Cerca

River Leinì - Accademia Carrara Under 17: Mura sentenza, Iritano e Salvati ispirano

River Leini - Acc. Carrara Under 17
Non ci sono storie tra River Leinì e Acc. Carrara, partita fin da subito indirizzata da bomber Luca Mura con una tripletta nei primi dieci minuti, prestazione super anche per Samuel Iritano e Domenico Salvati. Può poco il River Leinì a corto di giocatori e con poche idee da trasformare in giocate vincenti, a parte il gol della bandiera di Raffaele Di Pinto. La sinfonia suonata dai ragazzi di mister Giuseppe Mura parte senza esitazioni già al 5', Mistretta dalla fascia destra fa partire un cross piazzato in porta dal numero 9 biancoblù in vantaggio netto sui difensori del River Leinì. Vicino di nuovo al gol dopo due minuti colpendo il palo, Mura non sbaglia mira al 10' imbucato dalla palla lunga di Mistretta. Arriva subito anche la tripletta nata dalla verticalizzazione di Ghiglione per Salvati, preciso il passaggio a Mura che da due passi non sbaglia. Incipit di spettacolo per l'Acc. Carrara, con un modulo di gioco che consente di avere solidità dietro e allo stesso tempo tanto peso davanti. Molte azioni partono dalle fasce dominate da Bonocore a sinistra e Morariu a destra, che appena possibile sfruttano gli spazi lungo le corsie e difficilmente vengono contenuti dagli avversari. Ad aiutare la difesa scala la diga di centrocampo Culotta, che si va a posizionare in mezzo ai due centrali formando la linea a tre permettendo di non trovarsi mai in inferiorità numerica davanti ai tre attaccanti del River Leinì. Tra i più attivi dei padroni di casa Douhaymi Haitam e Diallo Cheikh, il primo a cercare di bucare la difesa dell'Acc. Carrara dalla fascia destra, il secondo a fare il tuttocampista in cerca di un'imbucata vincente, a mancare è però un vero riferimento dentro l'area. Al 30' arriva la gioia del gol per Iritano, servito da Salvati in area dopo l'ottimo cambio gioco di Bonocore. Dopo tre giri di lancette tocca a Salvati timbrare il primo di quattro gol personali: sull'evoluzione di un calcio d'angolo per il River Leinì la palla arriva a Mura, lesto ad allungare con un filtrante per il numero 7 che brucia in corsa Rizza e non sbaglia a tu per tu con il portiere. Al 43' arriva il sussulto dei padroni di casa con un inaspettato gol di Raffaele Di Pinto che con una girata di sinistro, da posizione abbastanza defilata dalla porta, si regala almeno la gioia personale. Prima del fischio a conclusione della prima frazione c'è tempo anche per la doppietta di Iritano, trovato dalla verticalizzazione di Salvati, sorprende il portiere con un pallo netto. Secondo tempo senza cambiamenti per le sorti della partita, con Mura che ne approfitta per fare qualche sostituzione e far mettere minuti alle gambe di tutti i suoi ragazzi. Il River Leinì ormai rassegnato agli esiti della partita che va calando di ritmo mano a mano che passano i minuti. Salvati riapre le marcature della seconda frazione con un gol direttamente da calcio d'angolo sorprendendo tutti. Timbrano il cartellino anche i subentrati Cincotti da punizione con una parabola imprendibile, e Fino in contropiede.  

IL TABELLINO DI RIVER LEINI - ACC. CARRARA UNDER 17

RIVER LEINÌ-ACC.CARRARA 1-13 RETI (0-7, 1-7, 1-13): 5' Mura (A), 10' Mura (A), 11' Mura (A), 30' Iritano (A), 33' Salvati (A), 37' Mura (A), 40' Mura (A), 43' Di Pinto (R), 45' Iritano (A), 18' st Salvati (A), 25' st Cincotti Gabriele (A), 29' st Salvati (A), 33' st Salvati (A), 43' st Fino (A). RIVER LEINÌ: Milano 6, Rizza 6, Nefli 6, Procaccianti 6, Hasantari 6, Douhaymi 7, Di Pinto 7, Benghenia 6, De Lucia 6, Diallo 7, Degani Mavis 6 (1' st Nava 6). Dir. De Lucia - Nava. ACC. CARRARA: Bardino 7 (1' st Di Domenico 7), Bonocore 7 (1' st Staltari 7), Morariu 7, Culotta 7 (1' st Cincotti Gabriele 7.5), De Marinis 7, Pascarelli 7, Salvati 9, Ghiglione 7 (1' Fino 7.5), Mura 10 (15' st Barbera 6.5), Iritano 8.5 (1' st Amatulli Cristian 6.5), Mistretta 7. A disp. Morreale. All. Mura 7.5. Dir. De Marinis. ARBITRO: William Fernandes di Chivasso 6.5 Qualche fuorigioco sfuggito, tuttavia dirige senza esitazioni la gara. [caption id="attachment_232015" align="aligncenter" width="320"] William Fernandes di Chivasso[/caption]

LE PAGELLE DI RIVER LEINI - ACC. CARRARA UNDER 17

RIVER LEINI (4-3-3) Milano 6 Difensore adattato vista l'assenza di portieri di ruolo, effettua comunque qualche salvataggio. Rizza 6 Soffre la velocità dell'attacco avversario, Mura una spina nel fianco. Nefli 6 Impegnato a coprire in difesa non riesce a rendersi pericoloso avanzando sulla fascia. Procaccianti 6 Qualche buona diagonale ma alla lunga perde lucidità e Salvati dilaga dalle sue parti. Hasantari 6 Pecca spesso di imprecisione nonostante sia tra gli ultimi a mollare. Douhaymi 7 Dai suoi piedi nascono spunti interessanti, predica nel deserto. Di Pinto 7 Trova il gol della bandiera, prova a mettere in movimento l'attacco non dando punti di riferimento. Benghenia 6 Costretto a ripiegare per tutta la partita, poco in mostra. De Lucia 6 Sembra affannato, non riesce a partecipare attivamente nelle manovre offensive. Diallo 7 Copre imperterrito tutto il campo lottando su ogni pallone alla ricerca di qualche occasione utile. Degani Mavis 6 Inizialmente la guida dell'attacco viene affidata a lui ma evidentemente non è in giornata. 1' st Nava 6 Entra con la partita già decisa, impotente davanti ad una squadra senza motivazioni. Dir: De Lucia - Nava. ACC. CARRARA (4-1-4-1) All. Mura 7.5 Approfitta del vantaggio per sperimentare varie soluzioni di gioco, già chiara l'identità di base della sua squadra. Bardino 7 Viene chiamato poco in causa, difficile arrivare alla parabola ben indirizzata da Di Pinto. 1' st Di Domenico 7 Vede di più il pallone rispetto al compagno che ha sostituito, qualche ottima uscita. Bonocore 7 Presenza fissa in fascia, cerca gli 1 vs per creare superiorità numerica 1' st Staltari 7 Sostituisce perfettamente il compagno non facendo perdere la qualità di giocate sulla sinistra. Morariu 7 Instancabile corridore, sempre attento a farsi trovare in posizione per ricevere triangolazioni. Culotta 7 Muro che fortifica la difesa, prezioso anche nel far ripartire le azioni. 1' st Cincotti Gabriele 7.5 Trova il gol su punizione coronando l'ottimo subentro a partita in corso. De Marinis 7 Compagno di difesa indispensabile, copre gli spazi e marca a uomo con possenza. Pascarelli 7 Sicurezza stampata sui suoi piedi, conduce la linea difensiva da vero leader. Salvati 9 Prestazione maiuscola, prova qualsiasi cosa e gli riesce tutto. Ghiglione 7 Sostanza a supporto dell'attacco, ottime percussioni centrali. 1' Fino 7.5 Chiude la partita con una rete, fa intravedere buone doti. Mura 10 Dominatore incontrastato, segna in qualsiasi modo gli capiti facendo valere il fisico. 15' st Barbera 6.5 Pochi movimenti, si piazza a presidiare il centrocampo. Iritano 8.5 Classe pura espressa con creatività ed estro, inventa occasioni dal nulla e sa sempre dove trovare i compagni. 1' st Amatulli Cristian 6.5 Porta freschezza e corsa alla propria squadra. Mistretta 7 Ala veloce, al servizio dei compagni servendo palle sempre pericolose. Dir: De Marinis.
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400