Cerca

Under 17

Super Marongiu per la tripletta

La partita tra Lonate e Nuova Abbiate è accesa: gli uomini di Roscelli terminano il match in 9

Under 17 Lonate

La squadra in posa per una foto con il loro tecnico Claudio Roscelli

La partita giocata fra Lonate e Nuova Abbiate era molto attesa: le due squadre, di pari livello, si distanziavano di soli quattro punti. A dimostrazione di quanto il risultato di oggi fosse decisivo è stata la tensione avvertita durante il match, soprattutto a ridosso degli ultimi 20 minuti. Claudio Roscelli il tecnico del Lonate si complimenta con gli avversari: «La squadra della Nuova Abbiate era in forma, è stata una partita equilibrata per tutta la durata del primo tempo, peccato per il nervosismo che è fermentato negli ultimi minuti. Complimenti anche ai miei ragazzi che son riusciti a portare a casa il risultato».

Il dirigente Enrico Simionato entra invece nei particolari e spiega tutto l’andamento del gioco: «Durante il primo tempo la partita si è svolta in maniera equilibrata, abbiamo avuto diverse occasioni finite male a causa di tiri fin troppo imprecisi. Intorno al 20’ è stato espulso il numero 4 della Nuova Abbiate, Cosentino, a causa di un fallo da ultimo uomo. Anche il secondo tempo è partito un po’ a rilento fino al gol del vantaggio avversario intorno al 20’ minuto. Grazie ad un calcio di punizione, Catalano insacca la palla sulla destra del portiere con un tiro netto ad una distanza di venti metri. Da questo momento in avanti la situazione si scalda parecchio. Intorno al 30’ a seguito di alcuni falli fischiati giustamente dall’arbitro, De Zondo, della Nuova Abbiate, contraddice in maniera troppo diretta l'opinione del direttore di gara, ne consegue un cartellino rosso. A questo punto è chiaro che il gioco per noi diventa più semplice, siamo in 11 contro 9 e infatti concludiamo la partita con un risultato pari a 4-1. Gabriele Marongiu, che posso ben dire sia stato il nostro migliore in campo, segna al 35’ al 37’ e al 44’, mentre Nathan Fronti al 40'. Il primo ed ultimo gol di Marongiu sono stati molto simili. Su un’azione di Rossi per il primo e di Guerini invece per il secondo, Marongiu segna in contropiede. Degno di nota invece il secondo gol dove la nostra punta riesce a segnare fra l’incrocio dei pali da centrocampo, ad una distanza di circa trenta metri. Il gol di Nathan Fronti del 40’ è segnato di testa nella mischia creatasi in area piccola a seguito di un calcio d’angolo calciato sempre da Marongiu. Peccato per i malumori finali, proprio degli ultimi minuti che hanno comportato l’espulsione di Fronti e Guerini per la nostra squadra e di Catalano e Alberti per la loro. Vorrei anche fare i miei complimenti al difensore avversario Boicchi, perché si è dimostrato tecnicamente molto preparato. Ha dato del vero filo da torcere al nostro attaccante Matteo Bonada per tutto il match, rendendogli impossibile ogni tentativo di riuscita»

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400