Cerca

Under 17

Salvi sul campo, retrocessi per disciplina: si attende il ricorso

Superati i 100 punti, ma il Ds dà battaglia: «L'arbitro ha scritto cose non vere. Aspettiamo il Giudice Sportivo»

Retrocessi per disciplina, ma il ricorso tiene aperta

Lo spettro della Coppa Disciplina colpisce ancora, anche se per l'ufficialità della cosa bisognerà aspettare. Dopo la Crescentinese Under 16 già retrocessa da settimane, anche un'altra squadra rischia di perdere la categoria. 

La cosa però è ben più clamorosa in quanto, a differenza della squadra vercellese, il Nichelino Hesperia Under 17 è già salvo nella classifica del Girone E. La famosa soglia dei 100 punti è stata superata però questa settimana, dopo le delibere del Giudice Sportivo in merito al turno di campionato del 1° maggio. 

Dopo la sconfitta per 4-0 in casa del San Giacomo Chieri, infatti, il Nichelino ha visto sul comunicato due squalifiche che sono risultate pesanti e decisive che abbiamo anche riportato nella nostra rubrica settimanale "Gli Squalificati".

LE SQUALIFICHE

La prima e più leggera squalifica è quella al tecnico dei 2005, Marcello Bagnato, che, a detta del direttore di gara: «Al termine della gara partecipava alle proteste di tutta la società Nichelino Hesperia nei confronti dell'arbitro, accompagnandolo al suo spogliatoio il dirigente Raso Giuseppe (già espulso, quindi, non autorizzato a stare nell'aria riservata) ed assistendo passivamente alla condotta insultante e minacciosa del suddetto dirigente». Per il tecnico una squalifica fino al 17/05, quindi 12 giorni a partire dalla data del Comunicato che è stato pubblicato il 5 maggio. Un totale di 5 punti disciplina.

Molto più pesante la squalifica per il dirigente Giuseppe Raso, squalificato per 3 mesi (30 punti) in quanto, stando al referto: «Espulso nel corso del secondo tempo di gioco per aver ripetutamente insultato l'arbitro, al termine della gara lo accerchiava insieme ai giocatori per protestare; inoltre, accompagnato dall'allenatore, si recava presso lo spogliatoio dell'arbitro, continuando a protestare, minacciandolo, insinuando di essere stato da lui insultato e minacciato, insultandolo nuovamente e proferendo bestemmie. Inoltre, quando l'arbitro legittimamente chiudeva la sua porta, la riapriva con forza e gli intimava con fare minaccioso di stare attento».

Il tutto condito con 100 euro di ammenda che aggiungono 3 ulteriori punti disciplina

QUI COME FUNZIONA LA COPPA DISCIPLINA

IL RICORSO E LA SPERANZA

Il Nichelino Hesperia, in special modo il suo Ds delle giovanili, Damiano Zurlo non molla. Al momento il punteggio totale ammonta a 114,90. Quasi 15 punti in più quindi della fatidica soglia 100 che estromette ipso facto la categoria dalla futura Under 17 Regionale, a prescindere dal risultato sportivo ottenuto sul campo.

Damiano Zurlo però non ci sta:

«Abbiamo fatto ricorso. L'arbitro ha scritto cose non vere e abbiamo deciso di tutelarci in questo modo. Era un 4-0 in cui noi eravamo già salvi e la partita, per il risultato, non aveva più niente da dire. Che senso avrebbe avuto reagire in modo rabbioso, specie da parte dei dirigenti. Il nostro dirigente Raso voleva chiedere alcune cose e invece l'arbitro ha scritto anche che ha bestemmiato. Cosa lontanissima dal nostro dirigente che a suo dire avrebbe potuto anche fare di tutto, ma non quello.

Ora aspettiamo il prossimo comunicato per vedere l'esito del nostro ricorso, perché altrimenti è un grosso danno per una cosa non successa. Queste cose non fanno bene a nessuno, come il caso del Venaria. Non fa bene a noi società, non fa bene alla categoria degli arbitri, che già sono pochi e hanno mille difficoltà. Ci vuole tranquillità da parte di tutti. In ogni caso aspettiamo il Giudice Sportivo, ma al momento proprio non è giusto».

Il Nichelino Hesperia rimane quindi appeso al prossimo Comunicato nella speranza che le squalifiche e le inibizioni scemino abbastanza da stare sotto i 100 punti. Non resta che aspettare l'ultima settimana, anche se questa volta il campo non avrà diritto di parola. 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400