Cerca

Under 17

Il Monza neo promosso in Serie A posa gli occhi su un talento novarese classe 2005

Dopo i 19 gol nel campionato Under 17 e il debutto in prima squadra, pare essere l'ora del salto tra i Prof per l'attaccante rapace d'area

Ray Omoregbe

Ray Omoregbe, attaccante classe 2005 che ha fatto la trafila alla Sparta Novara nelle giovanili agonistiche, debuttando già anche in Promozione

Il fratello Bob ha già preso la via del professionismo da alcuni mesi, facendo registrare 15 presenze con la Primavera del Milan e 2 in Under 18, per lui invece potrebbe darsi di attendere ancora qualche settimana. Al centro delle attenzioni del Monza, club neo promosso in Serie A, negli ultimi tempi sembrerebbe esserci infatti l'attaccante classe 2005 Ray Murphy Omoregbe, talento della Sparta Novara ben disimpegnatosi nell'ultima stagione, finalmente giocata per intero con gli Spartans. E i numeri sono di rilievo. Nella formazione Under 17 di Alessandro Moro che si è qualificata per le fasi finali Regionali nel proprio Girone A davanti al Città di Cossato, Omoregbe ha realizzato 19 gol in 20 partite, secondo nella classifica marcatori del raggruppamento.

e e e e e e e e e e e e e

Ray Omoregbe in azione contro il Città di Cossato, nello scontro al vertice del girone di andata concluso 3-3 ed in cui aveva segnato al 9' della ripresa

Ma non è tutto. Per 5 volte ha avuto l'occasione di giocare anche in prima squadra in Promozione agli ordini di mister Antonio Talarico, per 213 minuti complessivi, giocando anche da titolare lo scorso 13 marzo contro il Città di Cossato. Le qualità indubbiamente ci sono ed è per questo che a quanto pare il Monza avrebbe messo gli occhi su di lui per contare sull'attaccante novarese in vista della prossima stagione. Ma in verità non sarebbe neppure la prima volta che il mondo del professionismo vada a bussare alla porta di Omoregbe. Dopo la buonissima stagione 2019-2020, conclusa anzitempo a causa dello scoppio della pandemia, il classe 2005 in estate era stato visionato da alcune squadre in considerazione dei 13 gol in 19 partite nel campionato Under 15 e dell'altissimo rendimento in una stagione che stava vedendo la Sparta Novara battagliare sempre per la vittoria del proprio girone Regionale.

w w w w w w w w w

Ancora Ray Omoregbe in azione, questa volta tra le mura amiche dello storico stadio di via Alcarotti a Novara nel big match del campionato Under 15 stagione 2019-2020 contro la Pro Eureka

E già in quell'annata era andato in campo sotto età con l'Under 16 facendo registrare 2 gol in 7 apparizioni. Poi non se era fatto più nulla ed era tornato a Novara agli ordini di mister Sergio Gabasio. Non sarebbe d'altronde un'eresia per il ragazzo tentare la carta del professionismo partendo da una Primavera o da una Berretti. Il suo terreno ideale è l'area, dove sa farsi strada per cogliere varie opportunità e infilare la porta con successo sfruttando molto anche il fisico. Non è comunque infrequente vederlo anche in qualche sgroppata partendo da fuori, azioni che talvolta però lo portano a essere meno lucido in zona-gol. E considerando che il Monza al momento è al centro dei riflettori sì con la prima squadra, mentre a livello giovanile il club deve ancora fare uno step per arrivare ad una qualità maggiore (molto bene nell'ultima stagione comunque Under 15, Under 16 e Primavera 2), la metà potrebbe essere ideale per Omoregbe, oltre che stuzzicante per dare vita ad un derby in casa sempre con il fratello Bob, classe 2003.

E a pensarci bene l'asse Sparta Novara-Monza sarebbe anche piuttosto trafficato. A gennaio è infatti approdato in Brianza Tommaso Marras, attaccante classe 2004 che proprio con gli Spartans si era laureato campionato Regionale Under 15 nella stagione 2018-2019, per poi fare ancora un stagione a Novara prima di trasferirsi al Chieri. In questa stagione ha debuttato in Serie D con 16 presenze e 2 gol per poi appunto passare al Monza dove in Primavera 2 ha giocato finora 12 partite mettendo a segno 4 reti. E nella stagione 2019-2020 in Under 16 Marras e Omoregbe sono scesi fianco a fianco per 3 volte nell'undici titolare, ed altre 4 volte si sono aiutati a vicenda in campo quando il classe 2005 è subentrato dalla panchina a dare manforte ai compagni più grandi di un anno.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400