Cerca

Under 17

Alessandria Go West, da Mosca la punta rossonera, a Borgaretto l'Hubner dei Provinciali

No stop mercato 2006, il Chisola vince la corsa per Pauliuc, a Volpiano torna il bomber da 21 reti

Francesco Guzman

Francesco Guzman, trequartista 2006 dell'Alpignano va all'Alessandria

Il mercato vola così veloce che bisogna starci dietro giorno per giorno. Il sogno di tutti i giovani calciatori sono le professioniste, vetrina e palestra che possono aprire le porte al grande calcio.

ALESSANDRIA

Tra le prof piemontesi c'è l'Alessandria che scandaglia il panorama Regionale e al Cento Grigio approderanno Roberto West, possente centrale difensivo dell'Asti, una sola rete in campionato ma una media voto altissima di 6,77. Ad Alessandria anche Francesco Guzman, formidabile fantasista dell'Alpignano, tra i migliori nel suo ruolo in Piemonte, 11 reti, tra cui quella con la quale la sua squadra prima nel proprio girone ha battuto il Chisola alla prima giornata (1-0). A completare il tris alessandrino, Angelo Burruano, regista del Volpiano di Alessandro Malagrinò, giocatore già passato nelle professioniste, avendo giocato nella Scuola Calcio del Torino e esordito nel settore giovanile con la maglia della Pro Vercelli.

Roberto West, difensore centrale, dall'Asti all'Alessandria

PAULIUC AL CHISOLA

Centrale difensivo cresciuto nel Torino, grande stagione ai Regionali con la maglia del Pozzomaina, ha poi partecipato al torneo All Stars giocando nel Chisola. E sembrava scontato il suo passaggio nel club di Vinovo per la prossima stagione, invece anche su di lui si sono concentrate le attenzioni dell'Alessandria. A sorpresa è stato annunciato ieri dal nuovo Ds del Chisola Alessandro Freda che ha vinto la concorrenza dei Grigi, Pauliuc farà parte del gruppo fortissimo a disposizione di Luca Mezzano. Con lui al Chisola i già annunciati Gianluca Amadio (seconda punta dal Barracuda, arriva dall'Atletico Rafaela in Argentina), Filippo Nirta (centrocampista capitano del Pozzomaina), Claudio Simonetti (attaccante del Lascaris, ex Pozzomaina anche lui), Francesco Villano (centrocampista capitano del Mirafiori), Marco Pastiu (attaccante Mirafiori), Andrea Padalino (centrale e terzino sinistro dal Mirafiori).

CBS

Il colpo più esotico è quello del lituano Simas Urlovas, seconda punta dribbling e velocità che piace tantissimo a Miles Renzi, stimatissimo tecnico rossonero a cui la società di corso Sicilia affida per la terza volta la categoria Under 17. Urlovas è arrivato nell'arco di questa stagione in Italia, giocava a Mosca, nelle giovanili FK Rosich società dilettantistica russa. In attacco per Miles c'è Carlo Celano, ossigenato attaccante polivalente che arriva dalla Sisport e che ha fatto la gavetta in società torinesi come Sant'Ignazio e San Giorgio; dal Chisola altro grande colpo Andrea Achino, fratello d'arte, suo fratello Alessandro (2003) gioca nella prima squadra della CBS in Eccellenza. A completare il reparto offensivo c'è Alexandro Buda, talento cresciuto nel Pertusa dove giocava (anche sotto leva con i 2005 di Flavio Capelli) esterno d'attacco a sinistra. Buda arriva adesso dal Lucento, anche lì si è messo in luce con la categoria superiore segnando al Chieri nella finale del SuperOscar, vista l'abbondanza in attacco, Miles sta meditando di utilizzarlo in altri ruoli sempre come esterno. Per gli altri reparti in rossonero Christian Arcadi in difesa e Alessandro La Sana a centrocampo, entrambi dal Pozzomaina.

Andrea Achino, attaccante dal Chisola alla CBS

VOLPIANO

Squadra già fortissima, arrivata seconda nel proprio girone Regionale nel quale è stata anche la capolista fino alla penultima giornata, poi scavalcata dal Lascaris. Alessandro Malagrinò, tecnico meticoloso quanto preparato, avrà a disposizione due pedine in arrivo da Chieri: Denis Cafà, esterno basso di scuola Sisport che ha fatto tutta la trafila delle giovanili nella società collinare, e Federico Iorio, un gigante dell'area di rigore, punta possente e difficilissima da marcare, preso dal Chieri nel mercato invernale dal Pianezza, nel suo curriculum Pozzomaina, Bra, Chisola, Lascaris, tra i migliori attaccanti del 2006 in circolazione. Dal Chisola un altro ex Chieri e Sisport, Alessio Castellarin, giocatore impiegabile in tanti ruoli difensivi e dal Lucento Tommaso Galliani esterno di qualità cresciuto nei Pulcini della Juventus.

Tommaso Galliani, esterno offensivo dal Lucento al Volpiano

Dal Lascaris per Malagrinò Kevin Ponzano, centrocampista di grande qualità e bravo nella costruzione della manovra; tra i pali c'è Stefano Battaglino dall'Alpignano formatosi tantissimo negli anni del Lucento; in attacco il ritorno di Gioele Fedele dal PDHAE dove ha anche esordito nella Under 19 Nazionale e porta in dote un bottino di 21 reti ai Regionali in questa stagione.

Stefano Battaglino, portiere dall'Alpignano al Volpiano

BEIBORG

Esordio assoluto ai Regionali per la neopromossa, allenata da Daniele Anzoletti giovanissimo tecnico che ha vinto il Girone C di Torino e che ha già un'ottima ossatura composta da ex Chisola come Filippo Rigotti, Christian Franzè, Andrea Guarnieri, Lorenzo Bindini e Matteo Barbero. Avendo di base un solido assetto difensivo, il club ha "investito" soprattutto nel reparto avamzato, dove oltre al reintegro di Alexandro Ciobanu (era in rosa con i 2005), c'è Christian Ciadamidaro («Una bomba» lo definisce Anzoletti, impressionato dalle sue qualità), attaccante che in collina tra Cambiano e San Luigi ha sempre segnato caterve di gol, un po' il Dario Hubner dei provinciali, quegli attaccanti che segnano con la stessa frequenza in qualsiasi contesto li metti. Sempre in avanti Gabriele Vetrella, attaccante del Garino con 12 reti ai Regionali quest'anno, cresciuto nel settore giovanile rossoblù, da piccolo ha vestito anche le maglie di Chisola, Mirafiori e anche del Torino. Ancora dal Garino ci sono Lorenzo Frangini, centrocampista, Luca Martelli esterno alto di fascia, stesso ruolo di Federico Tuveri, un vero treno sulle corsie esterne, velocissimo e capace di mettere in crisi i terzini avversari con la sua velocità, arriva dal Moncalieri. Ancora per gli esterni d'attacco, dal Mirafiori Gabriel Contini e Andrea Romano dalla Bruinese. In difesa piace molto, soprattutto per le doti fisiche e atletiche, Matteo Tomulescu, centrale di 190 cm dal Garino.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400