Cerca

Under 17

Da quando ha iniziato non ha mai cambiato squadra: la storia del capitano classe 2006

Riccardo Pavesi, è lui il trascinatore del Luisiana di Carratta

Pavesi Riccardo

Riccardo Pavesi, il capitano del Luisiana Under 17

Ci sono alcuni legami che durano poco, altri per sempre: è questo l'esempio di Riccardo Pavesi, capitano del Luisiana Under 17 presente in società da ormai 10 anni. Un inizio fortuito, poi l'amore per il calcio, una serie di provini e tante soddisfazioni personali con la maglia del Luisiana.

Riccardo Pavesi alla fine di una partita di campionato

PASSATO E PRESENTE

«Gioco a calcio da circa 10 anni, spinto soprattutto da mia mamma e dalla sua filosofia secondo la quale lo sport aiuta molto i ragazzi. Non ero molto convinto ma seguii la sua decisione che, ad oggi, si è rivelata quella giusta». Un inizio burrascoso, poco convincente, poi l'amore indissolubile per il calcio. «Attualmente gioco come mezz’ala sinistra, - ha proseguito il capitano - negli anni precedenti ho avuto esperienze come attaccante e trequartista. Credo che il mio ruolo rispecchi al meglio le mie caratteristiche». Versatilità, dunque, quella di Pavesi che, da quando ha iniziato il suo percorso, non ha mai cambiato maglia. «Gioco in questa squadra da quando ho iniziato a giocare a calcio e ne vado fiero». Forse questo uno dei motivi che hanno portato il tecnico Carratta a sceglierlo come capitano: «Essere capitano per me è una cosa molto importante perché oltre il lato sportivo c’è anche quello umanistico - ha infatti spiegato Pavesi -, mi piace aiutare i miei compagni nei momenti di difficoltà, poterli aiutare e stare con loro. Ovviamente è una grande responsabilità e sono contento di questo ruolo». Capitano di stoffa, ma soprattutto collante importantissimo all'interno del già affiatato gruppo. «Con il mio gruppo mi trovo molto bene - ha confermato il ragazzo -, ci troviamo anche fuori e siamo sempre fuori insieme. Capitano dei litigi in campo ma poi finiscono lì, finita la partita si festeggia sempre insieme».

LA SCHEDA DI RICCARDO PAVESI

  • NOME: Riccardo
  • COGNOME: Pavesi
  • RUOLO: Mezzala
  • SQUADRA: Luisiana
  • PUNTI DI FORZA: Uso di entrambi i piedi, rapidità
  • PUNTI DEBOLI: Marcature sugli angoli
  • GOL: 15

L'IDENTIKIT DEL GIOCATORE


Oltre all'importante ruolo come capitano, Pavesi gioca come mezzala sinistra. «Il mio punto debole: le marcature sugli angoli. Giocare in campionato con ragazzi più grandi di me non è stato semplice, ho avuto difficoltà a marcare i giocatori più alti di me. Per quanto riguarda i miei punti di forza: rapidità, l’uso di entrambi i piedi». Scavando nei propri ricordi, il capitano racconta come episodio più bello della sua carriera quello della vittoria della Cremona Youth Cup (avvenuto circa due settimane fa). Mentre le più grandi soddisfazioni ottenute sono diverse: «La più grande soddisfazione sono i diversi provini fatti per la Cremonese e Albinoleffe, però sono soddisfazioni anche quelle ottenute quest’anno e soprattutto la stima che ho da compagni e tecnico». Il sogno? «Arrivare a giocare nel calcio dei professionisti. Sarà difficile ma non si sa mai». E per il futuro? «Ora mi sto rilassando, mi mancherà il calcio e il campo ma continuerò a frequentare la squadra. Sono contento dell’annata, penso si possa sempre fare di più ma siamo stati bravissimi. Puntavamo l’asticella ma alla fine siamo arrivati fino ai playoff. La vittoria della coppa è stata una grande emozione perché vale come fine del nostro percorso. Il mio futuro penso sarà ancora in questa squadra».

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400