Cerca

Under 17

Folgore Caratese a caccia dell'Élite: Colinati, Bonassoli e Rigamonti i tre rinforzi offensivi

Ernico Galimberti guiderà i 2006: «C'è del gap da colmare, ma con il lavoro possiamo farlo»

ENRICO GALIMBERTI

FOLGORE CARATESE UNDER 17: Il tecnico biancoceleste Enrico Galimberti

I ragazzi del 2006 della Folgore Caratese si apprestano ad affrontare il campionato Under 17 Regionale, guidati dal tecnico Enrico Galimberti, al secondo anno con questi ragazzi. La scorsa stagione è stata a due facce per questo gruppo, se la prima parte si può considerare entusiasmante, conclusa al secondo posto, altrettanto non si può dire del girone di ritorno, caratterizzato dall'assenza di tanti elementi per cercare di dare supporto ai 2005 Élite a salvare la categoria, senza riuscirci. L'intento della rosa è quello di tornare subito nel gruppo delle migliori.      

AMBIZIONI
 

 

L'obiettivo per l'annata 2022/2023 è quello di lavorare duramente per provare a portare più ragazzi possibili a far parte, l'anno prossimo, dell'Under 19 Nazionale. L'allenatore è determinato e ha le idee chiare: «Il gap da colmare è ancora notevole, ma se i miei ragazzi si mettono in testa di migliorare quella differenza con la fame di arrivare al traguardo e spingono come si deve in allenamento poi i risultati arriveranno conseguentemente». Il tecnico ha avuto a disposizione in questa pre season tutto il gruppo squadra e si ritiene soddisfatto anche del mercato, sopratutto dai movimenti offensivi: «I nuovi arrivati prima di essere “selezionati” sono stati visionati più e più volte, sono stati aggregati alla squadra per delle settimane in allenamento e anche per alcune partite in dei tornei. Ci sono stati 3 nuovi innesti in attacco: ColinatiBonassoli e infine Rigamonti, rispetto all’anno scorso davanti è uscito solamente un giocatore, chiaramente il tutto è fatto per aumentare la qualità complessiva della rosa e avere ovviamente più alternative possibili». Sulle rotazioni Galimberti ha deciso di cambiare strategia: «L’anno scorso ero molto più avvezzo a dare spazio a tutti quanti, ma, ad oggi, siccome ci stiamo spostando verso un’età più adulta è giusto che i ragazzi sappiano che si arriva ad un certo momento in cui è l’allenamento quello che detta le scelte, sempre mantenendo un certo equilibrio alla domenica».

SUL GIRONE

Il tecnico è felice dei passi avanti fatti dalla sua squadra nelle amichevoli fin qua disputate e sulle squadre sorteggiate nel girone B è molto sincero: «Le conosco poco perché a parte lo Schiaffino e l’Arcellasco che avevamo anche l’anno scorso in campionato, le altre non le ho mai viste. So che la prima giornata andremo in casa dell’Ardor Lazzate che ha vinto il campionato provinciale per cui sarà subito un buon banco di prova». Il campionato è ormai alle porte e il gruppo biancoceleste della Folgore Caratese è pronto come ammette lo stesso allenatore: «In settimana abbiamo lavorato bene, domenica abbiamo fatto un amichevole contro una Under 19 Nazionale, vinta 5-0, adesso vediamo di continuare così in vista del 18».

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400