Cerca

Under 17

Barracuda-Vianney: Diablo Pizzuto, gol e assist nella rimonta gialloblù

L'eurogol di Filippone sblocca la gara, poi la squadra di Guerrisi fa tris e porta a casa la terza vittoria in campionato

Vianney Under 17

L'esultanza finale del Vianney al termine del match col Barracuda

Un Vianney così, con un Pizzuto così, potrà togliersi togliersi grandi soddisfazioni e dar fastidio a molte squadre in questo campionato. Terza vittoria in 4 giornate per la squadra di Angelo Guerrisi, che attenzione non è solo Pizzuto, il collettivo gialloblù può contare su un centrocampo solido con Flaviano "Ciccio" Lichinchi perno centrale affiancato dagli ottimi Sarroco e Roccuzzo, in difesa perfetta la prestazione di Matteo Miscione. Il Barracuda però non ha fatto una brutta partita, anzi la squadra di Tonino Scorpaniti era passata in vantaggio con un gol da "tutti in piedi ad applaudire" di Antonio Filippone, un destro al volo, forte, preciso, violento che non ha lasciato scampo al bravo Capriati. La svolta da un episodio, il rigore conquistato da Sarrocco e trasformato da Alessandro Pizzuto che poi raddoppia con un gol diabolico, da attaccante vero che sa fare il suo mestiere. Il numero 10 del Vianney corona la sua prestazione super con l'assist su punizione per il gol del definitivo 1-3 messo a segno da Younes El Rhalmi, in campo da 4 minuti.

4-2-3-1 per il Barracuda, Muscio e Otto Araujo davanti alla difesa, l'ex Pianezza Matteo Ciciriello trequartista, Albanese di punta. Il Vianney risponde con la difesa a tre, comandata da Miscione, la mediana è solida e dinamica, in avanti con Pizzuto c'è l'attivissimo Davide Gallo. Il primo tempo è caratterizzato da qualche lampo sporadico come il gol annullato dopo 3' al Barracuda su un traversone in mezzo di Otto, Cereda di Chivasso vede una carica sul portiere Capriati e non convalida. Una punzecchiata di Pizzuto che al 22' si inserisce su uno stop a seguire di Matees (2006) e spara in corsa. La prima frazione è tutta qui, allora ci pensa Scorpaniti a ravvivare il match inserendo peso a centrocampo con Amro Younes, avanzando Otto in trequarti e Ciciriello da falso 9. E la gara si sblocca prestissimo, con il gol di Filippone, bellissimo, esultanza liberatoria e subito dopo nuovo tentativo del numero 7 di casa che si vede negare il bis da Capriati. Dentro per il Barracuda anche un'altra punta Rayan Coletti che sfiora il raddoppio dopo una bella azione di Stefan Ciocoiu. Al 15' innocua rimessa laterale nei pressi della bandierina per il Vianney, alla battuta va Lichinchi che ha una lunga gittata con le mani, Sarrocco va al tiro e viene stoppato da Otto, secondo il direttore di gara irregolarmente: rigore, Pizzuto spiazza Cecce Porta e fa 1-1. L'ex Cbs e Mirafiori preoccupa non poco la difesa del Barracuda, Scorpaniti gli cambia la marcatura inserendo Russo sul lato sinistro e proprio da lì nasce il gol dell'1-2. Pizzuto ruba una palla quasi impossibile, arriva sotto porta e con un tocco di esterno precisissimo segna la rete del sorpasso. Il Barracuda cerca il pareggio con Ciocoiu che si vede salvare un gol quasi sulla linea dall'impeccabile Miscione che esulta come se avesse fatto un gol. Al 42' il Vianney la chiude, punizione di Pizzuto da sinistra, testa di El Rhalmi a un metro dalla porta, 1-3, cinque di recupero, non bastano al Barracuda. Esulta il Vianney, la grande rivelazione di questo campionato.

IL TABELLINO

BARRACUDA-VIANNEY 1-3

RETI (1-0, 1-3): 2' st Filippone (B), 15' st rig. Pizzuto (V), 25' st Pizzuto (V), 42' st El Rhalmi (V).

BARRACUDA (4-2-3-1): Porta 6.5, Manzella 6, Del Muro 6 (24' st Russo 6), Ciciriello 6.5 (11' st Coletti 6.5), Matees 7, Mensa 6.5, Filippone 7, Muscio 6.5, Albanese 6 (1' st Younes 6.5), Araujo Alves 7, Ciocoiu 7 (40' st D'Aguì sv). A disp. Attorre, Capitano, Calò, Caputo. All. Scarpaniti 6.5. Dir. Buccheri.

VIANNEY (3-5-2): Capriati 7, Victorio Pineda 6 (1' st Crippa 7), Marchese 6, Lichinchi 7, Miscione 7.5, Costanzo 6.5, Andeloro 6.5, Sarrocco 7 (34' st El Rhalmi 6.5), Gallo 7 (34' st Vettini sv), Pizzuto 8, Roccuzzo 7.5. A disp. Caccamese, Ruberto, Montanarella. All. Guerrisi 7.5. Dir. Ferrigno.

ARBITRO: Cereda di Chivasso 7.

AMMONITI: 39' VictorioPineda (V), 40' st Araujo Alves (B), 49' st Filippone (B). ANGOLI: 7-4.

LE PAGELLE

BARRACUDA

Porta 6.5 Gol imprendibili, rigore compreso, esce bene sulle palle inattive, ottimo portiere per la categoria.

Manzella 6 Gara senza indecisioni, qualche volta si fa vedere anche in sovrapposizione.

Del Muro 6 Spinta, copertura e una bella diagonale difensiva nel primo tempo.

24' st Russo 6 Appena entrata si trova nella sua zona il più pericoloso del Vianney, cerca di arginarlo come può.

Ciciriello 6.5 Strappi continui tra le linee, induce i centrocampisti del Vianney a fargli fallo.

11' st Coletti 6.5 Stazza imponente, difficile "spostarlo", più di una volta si rende pericoloso, ci prova anche di tacco, facendo arrabbiare un po' Scorpaniti che chiedeva una giocata più semplice.

Matees 7 Classe 2006, dimostra sicurezza e senso della posizione.

Mensa 6.5 Grande attenzione in marcatura e nella lettura dell'azione.

Filippone 7 Spinge tantissimo sulla destra, fa un gol da urlo e tante altre belle cose.

Muscio 6.5 Capitano, bravo nella circolazione della palla, a volte anche con tocchi di prima.

Albanese 6 Unica punta nel primo tempo, dove si è tirato in porta veramente poco.

1' st Younes 6.5 Aggiunge quantità, forza e dinamicità alla mediana.

Araujo Alves 7 Peccato per il rigore causato, perché si sbatte e fa bene entrambe le fasi. E' uno dei leader del Barracuda, lo dimostra sia in campo che a fine partita, quando chiama la squadra per andare a salutare il pubblico: «Ragazzi, sono i nostri genitori, sono venuti a vederci». Bravo Otto.

Ciocoiu 7 Gran lavoro di raccordo sulla sinistra, si concede più di una volta il blitz in area Vianney, risultando tra i più pericolosi.

All. Scorpaniti 6.5 Si danna in panchina e a fine partita, ci tiene a questa squadra e a questi ragazzi.

VIANNEY

Capriati 7 Bravo più di una volta a dire no sui tentativi del Barracuda.

Victorio Pineda 6 Esterno di contenimento, spende il cartellino nel primo tempo e lascia il posto a Crippa.

1' st Crippa 7 Partita in crescendo, conquista palloni e riparte palla al piede.

Marchese 6 Agisce sul centrosinistra e limita l'azione offensiva di Filippone.

Lichinchi 7 Perno centrale della mediana, gara di alta intensità, c'è un piccolo gruppetto in tribuna solo per lui, fieri della sua prestazione.

Miscione 7.5 Centrale impeccabile, bravissimo a risolvere situazioni complicate.

Costanzo 6.5 Prestazione pulita del centrale di destra, aspetta l'avversario di turno e regge bene l'urto.

Andeloro 6.5 Fa la doppia fase sulla catena di destra, dando una mano sia alla difesa che all'attacco.

Sarrocco 7 Pedina dinamica del centrocampo del Vianney, si prende il prezioso rigore che vale l'1-1.

34' st El Rhalmi 6.5 Giusto il tempo di chiudere la partita.

Gallo 7 Spalla perfetta per Pizzuto, si muove, dà fastidio, impegna la difesa del Barracuda con i suoi tagli.

Pizzuto 8 Viene dai Regionali e si vede, già 9 reti in campionato, rigore perfetto, il secondo gol è di furbizia, tecnica e mestiere, diabolico.

Roccuzzo 7.5 Partita di alto spessore a centrocampo, porta palla, tiene i ritmi del gioco senza sbagliare praticamente nulla.

All. Guerrisi 7.5  Orgoglioso della sua squadra, solida, ben messa in campo e che sta facendo un campionato sorprendente.

ARBITRO Cereda di Chivasso 7 Vede bene in quasi tutti gli episodi importanti della sfida, quasi nemmeno protesta il Berracuda in occasione del rigore. Bravo anche a sorvolare su alcuni tocchi con braccio unito a corpo.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400