Cerca

Under 16

Deljallisi decide il derby roerino, i Lupi volano in semifinale

È la Cheraschese a passare su uno stoico Bra, 7 gol e polemiche nel quarto di finale

Samuel Deljallisi

Samuel Deljallisi, un gol e un assist decisivo per il successo finale

Va alla squadra di casa un derby dalle mille emozioni che oltre all'orgoglio valeva un pezzo di storia. I lupi di Walter Scarzello trovano il pass per le semifinali dopo una gara di grandi botte e risposte contro i rivali del Bra, che per tre volte sono stati costretti a rincorrere e lo hanno fatto. Ai giallorossi non bastano però i gol dei suoi 2007 e recriminano numerose palle-gol sprecate.           

Gol e polemiche. Da un derby ci si aspetta sempre grande spettacolo e di fatto non è mancato neanche in questo quarto di finale. La sfida si fa subito incandescente con un episodio in area di rigore bianconera che ha fatto discutere non poco: Valleriani si appresta a superare il portiere ma viene atterrato. Per il direttore di gara non vi sono però gli estremi per fischiare il calcio di rigore. Due minuti più tardi, la formazione di Policaro spreca una grossa opportunità in area con Valleriani che non riesce a inquadrare lo specchio. Gol sbagliato, gol subito: al quarto d'ora è la Cheraschese a passare avanti: Deljallisi calcia in porta, Kamel respinge. Il numero uno giallorosso si oppone anche al tiro di Nota, ma nulla può sulla ribattuta del numero 9. Il Bra è più in gara che mai e prova a colpire prima con Stojmenovski di testa, poi con un tiro da fuori da parte di Stafa. Il gol del pari non si fa attendere ancora a lungo e, al 28', Valleriani con un guizzo in area fa 1-1. Gli ospiti hanno poi due occasioni grosse per completare la rimonta. Brondino arriva a tu per tu con Airone uscito dai pali e lo scavalca con il cucchiaio, ma il pallone esce clamorosamente. Subito dopo, Valleriani può ripetere l'azione del 2, ma si allunga troppo il pallone e il numero uno bianconero lo blocca. Il Bra ha le occasioni migliori, ma la Cheraschese è più cinica e, sul finire di primo tempo, si prende il rigore che Deljallisi non fallisce.

Botte e risposte infinite, la spunta Surra. L'avvio di secondo tempo elargisce altri colpi di scena incredibili, in particolar modo nei primi 15 minuti. Al 3' Stojmenovski firma il 2-2 al termine di un'ottima galoppata in area di rigore. Qualche minuto dopo, la Cheraschese assapora il nuovo vantaggio, ma il palo si oppone all'ottima punizione di Grimaldi. I lupi si riportano avanti al 12': Grimaldi regala dalla sinistra un traversone meraviglioso per un Costamagna lasciato libero in area. Il terzino colpisce di testa e riporta avanti la squadra di Scarzello. Il 3-2 dura solo due minuti: al 14' infatti, ancora Stojmenovski buca la porta dei padroni di casa e regala ancora il pareggio ai giallorossi. I ragazzi di Policaro si creano un'altra occasione per far male alla difesa avversaria con un colpo di testa di Valleriani bloccato in tuffo da Arione. Al 23' il Bra sciupa un'altra grandissima occasione: Brondino appoggia in area a un Stojmenovski libero di calciare. La conclusione del numero 9 non inquadra però la porta. Al 28' la Cheraschese si conferma spietata in zona gol: Deljallisi pesca in area Surra, il neo-entrato colpisce forte in porta e segna il gol del 4-3 che vale il derby e l'accesso dei lupi alle migliori quattro della regione. La formazione ospite, in 10 uomini alla fine per l'espulsione di Mazzoni, recrimina le numerose palle-gol avute nell'arco degli 80 minuti, ma esce dalla partita secca a testa altissima.

IL TABELLINO

CHERASCHESE - BRA 4-3

Reti: 14' Nota (C), 28' Valleriani (B), 45' rig. Deljallisi (C), 3' st Stojmenovski (B), 12' st Costamagna (C), 14' st Stojmenovski (B), 28' st Surra (C)

CHERASCHESE (4-2-3-1): Airone 6, Costamagna 7.5, Canova 6.5, Likaj 6 (24' Giachino 6.5), Delsanto 6, Samonte R. 6 (37'st Sampietro sv), Grimaldi 7, Dema 6.5 (26'st Chieregato sv), Nota 7.5 (13'st Surra 7.5), Deljallisi 8.5, De Pasquale 6.5 (43'st Parussa sv). All.Scarzello 7. A disp. Tadone, Garnero, Samonte J.

BRA (4-3-1-2): Kamel 6, Brondino 7 (26'st Lunardi sv), Dompè 6, Sapori 6, Mazzoni 6.5, Alfieri 6.5 (7'st Martucci 6), Valleriani 7.5, Lafleur 6.5 (37'st Sammouni sv), Stojmenovski 8, Stafa 6, Savu 6. All.Policaro 6.5. A disp. Pedone, Floris, Nzuzi.

AMMONITI: 15' Canova (C), 45' Sapori (B), 1' st Deljallisi (C), 3' st Stojmenovski (B), 29' st Giachino (C)

ESPULSO: 47' st Mazzoni (B)

ARBITRO: Barbieri di Bra 5.5. 

LE PAGELLE

CHERASCHESE

Airone 6 Forse poteva fare qualcosa di più in occasione del secondo gol giallorosso. Per il resto, fa il suo senza essere mai chiamato a interventi degni di nota.

Costamagna 7.5 Bravissimo a farsi trovare libero e pronto in area per colpire di testa con grande precisione siglando il terzo gol Cheraschese.

Canova 6.5 Garantisce grande spinta sulla fascia sinistra, vincendo contrasti importanti in fase offensiva. Davanti prova a pungere, ma non ci riesce.

Likaj 6 Deve uscire già al 24' a causa di un brutto infortunio. Sfortunato, un augurio di pronta guarigione.

24' Giachino 6.5 Fornisce un apporto importante in fase difensiva dove si balla un po' troppo. In mezzo al campo si destreggia piuttosto bene e vince qualche duello importante.

Delsanto 6 Non sempre impeccabile, ma si porta comunque a casa la pagnotta lottando e sudando in mezzo alla difesa.

Samonte R. 6 Come quella di Delsanto, anche la sua non è stata una partita priva di errori. Recupera comunque palloni insidiosi in area di rigore come lui sa fare. (37' st Sampietro sv)

Grimaldi 7 Dalla sinistra, pennella un capolavoro che viene ben ripagato dal compagno di squadra in occasione del 3-2 bianconero. Colpisce anche un palo.

Dema 6.5 Lotta molto a centrocampo e prova a suggerire alcuni buoni filtranti ai compagni davanti. A volte ci riesce, altre no. (26' st Chieregato sv)

Nota 7.5 Segna su ribattuta il gol che sblocca la gara a inizio primo tempo. Poi lascia gli altri momenti di gloria ai suoi compagni. 

13'st Surra 7.5 Entra e decide con un gol di pregevole fattura e pesantissimo che decide una gara che per la sua squadra vale le semifinali. Il 2007 che fa la storia.

Deljallisi 8.5 IL suo tiro a inizio gara ispira il gol di Nota. Poi, segna il rigore del 2-1 e infine serve a Surra la palla-gol che decide il derby. Oramai ci ha preso gusto.

De Pasquale 6.5 Prova a colpire in avvio di gara, ma non ha fortuna. Per il resto, si occupa di fornire ai compagni palloni interessanti e spesso ci riesce. (43' st Parussa sv)

All.Scarzello 7 Forse non è stata una della prestazioni migliori, ma la squadra è stata cinica e spietata nel momento in cui bisognava colpire. Tanto basta, il sogno dei lupi continua.

BRA

Kamel 6 Respinge di tutto in occasione del primo gol Cheraschese, ma alla terza ribattuta deve alzare bandiera bianca. Bravo a intuire il rigore di Deljallisi, ma non è bastato. Il suo lo ha fatto, al contrario della fortuna.

Brondino 7 Nel finale di primo tempo si divora una clamorosa opportunità a tu per tu con il portiere. si rifà regalando a Stojmenovski l'assist per il 2-2. Prova di nuovo a mandare in porta il 9, ma quest'ultimo spreca. (26' st Lunardi sv)

Dompè 6 Per le difese delle due squadre non è stata una grande giornata. Anche lui concede qualche sbavatura di troppo, ma cerca di limitare i danni con buone chiusure sugli attaccanti.

Sapori 6 Respinge diverse minacce in mezzo alla difesa, anche se a volte si fa superare con troppa facilità. 

Mazzoni 6.5 Corre come un matto sulla fascia e prova a creare scompiglio in fase offensiva offrendo qualche buon pallone ai compagni. 

Alfieri 6.5 Vince molti duelli a centrocampo e dà il via a diverse azioni potenzialmente pericolose. Fornisce anche il suo apporto dietro quando necessario.

7' st Martucci 6 Si mette a disposizione della squadra senza però brillare particolarmente, a parte qualche buon pallone offerto ai compagni.

Valleriani 7.5 Segna con un gran guizzo il gol del momentaneo 1-1. Prova a incrementare ulteriormente il suo bottino, ma non ha successo.

Lafleur 6.5 Serve alcuni ottimi palloni agli attaccanti e si muove bene a centrocampo dove lotta molto e vince contrasti. (37' st Sammouni sv)

Stojmenovski 8 Segna nel giro di dieci minuti due gol che sarebbero potuti essere tre se non avesse sprecato l'opportunità a metà ripresa. Il suo comunque lo ha fatto eccome.

Stafa 6 Ci prova nel primo tempo con una conclusione dalla distanza che non ha fortuna. Per il resto, vince qualche buon duello in mezzo al campo.

Savu 6 Non impeccabile in fase difensiva, anche se si sacrifica molto e cerca di limitare i danni. Davanti si fa notare poco.

All. Policaro 6.5 Tantissime palle-gol, non tutte però sfruttate al meglio. La squadra ha comunque creato moltissimo e avrebbe probabilmente meritato qualcosina di più. Di positivo ci sono certamente i gol arrivati tutti dai 2007. Un ottimo punto di partenza per il futuro.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400