Cerca

Under 17

Nino Gol manda la Torinese al secondo posto

Iachetta sfrutta un errore del Valdruento e segna il punto che vale il sorpasso in classifica

Torinese Under 17

La Torinese 2005 festeggia la pesantissima vittoria con il Valdruento

Pesantissimamente Nino Iachetta. Il centravanti della Torinese non si fa pregare davanti alla porta spalancata del Valdruento e timbra in un colpo solo la quarta vittoria consecutiva oronera, la seconda sconfitta stagionale dei rossoblù e il sorpasso al secondo posto dietro sua maestà Spazio Talent, che farà visita alla squadra di Roberto Mancin tra due settimane.

La prima palla gol, nitidissima, è del Valdruento, accelerazione Di Chiara sulla sinistra e traversone teso al centro, arriva come una fionda il proiettile di capitan De Tommaso che in corsa impatta bene non inquadrando il bersaglio. Un minuto dopo la svolta della partita, Bosso valuta male un rimbalzo e la palla lo scavalca, Iachetta ci aveva creduto e due passi la butta dentro, facile come uno schiocco di dita. La Torinese gioca leggermente meglio, affidandosi agli uomini di fascia, Simone Lanciano e Oliver Ghiglieri da un lato, Pashja e soprattutto Lot dall'altro, con Calabrese e Martins ermetica cerniera difensiva centrale (per la squadra di Roberto Mancin è anche il quarto clean sheet consecutivo), supportati dal lavoro mediano di capitan Fanolla e Vernai, abili nella doppia fase. Il Valdruento non ha la garra delle giornate migliori, Del Crè non si accende, Passamani chiede il cambio alla mezzora dopo uno scontro con Fanolla, Di Chiara fatica a devastare la fascia. Per il numero 10 rossoblù entra il 2006 El Khiati che va a fare l'esterno basso e De Ciero che avanza a centrocampo. La Torinese cerca il raddoppio con una rasoiata di Fanolla, dalla panchina del Valdruento echeggiano le urla di Salvatore De Lucia: «Sveglia, sono le 11!», allora prima del fischio che porta le squadre negli spogliatoi dell'ottimo Manuel D'Alto di Nichelino, una sponda di Candiloro su punizione di Ordazzo manda De Tommaso al tiro, a lato.

Bosso si riscatta nelle ripresa, negando il raddoppio alla Torinese prima su Alessandro Lanciano e poi alzando la palla in calcio d'angolo sulla velenosa punizione di Vernai, concessa per un fallo di Ordazzo su Iachetta (primo giallo del centrale ospite). Ancora Torinese, cambio gioco di Lot a pescare Ghiglieri che entra in area e calcia, sventa Bosso in uscita bassa. Lampo Valdruento, De Ciero sfiora l'incrocio dei pali con un tiro forte a giro dopo un'insistita azione di Di Chiara. C'è ancora spazio per l'esterno della rete colpito da Candiloro, il secondo giallo a Ordazzo per una brutta entrata su Alessandro Lanciano e per due occasioni della Torinese, proprio nel finale: Iachetta schiaccia troppo una palla in diagonale con il destro, Ghiglieri si vede ancora respinto il suo tiro da Bosso, l'azione prosegue e Fanolla calcia alto. Grande esultanza della Torinese, sulle note di D'Argen D'Amico, al triplice fischio di Manuel D'Alto.

IL TABELLINO

TORINESE-VALDRUENTO 1-0

RETE: 13' Iachetta.

TORINESE (4-2-3-1): Rossi 6.5, Lanciano S. 7.5, Pashja 6.5, Obayagbona 7, Fanolla 7, Calabrese 7.5, Lot 7 (35' st Loriso sv), Iachetta 7, Ghiglieri 6.5, Vernai 6.5, Lanciano A. 7. A disp. Genco, Pellegrino, Bova, Novaresio, Icardi, Scarcella, Amendola. All. Mancin 7. Dir. Calabrese.

VALDRUENTO (4-3-1-2): Bosso 6, Magrini 6.5, Spiandore 6, Germano 6, Ordazzo 6, De Ciero 7, Di Chiara 6.5, Candiloro 6.5, De Tommaso 6.5 (32' st Rolle 6), Passamani 6 (31' El Khiati 7), Del Crè Alessio 6 (24' st Mrabet 6). A disp. La Greca, Chirico, Demarie, Recchia, Del Crè Riccardo. All. De Lucia 6. Dir. Del Crè.

ARBITRO: Manuel D'Alto di Nichelino 7.5.

AMMONITI: 16' Ordazzo (V), 31' st Ordazzo (V).

ESPULSI: 31' st Ordazzo (V). NOTE: Angoli 3-2.

LE PAGELLE

TORINESE

Rossi 6.5 Non grandissime parate, però sicurezza quando deve uscire, una volta anche di testa fuori dall'area.

Lanciano S. 7.5 Galvanizzato dall'imminente provino con la Reggina, offre una prestazione super sull'esterno basso a destra e anche con qualche diagonale difensiva.

Pashja 6.5 Guardingo sulla sinistra, senza paura di spingersi in avanti quando vede che c'è spazio.

Obayagbona 7 Ottima spalla per Calabrese, con cui si smazza la marcatura di De Tommaso.

Fanolla 7 Gara di grande sostanza in mezzo al campo, accorcia, cuce, va al tiro. Da vero capitano.

Calabrese 7.5 Migliore in campo a pari merito con Simone Lanciano, perfetto nelle chiusure centrali, esce dalla difese a testa alta.

Lot 7 Reduce dalla doppietta rivolese, il bomber dei 2006 si sacrifica con un gran lavoro sull'esterno, bello un suo cambio gioco che manda in porta Oliver Ghiglieri.

Iachetta 7 Punta centrale, l'ex Rebaudengo timbra di rapina il gol pesantissimo che decide il big match, sfiora anche il secondo nella ripresa e lì il titolo sarebbe stato "doppietta Iachetta".

Ghiglieri 6.5 Partita di gran movimento un po' a sinistra, un po' a destra scambiandosi la posizione con Lot, avrebbe anche la palla gol del raddoppio, negatagli da Bosso.

Vernai 6.5 Lui e Fanola compongono una coppia mediana complementare e si sobbarcano un gran lavoro nella zona centrale.

Lanciano A.  Agisce da trequartista ma va a ritagliarsi spazi in ogni parte del campo, disegnando una heat map infinita.

All. Mancin 7 Aveva tante assenze e ha dovuto ridisegnare la squadra, partita pragmatica e portata a casa senza rischiare nemmeno più di tanto.

VALDRUENTO

Bosso 6 Ha responsabilità sul gol partita di Iachetta, si riscatta con altre parate nel secondo tempo.

Magrini 6.5 Bravo come sempre nel gioco areo, ci mette tanta determinazione.

Spiandore 6 Sostituisce l'indisponibile Turolla e gioca una gara onesta sulla sinistra.

Germano 6 Lavoro di raccordo e copertura davanti alla difesa, pochi guizzi.

Ordazzo 6 Rimedia due gialli in 15 minuti, non aveva fatto male fino a quel momento.

De Ciero 7 Forse il migliore per impegno e caparbietà, parte a destra basso, poi De Lucia lo avanza in mediana.

Di Chiara 6.5 Non sicuramente il Di Chiara devastante della prima parte di campionato, qualcosa comunque la combina, bello il suo cross per De Tommaso nel primo tempo.

Candiloro 6.5 Fa tanto movimento alla caccia di palloni a centrocampo, cerca anche l'inserimento in zona gol.

De Tommaso 6.5 Combatte con Calabrese e Oba Martins, bravo a intercettare quel cross di Di Chiara non sfruttato, l'occasione migliore per il Valdruento.

32' st Rolle 6 De Lucia lo mette di punta, la mossa della disperazione, non gli arrivano grossi palloni.

Passamani 6 Prende un colpo e prova restare in campo, non ce la fa e chiede il cambio.

31' El Khiati 7 Classe 2006, gode della fiducia del tecnico che lo butta nella mischia alla prima occasione, non demerita affatto, anzi.

Del Crè Alessio 6 Schierato a sorpresa di punta al fianco di De Tommaso, non sicuramente una delle sue migliori partite.

24' st Mrabet 6 Altro 2006, entra a centrocampo e si va valere.

All. De Lucia 6  Partita non approcciata benissimo da parte della squadra, prova dare la scossa dalla panchina senza grossi risultati.

ARBITRO: Manuel D'Alto di Nichelino 7.5 Una rarità vedere il direttore di gara tra i migliori in campo, rispetta e si fa rispettare, fischia deciso, «bravo ed educato» lo definisce il tecnico della Torinese Roberto Mancin nelle interviste di fine partita.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400