Cerca

Under 17

Accademia Pertusa-Vianney 0-2: El Rhalmi e Pizzuto decisivi, continua il sogno gialloblù

Angelo Guerrisi e i suoi ragazzi continuano la serie di risultati utili, nemmeno un tenace Pertusa riesce a fermarli

Youness El Rhalmi e Alessandro Pizzuto

I due attaccanti firmano la vittoria del Vianney

Il Vianney non è più una rivelazione, è una realtà. I gialloblù, con la vittoria sull'Acacdemia Pertusa, sono gli unici imbattuti del girone b e si prendono stabilmente il primo posto portandosi a più due sul Moderna. A mettere in cassaforte i tre punti le reti di El Rhalmi e Pizzuto, una per tempo, non senza fatica contro un Pertusa che non molla mai e crea tantissimo. Due reti annullate per fuorigioco ai gialloverdi di Capelli che scendono in campo comunque con l’atteggiamento giusto. I padroni di casa si affidano alla solita solidità difensiva con Muntianu, Amato e Pinto. In mezzo al campo Cerrato a fare filtro con Rexhaj e Dimatteo mezzali. Davanti Capelli e Tarasco a supporto di Ciuraru, prima punta. Gli ospiti danno sicurezza con Costanzo e Miscione, in mezzo Sarrocco inventa e Montanarella imposta, davanti si affidano ai guizzi di Pizzuto, ancora una volta in gran forma.

Zampata El Rhalmi. A partire meglio è il Pertusa, il gruppo di Capelli è aggressivo al punto giusto e si spinge spesso in avanti. Il Vianney studia e, ordinato, riorganizza l’azione. Dopo 5’ il Pertusa ha già la prima nitida occasione, orchestrata benissimo. Capelli apre per Ciuraru il quale vede l’inserimento di Tarasco che, di prima, spedisce la sfera in fondo alla rete. La gioia del gol però è strozzata sul nascere del fischio del direttore di gara che indica fuorigioco. Continua a spingere il Pertusa, questa volta a provarci è Rexhaj che viene però fermato da un ottimo intervento di Capriati, il primo di tanti. Il Vianney prova a venire fuori ma ancora una volta a creare è il Pertusa. Ottimi gli scambi tra Tarasco e Ciuraru. Proprio forse nel momento migliore del Pertusa, arriva il gol del Vianney che cambia le carte in tavola. È il 33’ quando, dopo un angolo battuto da Pizzuto, la palla finisce in mischia, respinge Bastianini ma la sfera finisce sui piedi di El Rhalmi che non si fa sfuggire l’occasione e infila l’1-0. Dopo il gol il Pertusa continua a provare e con tranquillità rimette insieme le idee, il Vianney dall’altra parte prende più sicurezza e si lancia all’attacco del raddoppio. Da sottolineare il lavoro delle due linee difensive che coprono benissimo gli spazi e giocano una partita di alto livello. Il primo tempo termina con il vantaggio degli ospiti.

Ancora Pizzuto. Il secondo tempo inizia subito ancora con maggior intensità del primo. Capelli mette Miceli prima punta, per alzare l’attacco. Gli animi si scaldano e dopo soli 5’ il Pertusa ha la possibilità di pareggiare. È ancora Tarasco a rendersi pericoloso con un tiro che supera Capriati ma a salvare sulla linea è un incredibile intervento di Gallo. Dall’altra parte il Vianney prende campo e ci prova con Pizzuto che mette in mezzo ma Gallo non colpisce bene. Il secondo tempo è un botta e risposta continuo: alla punizione di Capelli di poco sopra la traversa, risponde la discesa di Pizzuto. Entrambe le squadre ci provano senza esclusione di colpi finché una delle due trova la rete, ed è ancora una volta il Vianney. Pizzuto calcia dalla distanza, Bastianini ci arriva ma non trattiene. 0-2 e diciannovesimo gol per l’attaccante gialloblù. Iniziano i cambi da entrambe le parti, Guerrisi inserisce Zampardi e sposta Gallo a sinistra, Capelli sostituisce lo stremato Tarasco (che lascia la fascia a Muntianu) con El Gueddari. A provarci è ancora l’inarrestabile Pizzuto, questa volta fermato da un ottimo intervento di Bastianini. Dall’altra parte anche il Pertusa continua a provarci è Miceli di testa su suggerimento di Capelli: alta. L’occasione più grande per il Pertusa per accorciare le distanze, e anche l’ultima della partita, ce l’ha sulla testa Muntianu che colpisce di testa su punizione, ma la palla si stampa sulla traversa. La gara finisce 0-2 al triplice fischio. Una partita intensa, giocata a viso aperto che ha rispettato tutte le aspettative. Il Pertusa, come sottolinea anche il tecnico Capelli a fine gara, esce a testa alta dal campo, soddisfatto per il gioco espresso e per la prestazione generale; il Vianney di Angelo Guerrisi, invece, conquista il decimo risultato utile consecutivo. Il sogno continua.

IL TABELLINO 

ACCADEMIA PERTUSA-VIANNEY 0-2
RETI: 33’ El Rhalmi (V), 18 ’st Pizzuto (V)
ACCADEMIA PERTUSA (4-3-3): Bastianini 6, Pinto 6.5, Denis 6, Cerrato 6.5 (38’ st Pierro sv), Amato 6.5, Muntianu 7, Dimatteo 6.5 (20’ st Damoc 6), Rexhaj 7, Ciuraru 6 (1’ st Miceli 6.5), Capelli 7 (42’ st Spallone sv), Tarasco 6.5 (15’ st El Gueddari 6). All. Capelli 6.5. Dir: Amato-Genco-Denis. A disp: Genco, Tosti, Delfino.
VIANNEY (3-5-2): Capriati 7, Victorio Pineda 6.5, Marchese 6.5, Montanarella 7, Miscione 7, Costanzo 7, El Rhalmi 7.5 (6’ st Crippa 7), Sarrocco 7 (30’ st Buccino 6), Gallo 7, Pizzuto 8, Lichinchi 6.5 (20’ st Zampardi 6.5). All. Guerrisi 7.5. Dir: Vettini-Ferrigno-Cirdei. A disp: Caccamese, Roccuzzo, Ruberto, Cirdei, Moschetti.
ARBITRO: Cannone di Nichelino 6

AMMONITI: 8’ st Sarrocco (V), 10’ st Muntianu (P)

LE PAGELLE

ACCADEMIA PERTUSA
Bastianini 6 Qualche incertezza su secondo gol, forse penalizzato dal riflesso. In generale una prestazione attenta.
Pinto 6.5 Bene anche sulla fascia. Sale in avanti portando palla e cerca di contenere le discese di Pizzuto.
Denis 6 Viene fuori con il passare dei minuti. Buoni spunti in avanti.
Cerrato 6.5 Gara attenta e pulita. Sempre al posto giusto, recupera innumerevoli palloni e fa ripartire l’azione. 30’ st Pierro sv
Amato 6.5 bella coppia con Muntianu. È attento e sa tenere bene la posizione. Spesso c’è lui in copertura su Pizzuto.
Muntianu 7 Solita gara di personalità. Uno degli ex della partita, dopo l’uscita di Tarasco eredita anche la fascia. Buoni anticipi ed energie infinite. Ultimo baluardo della difesa gialloverde.
Dimatteo 6.5 Buonissimo avvio, si propone in avanti ed è molto abile nello stretto e nel dribbling.
20’ st Damoc 6 Entra subito nel vivo nel gioco anche se il suo ingresso coincide con un momento non facile della gara. Partecipa comunque all’assalto finale.
Rexhaj 7 Mezzala di qualità con ottime capacità di inserimento e visione di gioco. Aiuta anche in fase di copertura.
Ciuraru 9 Fa da perso in avanti, tiene palla per far salire i compagni e dialoga benissimo con Tarasco e Capelli.
1’ st Miceli 6.5 Dà spessore al reparto offensivo. L’atteggiamento è quello giusto, non trova la rete ma è generoso e gioca per il gruppo.
Capelli 7 Non è una partita facile, lo marcano bene. È sempre raddoppiato ma esce anche in mezzo a due. Tenace. 42’ st Spallone sv
Tarasco 6.5 Avvio impetuoso, arriva anche al gol poi annullato per fuorigioco. Corre, pressa, tiene palla.
15’ st El Gueddari 6 Entra bene, forze fresche per il finale.
All. Capelli 6.5 La partita è preparata bene e si vede, il gruppo non molla mai, nemmeno nel finale. È mancato un po’ di cinismo davanti. La difesa è sistemata bene, i gol infatti non arrivano per demerito della linea difensiva.

VIANNEY
Capriati 7 Buonissima prestazione. Sicuro, chiama la palla, esce bene. Parate decisive che salvano i suoi e il risultato.
Victorio Pineda 6.5 Spinge in avanti ma aiuta anche dietro. Partita attenta senza sbavature.
Marchese 6.5 Lavora bene in copertura e recupera in fase di difficoltà. Tutta la linea difensiva del Vianney lavora bene.
Montanarella 7 Filtro davanti alla difesa. Recupera, spezza l’azione avversaria e smista bene per i compagni. Buona gara.
Miscione 7 Grandissima prestazione. Bravo con i piedi, intelligente, gran senso della posizione.
Costanzo 7 Personalità. Guida il gruppo e la difesa. Pilastro gialloblù. Contiene bene l’attacco del Pertusa e non perde mai la calma.
El Rhalmi 7.5 Ha voglia di giocare e si vede. E’ sempre nel vivo del gioco. Trova il gol del vantaggio con una zampata vincente, risultato di un grande agonismo.
6’ st Crippa 7 Ottimo ingrasso, sfiora due volte la rete.si fa trovare pronto, serve i compagni e si inserisce bene.
Sarrocco 7 Grande tecnica in mezzo al campo. Lavora benissimo anche senza palla, ottimi tempi di inserimento.
30’ st Buccino 6 Un quarto d’ora intensissimo per lui. Si spende, corre e torna a chiudere. Buona gara.
Gallo 7 Prima a destra poi a sinistra. Instancabile. Salva anche su un tiro di Tarasco, intervento che vale un gol.
Pizzuto 8 Fa sempre la differenza. Tecnica notevole, nonostante il Pertusa lo marchi bene riesce sempre ad uscire. Subisce un gran numero di falli che gli permettono di conquistare, con intelligenza, punizioni interessanti. Ancora una volta, MVP.
Lichinchi 6.5 Sempre nel vivo dell’azione, bel primo tempo. Ha corsa e tecnica.
20’ st Zampardi 6.5 Entra bene, sa portare palla e sceglie i giusti tempi di inserimento.
All. Guerrisi 7.5 La squadra fa quello che gli chiede. Giusto atteggiamento, idee chiare. Dall’inizio del campionato il Vianney, giornata per giornata, prende consapevolezza. Crescita evidente.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400