Cerca

Alpignano-Sporting Cenisia, Bassignani-Pacchiardo, uno-due da ko

Alpignano Campione Under 17

I ragazzi di Tommaso Schiavo Campioni di Torino

Finale thrilling a Gassino Torinese nella sfida decisiva che vede contrapposte l'Alpignano di Tommaso Schiavo e lo Sporting Cenisia di Antonio Pichierri, rispettivamente vincitrici del girone A e del girone B. La qualificazione alla Coppa Piemonte fa gola ad entrambe le compagini, le quali, tralasciando gli ultimi minuti in cui prevale il nervosismo, danno tutto per portare a casa risultato e pass per la Coppa. Alla fine a spuntarla con il risultato di 2-1 è la formazione biancazzurra, che dopo aver patito la solidità dello Sporting per tutto il primo tempo, sferra un uno-due micidiale nel giro di pochi minuti ad inizio ripresa e dimostra poi di saper soffrire anche in inferiorità numerica per buona parte del secondo tempo. 4-3-3 iniziale speculare per le due formazioni, che nei primi minuti faticano a trovare lucidità negli ultimi metri. Viola decisamente compatti dietro guidati da un solidissimo capitan Testore, e propositivi in contropiede, con Coppo e Putzu che provano a creare occasioni volando sulle fasce. Solo al 34' arriva la prima vera occasione del match: è Caponnetto a sfiorare il vantaggio con un bolide da 25 metri che sfiora l'incrocio dei pali. Termina così a reti inviolate un equilibrato primo tempo. Da cardiopalma invece l'inizio della ripresa. Al 3' Picchiardo sfonda sulla sinistra, palla dentro che taglia tutta l'area di rigore, Frigato raccoglie sul palo lontano e mette in mezzo un golosissimo pallone che Bassignani deve solo spingere in porta. Al 6' il raddoppio: stavolta Picchiardo fa tutto da solo, scaricando un sinistro da fuori area che colpisce la traversa e poi si insacca. Lo Sporting vacilla e l'Alpigiano prova ad approfittarne due volte con uno scatenato Frigato, che al 10' impegna un reattivo Alemanni, mentre al 15' conclude a lato di poco. Momento di gestione per l'Alpignano, ma al 21' accade l'imponderabile: Zilli (subentrato a Pezzoli) si attarda nel rialzarsi dopo una facile presa, Putzu fa per rialzarlo, contatto dubbio tra i due e rosso diretto sventolato in faccia al portiere, con conseguente calcio di rigore assegnato allo Sporting. Testore freddamente batte Bassignani, costretto a reinventarsi portiere fino alla fine del match. Potrebbe essere un colpo da ko per la formazione di Schiavo, che però riesce a trovare compattezza e solidità, mentre dall'altra parte lo Sporting, che potrebbe approfittare dell'uomo in più, si fa prendere dalla frenesia e non riesce più a tirare in porta. Il finale è totalmente confusionario, il nervosismo prevale nelle menti delle due squadre, e negli ultimi minuti si gioca davvero poco. Parapiglia totale nei minuti di recupero, in cui piovono cartellini gialli da ambo le parti e viene espulso Guerzio per lo Sporting. Al fischio finale grande festa per l'Alpignano, che parteciperà alla Coppa Piemonte più che meritatamente.

ALPIGNANO-SPORTING CENISIA 2-1

RETI: 3' st Bassignani, 6' st Pacchiardo, 21' st rig. Testore (S).

ALPIGNANO (4-3-3): Pezzoli 6 (1' st Zilli 5), Tommaselli 7, Caponnetto 7, Bertini 6.5 (36' st Cammisa P. sv), Imperadore 7.5, Pistillo 7, Frigato 7.5 (29' st Piumatti 6), Provenzano 6.5 (13' st Lopopolo 6), Bassignani 7.5, Andrei 6 (15' st Leone 6.5), Pacchiardo 8 (37' st Grosso sv). A disp. Balduzzi, Gaido G., Paparella. All. Schiavo 8.5. Dir. Balduzzi.

SPORTING CENISIA (4-3-3): Alemanni M. 6.5, Pagano 7.5, De Freitas 6 (29' st La Sorte 6), Migliorati 6.5 (37' st Narese sv), Valetto 6 (23' st Cermele 6.5), Testore 8, Coppo 6.5, Ferrero 7.5 (41' st Bracciantini sv), Guerzio 6, Tirone 6.5, Putzu 6.5. A disp. Calò, Allione Carlo, Vandoni, Schifitto. All. Pichierri 8. Dir. Alemanni.

ESPULSI: 19' st Zilli (A), 43' st Guerzio (S).

ARBITRO: Cristina di Nichelino 5.5 Perde il controllo nel finale.

Clicca qui per le interviste post partita a Tommaso Schiavo (Alpignano) e Antonio Pichierri (Sporting Cenisia)

In edicola lunedì e sullo store digitale una pagina intera dedicata alla finale con foto, interviste e pagelle.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400