Cerca

Under 17 Femminile

Le pagelle di Milan-Samp: Sperduto è un killer: 7; Rossi è una luna crescente: 7; Ferraresi brilla sotto gli occhi del cugino, Re Ricupati della Calva

Energia Zanini, Gemmi e Donolato sempre in partita, Lopez è dappertutto e segna un gol da incorniciare per le blucerchiate

Le pagelle di Milan-Sampdoria: Ap

Il bomber della Calvairate, Filippo Ricupati, al Vismara per seguire la cugina della Samp

C'era un ospite speciale al Centro Sportivo Vismara, Filippo Ricupati, "the King", venuto a vedere la cugina Eleonora Ferraresi, che alla fine risulterà tra le migliori in campo. Una sfida combattuta fino all'ultimo tra le protagoniste rossonere e blucerchiate, le cui prestazioni andiamo ad analizzare nel dettaglio.

MILAN 
Ianelli 6.5 Per andare a prendere quei palloni serviva qualcosa di straordinario. Niente miracoli, ma la prova dell'ex Parma è assolutamente concentrata e affidabile.
Zanini 7 Una chiusura provvidenziale nel primo tempo, vince il duello con Fahrang, riesce a proporsi anche al cross. Prestazione di sostanza.
15' st Pomati 6.5 Una delle stelline dell'Under 15, già prescelta per giocare con le più grandi. Mezz'ora di personalità.
Gemmi 6.5 Reduce dal successo con la maglia azzurra in Croazia, dimostra di essere tra le giocatrici più pronte, pur con qualche piccola sbavatura qua e là.
De Marco 6.5 Mette una bella palla sulla testa di Pecce, prova anche la conclusione personale. Giocate che elevano una partita anche di sofferenza in mezzo al campo. 
1' st Orsenigo 6 Entra e dà battaglia supportando il lavoro più appariscente di Donolato.
Sorelli 6.5 Perde un attimo il grip sul terreno e da quella palla nasce il pareggio istantaneo della Sampdoria. Un peccato perché il resto della partita è di grande maturità.
Polillo 7.5 Si sgancia in avanti sulle palle inattive, e alla fine verrà premiata proprio su una di queste con un gol pesantissimo nel momento più delicato.
Adelfio 6 Qualche buono strappo, non si tira indietro nei duelli, non lascia però indelebili segni sulla partita.
1' st Cappa M. 7 Dà la scossa che serviva al Milan. Rapidissima, spariglia l'organizzata difesa doriana andando sempre a caccia della profondità. Un rapace in occasione del gol.
Donolato 6.5 Anche lei fresca d'azzurro, gioca una partita nel complesso ordinaria per i suoi mezzi, impreziosita dal pallone per Sperduto sul primo gol. Una di quelle per cui l'asticella e le aspettative sono sempre molto alte.
Pecce 6.5 Corsa, cuore e ripiegamenti a prendersi il pallone anche in zone non sue. Bello il colpo di testa nel primo tempo, è però quasi sempre ben gestita dalla difesa blucerchiata.
8' st Zanisi 6.5 Mossa tattica che incide bene sulla partita. Copre e alimenta la fascia sinistra concedendo a Rossi totali competenze offensive.
Rossi 7 Va in fiducia e cresce col passare dei minuti. Ispirata e sgusciante, crea più di un grattacapo alla difesa avversaria.
Sperduto 7 Prima punta d'area che fa dannatamente bene quello che deve. Le arriva un pallone buono e lo trasforma in gol.
All. De Martino 7 Rivolta il suo Milan a partita in corso finendo con una fase offensiva totalmente reinventata rispetto al primo tempo. Contro la Samp arriva una vittoria sporca, ma complessivamente meritata.



SAMPDORIA
Brunelli 6 Pesa tanto l'errore in occasione del secondo gol, ma i numerosi interventi che compie nel resto della partita fanno comunque rimanere la sua prestazione sopra la sufficienza.
Schelotto 6.5 Bada principalmente a compiti di contenimento, ma lo fa sempre con applicazione e buon tempismo. Finché è dalla sua parte Rossi non riesce a ingranare. 
Traversone 6.5 Bella battaglia con Adelfio nel primo tempo, nel secondo aumentano le scorribande ma porta a casa una prestazione gagliarda.
Paganini 7 Il capitano è la regina della difesa. Amministra con autorevolezza Pecce e Sperduto in varie occasioni, sbroglia pericoli con freddezza scandinava.
Lazzeri 6.5 Qualche piccola macchia in più nella sua prova rispetto alla compagna, ma si parla comunque di una prestazione di notevole caratura.
25' st Ferrando 6 Entra nel momento più difficile per la Samp ma riesce a calarsi positivamente in partita.
Roccalberti 6.5 Tanto, tantissimo lavoro oscuro, ma anche un bellissimo calcio di punizione che non finisce lontano dalla porta.
Lopez Toaquiza 7.5 È l'unica punta e riesce da sola a coprire tutto il fronte d'attacco non dando mai punti di riferimento. Il gol del 2-2, poi, è un vero e proprio capolavoro.
Ferraresi 7.5 Classe 2007, centrocampista che abbina molto bene forza e tecnica. Il gol è un colpo alla Veron. Il cugino Ricupati può essere orgoglioso di lei. (40' st Luccherino sv)
Tessitore 6.5 Agisce sul fronte destro vedendosela con un avversario di livello come Gemmi. Tante iniziative interessanti, anche se nessuna di queste si tramuta in graffi davvero pericolosi.
Maila 6 Nel centrocampo Doriano è quella che ha maggiori compiti di organizzazione, giocando qualche metro dietro alla linea. Ha qualità ma finisce un po' schiacciata tra i reparti, e nel complesso il duello in regia se lo aggiudica Donolato.
20' st Scagliotti 6 Entra e porta energie fresche in una fase di gara giocata più sui nervi che sugli equilibri tattici.
Farhang Darehshuri 6 Zanini le lascia poco spazio, cerca di offrire ampiezza al gioco sulla sinistra ma non riesce a essere abbastanza coinvolta.
3' st Biancato 7 Ingresso elettrico. Dimostra subito di saper saltare l'uomo e ci prova anche con una bella conclusione personale. 
All. Zitta 7 Sul piano delle palle gol il Milan ha creato qualcosa in più, ma se si pensa che un gol è stato frutto di uno svarione, e che i due sigilli della Samp sono uno più bello dell'altro, la squadra ha fatto un figurone su uno dei campi più difficili d'Italia.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400