Cerca

Under 17

Beiborg-Bricherasio: Ciro il grande, Re di Borgaretto

Sfida spettacolare, i gialloverdi vanno sotto di tre reti e sfiorano la rimonta, decisiva la tripletta del numero 9 ospite

Bricherasio Under 17

Il Bricherasio Under 17

Più che una partita è stata una battaglia. Dopo 94' minuti di spettacolo è il Bricherasio di Pino Lo Gioco a spuntarla in casa del Beiborg grazie al suo eroe: Ciro Della Rocca, protagonista assoluto della contesa. Niente da fare per la squadra di Salvatore Pusceddu che, nonostante la prova di resistenza, rimedia la prima sconfitta dopo un ottimo avvio di stagione. Nella sfida di sabato, la squadra ospite parte subito forte, conquistando un rigore ad appena otto minuti dal fischio d'inizio, dopo un avvio di grande intensità. Sul dischetto si presenta il numero 9: Ciro Della Rocca, destro potente all'incrocio dei pali, il portiere non può far nulla e il Bricherasio è in vantaggio. Presi alla sprovvista, i padroni di casa tentano una reazione ma al 15' perdono il loro capitano Christian Corrarati, costretto a fermarsi a causa di una distorsione. La squadra di Lo Gioco approfitta della situazione provando a schiacciare gli avversari nella loro metà campo. Dopo diversi minuti di sostanziale equilibrio, nei quali il Beiborg prova a impensierire i rivali con un paio di azioni individuali del numero 9 (Alexandro Ciobanu), ottimamente contrastate dai due centrali della squadra gialloazzurra, è nuovamente Della Rocca a rendersi protagonista deviando (di testa) un pallone, apparentemente inoffensivo, nella porta avversaria. Il portiere Crepaldi, preso alla sprovvista, non riesce a bloccare la palla che finisce in rete: squadre nello spogliatoio e 2-0 Bricherasio.

La ripresa si rivela amara quanto l'avvio per i gialloverdi: angolo per gli ospiti, fallo di mano e l'arbitro fischia il rigore. Chi lo batte? Ovviamente Ciro Della Rocca che sigla così la sua personale tripletta. Sul 3-0 però la partita cambia. La squadra di casa non ci sta e tira fuori il tutto per tutto. Al 14' della ripresa il numero 15 (Russo) rimette in gara il Beiborg con un ottima conclusione che finisce in rete. Meno di dieci minuti e la distanza si riduce ulteriormente: fallo in area ed ennesimo rigore fischiato, questa volta però in favore dei gialloverdi. Parolo (numero 4) va sul dischetto e sigla il 3-2. Tutto è ancora possibile. Le due squadre si danno battaglia in mezzo al campo, nessuna delle due è disposta a cedere. Le occasioni si susseguono da entrambe le parti, ma al 35' è il Bricherasio a mettere la parola fine sulla partita con un gran gol da fuori area del numero 19 (Nicolò Barale). A nulla valgono gli sforzi dei giocatori di casa, fischio finale dell'arbitro ed è 4-2 per gli ospiti, ma che battaglia.   

IL TABELLINO

BEIBORG-BRICHERASIO 2-4

RETI (0-3, 2-3, 2-4): 8' rig. Della Rocca (Br), 37' Della Rocca (Br), 3' st rig. Della Rocca (Br), 14' st Russo (Be), 25' st Parolo (Be), 34' st Barale (Br).

BEIBORG (4-3-2-1): Crepaldi 6, Aubry 6 (14' st Vairo 6), Spilberga 6.5 (1' st Maero 6), Parolo 7, Carione 6.5, Savino 6 (10' st Russo 6.5), Giani 6.5 (5' st Sena 6), Suriani 6, Ciobanu 6.5, Corrarati 6 (15' Pomatto 6), Candigliota 6.5. A disp. Pucci, Stoian, Lamantia. All. Pusceddu 6.5. Dir. Parolo.

BRICHERASIO (4-3-3): Ramonda 7, Vignetta 7 (21' st Damiano 6.5), Rossetti 6.5, Fortuna 6.5, Zaid 6.5, Frairia Leyva 6.5, Malan 7, Giaime 6.5 (26' st Mkadmi 6.5), Della Rocca 8 (26' st Barale 7), Spinelli 7 (30' st Miron 6.5), Fagiano 6.5 (12' st Lodato 6.5, 35' st Perna 6.5). A disp. Buza Silviu, Cogoli. All. Lo Gioco Pino 7. Dir. Della Rocca.

ARBITRO: Logatto Francesco di Pinerolo 6.5.

AMMONITI: 31' Giani (Be), 34' Giaime (Br), 4' st Parolo (Be), 23' st Fagiano (Br), 35' st Frairia Leyva (Br).

LE PAGELLE

BEIBORG

Crepaldi 6 Qualche disattenzione di troppo in fase iniziale iniziale. Acquista sicurezza nella ripresa difendendo al meglio la porta.

Aubry 6 Dopo un inizio un po' a rilento inizia a farsi vedere di più in fase difensiva nonostante un attacco avversario non facile da contrastare.

14' st Vairo 6 Gioca una mezz'ora ad alto ritmo nonostante la situazione di svantaggio in cui si trova la sua squadra.

Spilberga 6.5 Gara di grande sacrificio, tanto impegno e concretezza contro un avversario concentrato e forte.

1' st Maero 6 Entra ad inizio secondo tempo e si mette a disposizione aiutando la squadra a sviluppare meglio il gioco.

Parolo 7 Tanta grinta e rabbia agonistica (a volte anche troppa), abile nei calci piazzati, realizza il gol del momentaneo 2-3 dando prova di grande tenacia all'occorrenza.

Carione 6.5 Da il suo contributo sia in fase difensiva che in mezzo al campo, abile nel contrastare come può gli avversari quando attaccano.

Savino 6 Una partita non semplice la sua, nonostante la difficoltà iniziale non si tira indietro.

10' st Russo 6.5 Entra con la sua squadra sotto di tre gol e con una bella azione personale riduce il gap, segnando il gol dell'1-3 e portando in campo tanta voglia di fare.

Giani 6.5 Bravo a impostare il gioco e a servire ai suoi degli ottimi palloni, si propone spesso e aiuta in fase difensiva.

  5' st Sena 6 Si da tanto da fare per aiutare la squadra ad avanzare e ad accorciare le distanze.

Suriani 6 In una sfida sicuramente non facile ci mette impegno e determinazione, non si arrende e migliora sempre di più con il passare dei minuti.

Ciobanu 6.5 Ci prova in tutti i modi, cerca gli spazi, tira, serve i compagni. Non trova il gol ma fa un ottima prestazione.

Corrarati 6 Non fa in tempo a mostrare le sue doti a causa di una distorsione che lo costringe ad uscire dopo pochi minuti. Stringe i denti il più possibile per cercare di rimanere in campo da bravo capitano.

15' Pomatto 6 Qualche mette un po' a ingranare, migliora nella ripresa dove si fa vedere spesso in area.

Candigliota 6.5 Dotato di un ottima tecnica, cerca di sfruttare al meglio i pochi spazi concessi per inserirsi e rendersi pericoloso.

All. Pusceddu 6.5 Bravo a dare la giusta carica ai suoi ragazzi nonostante una situazione complicata e ad alcune assenze in difesa.

BRICHERASIO

Ramonda 7 Bravo con le mani e anche coi piedi. Quando è chiamato in causa mette in mostra le sue abilità difendendo al meglio la sua porta.

Vignetta 7 Un muro a livello difensivo, bravo a contrastare le azioni di gioco avversarie e a ripartire in progressione fornendo palloni interessanti. 

21' st Damiano 6.5 Entra nel momento di massimo splendore avversario, difende bene e si scarifica tanto.

Rossetti 6.5 Gioca una partita di grande spessore a livello difensivo, dimostrandosi molto abile nel prevenire e contrastare le manovre di gioco avversarie e a far ripartire i suoi.

Fortuna 6.5 Prestazione di grande intensità e sacrificio dal primo all'ultimo minuto. Vigile e attento su ogni azione, neutralizza buona parte delle ripartenze della squadra di casa.

Zaid 6.5 Inizia bene, come tutto il Bricherasio, mantenendo lo stesso livello per novanta minuti, impresa non facile considerato il ritmo della gara.

Frairia Leyva 6.5 Centrale che garantisce sicurezza in fase difensiva. Da bravo capitano cerca sempre di motivare i suoi compagni, distinguendosi per un paio di ottimi contrasti.

Malan 7 Piccolo, agile e pieno di energie: pericoloso negli inserimenti, abile nel dribbling e bravo a cercare la giocata quando si apre un varco.

Giaime 6.5 Abile ad imbastire l'azione di gioco, recupera e smista molti palloni, abile ad arretrare e ad avanzare a seconda delle necessità.

26' st Mkadmi 6.5 Una volta entrato si fa subito valere in mezzo al campo controllando il gioco e permettendo alla squadra di non sprecare il vantaggio conquistato.

Della Rocca 8 L'eroe della giornata. Segna non una, non due ma tre reti. Spietato dal dischetto, abile nel farsi trovare sempre pronto in area. Bravo negli inserimenti e un istinto naturale per il gol.

26' st Barale 7 Entra e fa il gol che chiude definitivamente la partita, non poteva chiedere di meglio.

Spinelli 7 Propositivo e dotato di buona tecnica, si fa vedere spesso ed è bravo nello smarcarsi per cercare la giocata.

30' st Miron 6.5 Si fa l'ultimo quarto di gara e si destreggia bene mettendo in mostra la sua tecnica e mantenendo alto il livello della gara.

Fagiano 6.5 Una prestazione niente male contro un avversario non facile. Bravo a interpretare al meglio il gioco e a sfruttare i buchi nella difesa avversaria.

12' st Lodato 6.5 Si destreggia bene in campo e si fa valere come può nel tentativo di costruire delle azioni pericolose.

35' st Perna 6.5 Un finale di gara non da poco, nonostante i pochi minuti a disposizione fa del suo meglio per aiutare la squadra.

All. Lo Gioco Pino 7 In un campo sicuramente non facile, mette in campo una squadra determinata e coraggiosa, valorizzando al meglio le caratteristiche dei singoli giocatori. e i risultati si vedono. 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400