Cerca

Pergolettese-Pro Sesto Under 17: uno squillo di Goffi regala la vittoria ai biancocelesti

PERGOLETTESE PRO PATRIA UNDER 17

PERGOLETTESE PRO PATRIA UNDER 17

Una fase difensiva perfetta e un gol da vero bomber di Goffi. Questo è quanto basta alla Pro Sesto per sbancare Ripalta Cremasca e battere la Pergolettese. Match equilibrato, senza grandi occasioni da gol, ma che gli ospiti hanno vinto sfruttando l’unica palla buona di tutti i novanta minuti. Da lodare la fase difensiva di entrambe le squadre, che non hanno concesso spazi agli avversari, non sbagliando praticamente niente. Goffi in tuffo. Malgrado si giochi su ritmi alti e le due squadre si pressino forsennatamente a vicenda, la sfida è tattica. Grandi protagonisti della prima frazione sono le due coppie di difensori centrali: Della Giovanna e Castano da una parte e Costante e Silanos dall’altra sono autori di sontuose prestazioni, sempre concentrati e ben posizionati, così da chiudere ogni varco possibile per gli avversari. Essendo intasati gli spazi, la Pro Sesto decide di provarci da fuori area con Macovei, che salta Sangiovanni e calcia dal vertice sinistro dell’area, costringendo Cattaneo ad alzare in corner. Ma poi, a sei minuti dal duplice fischio, gli ospiti trovano finalmente un varco, lo sfruttano al meglio e passano in vantaggio. Marocco dalla sinistra mette al centro un pallone preciso, sul quale Goffi si avventa come un falco e in tuffo di testa batte il portiere dei Cannibali, mandando a riposo i suoi avanti nel punteggio. Insoddisfatto del primo tempo, Pala opta per tre cambi dopo il quarto d’ora di riposo. Fuori Carra, Sangiovanni ed Esposti, dentro Tedoldi, Tacchinardi e Guerini Rocco. Malgrado le tre sostituzione, il copione della gara non cambia ed entrambe le squadre faticano a costruire concrete occasioni da gol. Non arrivando alla conclusione con la costruzione, la Pro Sesto sfiora il raddoppio sfruttando una delle rare disattenzioni della Pergo. Saracino ruba palla a Castano sulla linea di fondo, salta Cattaneo e colpisce a botta sicura, ma sulla linea, in spaccata, si immola Castano e salva capre e cavoli. La girandola dei cambi prosegue, ma il canovaccio resta invariato. Provando a riacciuffare il pari, i gialloblù lasciano qualche spazio di troppo nel finale e rischiano di incassare il secondo gol a pochi minuti dal termine. Il solito Goffi salta un uomo sulla sinistra e scarica al limite, ma la conclusione di Ciubotaru finisce lontana dai pali di Cattaneo. La gara termina senza ulteriori squilli, con la Pro Sesto che ne esce così vittoriosa.

IL TABELLINO

PERGOLETTESE-PRO SESTO 0-1 RETI: 39' Goffi (Pr). PERGOLETTESE (4-3-1-2): Cattaneo 6, Malanga 6 (38' st Riboldi sv), Riboli 5.5 (43' st Pezzotta sv), Schiavini 6, Della Giovanna 7, Castano 7 (38' st Facchi sv), Grassi 6.5 (38' st Ajdini sv), Carra 6 (1' st Tedoldi 5.5), Fugazzola 5, Sangiovanni 5 (1' st Tacchinardi 5.5), Esposti 5 (1' st Guerini Rocco 6). A disp. Montagnari, Locatelli. All. Pala 6. PRO SESTO (4-4-2): Rimbu 6, Silba 6 (28' st Segato 6), Valtorta 6, Ciarmoli 6.5, Costante 7, Silanos 7, De Carlini 6 (28' st Martini 6), Macovei 6.5, Goffi 7.5, Saracino 6.5 (32' st Ciubotaru sv), Marocco 7 (20' st Curzi). A disp. Formosa, Pastore, Uva. All. Martinelli 6.5. ARBITRO: Vismara di Lecco 6.5. ASSISTENTI: Cogrossi di Cremona e Brando di Treviglio.

LE PAGELLE

PERGOLETTESE Cattaneo 6 Richiama a gran voce i suoi. Se il reparto arretrato sfodera una prestazione così, e anche merito suo. Non può niente sull’inzuccata di Goffi. Malanga 6 Tiene bene la posizione. (38’ st Riboldi sv). Riboli 5.5 Marocco lo mette parecchio in difficoltà. Barcolla, ma senza mai abdicare del tutto. Schiavini 6 Parte in sordina, quasi invisibile. Cresce nella ripresa, schermando meglio i difensori centrali. Della Giovanna 7 Sicuro in marcatura ed elegante nelle uscite palle al piede. Castano 7 Oltre a far valere la sua leadership, disputa un’ottima partita dal punto di vista tecnico-tattico. È sempre concentrato e ben posizionato. (38’ st Facchi sv). Grassi 6.5 Generoso, non smette mai di correre e non sfigura nemmeno tecnicamente. (38’ st Ajdini sv). Carra 6 Cattivo nei limiti della legalità, non molla un centimetro e perde pochissimi contrasti. 1’ st Tedoldi 5.5 Entra ma non incide. Fugazzola 5 Gioca dietro alle punte, ma non entra mai in partita e non crea nulla di buono per i suoi. Sangiovanni 5 Non molto diverso da Fugazzola. Viene richiamato dal suo allenatore, che lo invita a muoversi di più, ma sembra non recepire l’indicazione. 1’ st Tacchinardi 5.5 Leggermente meglio di Sangiovanni, ma si nota comunque poco. Esposti 5 Come il resto del trio avanzato, si vede poco, quasi nulla, e il suo segno sulla gara è pressoché invisibile. 1’ st Guerini Rocco 6 Prova due volte il tiro, ma oggi la difesa della Pro Sesto è invalicabile. All. Pala 6 I suoi creano pochi, ma si dimostrano solidi dietro. PRO SESTO Rimbu 6 La Pergo non calcia mai in porta e lui non è dunque mai chiamato in causa. Silba 6 Nessun pericolo dalle sue parti. Quando può, si spinge anche in avanti. 28’ st Segato 6 Ordinato allo stesso modo di Silba. Valtorta 6 Vedi sopra. Non corre nessun rischio sostanziale. Ciarmoli 6.5 Quantità e qualità, grande partita a centrocampo. Costante 7 Non sbaglia nulla in difesa e non ha paura di giocare la palla. Silanos 7 Padrone della sua area di rigore. È sempre posizionato bene e non perde un duello aereo. De Carlini 6 Parte largo a destra, per poi stringere verso le punte, con le quali non sempre riesce a dialogare. 28’ st Martini 6 Fa valere la sua fisicità in mezzo al campo. Macovei 6.5 Discorso analogo a quello fatto per Ciarmoli. In più, impegna Cattaneo nel primo tempo con una bella conclusione da fuori. Goffi 7.5 Lotta come un leone contro i due centrali gialloblù, spendendo tante energie. Nonostante questo, azzanna la preda non appena gli si presenta l’occasione. Predatore vero. Saracino 6.5 Svaria per tutto il fronte offensivo, proponendosi in diverse zone del campo. (32’ st Ciubotaru sv). Marocco 7 Sulla sinistra è complicato da arginare, data la sua grande velocità. Suo l’assist per il gol di Goffi. 20’ st Curzi 6 Gestisce bene il possesso palla. All. Martinelli 6.5 Difesa impenetrabile e squillo di Goffi. Oggi basta e avanza questo. ARBITRO Vismara di Lecco 6.5 Gara corretta che lui deve solo gestire.
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400