido e attento.
Groppo 6.5 Il suo missile da fuori trova la gran risposta del portiere avversario. Tanta corsa e sacrificio per la squadra lo limitano molto in fase offensiva.
Riunno 6.5 Uno dei pochissimi a dare qualcosa in più, sfortunato in occasione del rigore. A centrocampo se meglio assistito avrebbe probabilmente la qualità per fare molto bene.
Lila 5.5 Schierato al centro della difesa non si comporta male se non per il fatto che concede spesso troppo spazio alle punte avversarie che spesso possono controllare e appoggiare al compagno in libertà. Non era facile oggi ma avrebbe potuto fare di più.
Rampoldi 5.5 Pochissimi palloni giocati sono una mezza scusante, lui però non è praticamente mai riuscito a tenere su una palla e a dialogare con i compagni, di certo non era semplice ma il suo apporto è mancato eccome.
Graziano 6.5 Guadagna un rigore che avrebbe potuto riaprire la gara, per il resto qualche lampo ogni tanto ed imbucate per i compagni, ma oggi non era facile fare la differenza da soli.
24' st Roman Sebastian Liviu 6 Prova a dare una scossa ai compagni col suo fisico ma non riesce, peccato per il tiro alto sopra la traversa che avrebbe potuto dare speranza.
Meloni 6.5 Una bella iniziativa nel primo tempo impegna non poco il portiere ospite, per il resto come tutto il fronte d'attacco è poco ingaggiato e va a scatti.
2' st Mataloni 6 Con il suo ingresso cambia poco e niente, più per merito degli avversari che per suoi errori comunque, prestazione sufficiente. 
All. Fragale 6 Prepara la gara per resistere e ripartire ma gli episodi non lo favoriscono, certo bisognerebbe provare a proporre qualcosa di più concreto una volta passati in svantaggio. 

Gli 11 iniziali scelti dal tecnico Fragale

CLUB MILANO

Gennarelli 7 Un'uscita clamorosamente sbagliata poteva costargli carissimo, ma la fortuna lo aiuta. Poi però mostra la sua bravura tra i pali in più di un'occasione mantenendo la porta inviolata e consentendo ai suoi di gestire con tranquillità il match. Con un potenziamento nelle uscite (non chiama la palla a gran voce) può diventare un portiere importante visti i riflessi tra i pali.
Fabris 6.5 Tante iniziative interessanti sulla fascia, oltre ad una fase difensiva praticamente impeccabile. Manca solo un pizzico di lucidità negli ultimi 20 metri.
10' st Schrieviers 6.5 Fa quello che deve senza rischiare nulla e proponendosi quando serve, buona mezz'ora per lui.
Facchini 7.5 Gara praticamente perfetta al centro della difesa. Non concede nulla agli attaccanti avversari ed imposta con sicurezza.
Capelli 6.5 Il capitano guida la squadra con personalità dalle retrovie, unica pecca qualche appoggio sbagliato che avrebbe potuto creare grattacapi non da poco. Comunque una buonissima partita con solo qualche sbavatura.
Papa 6.5 Metronomo davanti alla difesa, sbaglia poco e nulla in fase di impostazione coprendo bene in quella difensiva. Per alzare il livello ulteriormente bisognerà alzare il ritmo con qualche giocata più difficile ma per ora va benissimo così.
Albetti 7 Spinta costante a sinistra e chiusure precise sul 10 avversario. Quando gli fischiano rigore contro è sbalordito come tutti ma non si perde d'animo né si innervosisce. 
25' st Gasparetto Mattia 6 Venti minuti di sostanza come richiesto dal tecnico, non abbassa mai la tensione.
Ponzi 7 Meglio come punta centrale che come esterno, probabilmente il campetto di oggi non lo ha favorito in quanto la sua progressione è devastante. Egoista una volta, generoso quella dopo con Catone che però ha sprecato.
30' st D'Apolito 6.5 Un buon ingresso, fa un paio di finte pregevoli che lo fanno apprezzare dalla tribuna. 
Esposito 7 Segna il gol della sicurezza con una zampata sotto porta, prima di ciò grande sostanza e presenza in mezzo al campo. Un lavorone d'ombra il suo.
Catone 6.5 Lotta tutta la gara come un leone, peccato oggi non sia stato lucido sotto porta e si sia divorato almeno un gol e mezzo. Migliorato questo aspetto può diventare una punta molto utile per questa squadra.
Vaccarella 7 Un primo tempo non brillantissimo, poi nella ripresa con il nuovo assetto si scioglie non poco e trova diverse imbucate pregevoli per i compagni, oltre a diverse iniziative personali importanti.
Minelli 8 Migliore in campo per distacco. Giocatore di un'altra categoria che gioca a tutto campo facendo a tratti quello che vuole. Se inizia a calciare di collo bene come calcia d'interno destro può diventare un bomber di categoria, da lui ci si aspetta grandi cose nelle prossime stagioni, da tenere d'occhio.
All. Mandelli 8 Approccio alla gara perfetto, gioco a tratti spumeggiante a testimoniare il grande lavoro fatto. Ora mancano gli ultimi 90' per chiudere il cerchio e festeggiare. 

Gli 11 iniziali scelti da Mandelli

ARBITRO

Youssef di Milano 6.5 Gara condotta bene salvo qualche decisione controversa (prime fra tutte il rigore). Conduzione comunque di personalità e con metro di giudizio abbastanza omogeneo.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400