Cerca

Under 17

Mostruosi, 113 gol in due, a un punto dalla gloria

Numeri da record, a una giornata dalla fine proiettati verso la vittoria del campionato

Under 17 Spazio Talent Soccer

L'esultanza finale dello Spazio Talent Soccer (foto Cassarà)

Nessuno come loro, 113 gol in due: Zaccaria Rihi tocca quota 62, Amadou Badji con la doppietta al Valdruento arriva a 51. E il Talent Soccer vola, a una giornata dalla fine, verso la vittoria del campionato. Basta un punto, un pareggio domenica prossima nella trasferta di Pianezza, alla squadra di Beppe Mugavero, tornata a nuova gioia, per chiudere con il primo posto in campionato, insidiato dal grande girone di ritorno della Torinese, a tre punti dalla capolista.

Il Valdruento ha fatto la sua partita senza tirarsi indietro, anzi, nei primi minuti è la squadra di Salvatore De Lucia a fare la partita, nei primi 120 secondi Passamani va due volte a battere dalla bandierina per la testa di Cristiano Candiloro, il più abile a saltare sui calci piazzati.

Zaccaria Rihi (foto Cassarà)

Per la regola della contemporaneità non ci sono campi liberi in corso Appio Caludio 106, ci si sosta dai "vicini di casa" del Carrara che ospitano il big match di giornata. 4-3-3 per il Talent Soccer, in difesa c'è il 2006 Fabio Rossi al fianco di Daniele Carrisi, nel tridente Mugavero rispolvera Giacomo Pozzi Bilal, esterno d'attacco a destra, con Rihi dalla parte opposta e Badji centrale nel ruolo iniziale di falso nove che piace tanto al tecnico ex Lucento. De Lucia gioca stavolta con la difesa a 4, De Ciero e Candioloro in mediana, con Passamani "cane sciolto", Di Chiara e Del Crè sugli esterni, capitan De Tommaso punta centrale.

Il gioco delle marcature, da una parte c'è Magrini a seguire a uomo Badji, dall'altra proprio Fabio Rossi a fiatare sul collo di De Tommaso. E infatti i primi pericoli arrivano dagli inserimenti dei cantrocampisti, come quello portato da Candiloro dalla distanza sul quale Iorfida di deve distendere effettuando una gran parata, “che paura!" urlano le mamme del Talent.

La partita è subito a mille di intensità, iniziano a farsi vedere anche gli attaccanti: De Tommaso, Pozzi, Badji fanno tremare i polsi a Bosso e Iorfida. Una volta c'erano le radioline, adesso ci sono le App e dalle Vallette, arriva in tempio reale la notizia del vantaggio del Dorina con la Torinese, sarebbe un risultato che incoronerebbe il Talent campione con una giornata d'anticipo. 

Galvanizzato dalla notizia, il Talent aumenta l'intensità delle fiammate offensive, finché al 37' Zakaria Rihi sgancia una bomba di sinistro dai 20 metri, una fucilata che si insacca alle spalle di Bosso per il punto dell'1-0, risultato con cui si va al riposo e si riprendono le ostilità. Dopo 60 secondi va al tiro Occhipinti, bravissimo Bosso a toglierla dall'angolino basso a alla sua destra. Il Valdruento inizia a calare e il Talent a salire di intensità. Bosso deve respingere, con il ginocchio, ancora su Badji che inizia a scaldare il destro e poi bloccare il diagonale di Rihi lanciato da Russo. 

Arriva il raddoppio dell'Sts, Pozzi lancia Badji che fa impazzire la difesa del Valdruento e piazza il pallone con il destro all'incrocio dei pali. La partita si complica per la squadra di Mugavero quando Alessio Russo si becca due gialli in 5 minuti, era da poco stato avanzato sulla linea dei centrocampisti con l'ingresso di Viola, tocca adesso a Ibrahim fare lavoro di copertura. Il Valdruento si risveglia, conquista metri e prova a riaprirla, provvidenziale Iorfida sulla bordata di Mrabet appena entrato. Mugavero perde anche Ibrahim per infortunio, dentro un riequilibratore, Restagno, che gioca un gran quarto d'ora sia in costruzione che in copertura. Arriva il 3-0 con Rihi che mette la palla sulla testa di Badji, accorcia alla fine il Valdruento con il tap in di Lorenzo Porcu. Dalle Vallette arriva il 3-2 per la Torinese sul Dorina, il campionato si deciderà domenica prossima.

IL TABELLINO

SPAZIO TALENT-VALDRUENTO 3-1
RETI (3-0, 3-1): 37' Rihi (S), 16' st Badji (S), 37' st Badji (S), 41' st Porcu (V).
SPAZIO TALENT (4-3-3): Iorfida 7, Garruto 7, Russo 6, Colucci 7, Carrisi 7.5, Rossi 7, Rihi 8, Del Monte 7, Pozzi Bilal 7 (17' st Ibrahim, 33' st Restagno 6.5), Badji 7.5, Occhipinti 6.5 (11' st Viola 7). A disp. Borinato, Bagnarola, Bulfaro, Lonegro. All. Mugavero 7. Dir. Serra - Russo.
VALDRUENTO (4-5-1): Bosso 7, Magrini 6.5, Spiandore 6 (25' st El Khiati 6), Turolla 6, Ordazzo 6 (35' st Porcu 6.5), De Ciero 7, Di Chiara 6, Candiloro 6.5 (29' st Mrabet 6.5), De Tommaso 6.5, Passamani 7, Del Crè Alessio 6. A disp. Ru, Chirico, Chiodero, Demarie, Germano, Del Crè Riccardo. All. De Lucia 7. Dir. Del Crè.
ARBITRO: Andrea Novara di Torino 6.5.
CALCI D'ANGOLO: 5-3.
AMMONITI: 38' Occhipinti (S), 18' st Russo (S), 23' st Russo (S), 29' st Turolla (V), 43' st Del Monte (S), 47' st Colucci (S).
ESPULSI: 23' st Russo (S).

LE PAGELLE

SPAZIO TALENT SOCCER

Iorfida 7 Bravissimo nel primo tempo a sbarrare la porta del Talent con le sue parate, più avanti invece è più impegnato sulle uscite alte.

Garruto 7 Novanta e più minuti di grande concentrazione, riesce a chiudere bene sulle avanzate di Alessio Del Crè, senza spingere più di tanto, il suo compito principale è quello di difendere.

Russo 6 Famiglia Russo al completo in tribuna, nonni compresi, per assistere alla partita di Alessio, buona e sostanziosa fino a che combina un pasticcio, rimediando due gialli in 5 minuti, il secondo prendendo istintivamente la palla con le mani su un calcio d'angolo a favore. Qualcuno scherza: «Eh lui il venerdì va a beach volley».

Colucci 7 Protagonista sul campo di calcio dove è cresciuto ai tempi dell'Accademia Inter, fa un lavoro preziosissimo nel tenere uniti i reparti, grazie alla sua dinamicità.

Carrisi 7.5 Perfetto, non sbaglia praticamente nulla al centro della difesa, tutta sulle sue spalle (altissime per altro).

Rossi 7 Tra i migliori prospetti del 2006 di corso Appio Claudio, Mugavero deve fare di necessità virtù e lo lancia titolare (e in marcatura diretta su un avversario spigoloso) dal primo minuto al centro della difesa.

Rihi 8 Che qualità, un gol che sblocca una partita complicata di sinistro e di potenza, sfiora più volte la doppietta personale, prima però serve l'assist per l'amico Amadou.

Del Monte 7 A tuttocampo, oltre a coprire tutta la zona mediana si inserisce anche costantemente in zona gol.

Pozzi Bilal 7 Altra sorpresa, scorazza prima a destra e poi a sinistra come un cavallo impazzito, spende tutto e poi esce.

17' st Ibrahim 6 Schierato in attacco, deve arretrare per aiutare la squadra dopo l'espulsione di Russo, prende un fallo da Turolla ed è costretto a uscire.

33' st Restagno 6.5 Il jolly perfetto, pronto a entrare in qualsiasi ruolo e in qualsiasi momento della partita, si costruisce anche un paio di occasioni in area avversaria.

Badji 7.5 "Un go di Serie A" esclama nonno Russo per sottolineare la sua prima prodezza, che è veramente bella: dribbling e sterzate su lancio di Giacomo Pozzi e palla all'incrocio dei pali. La rivedrete nelle foto di Cassarà.

Il primo gol di Amadou Badji (foto Cassarà)

Occhipinti 6.5 Giostra sul centrodestra e fa girare palla, lancia anche le punte, si prende il giallo e per precauzione Mugavero lo cambia.

11' st Viola 7 Altro giocatore evergreen, buono in ogni momento, ottimo come sempre quando inserito a partita in corsa, blinda la sua fascia.

All. Mugavero 7 Squadra schierata benissimo, dà fiducia a Rossi e Pozzi dal primo minuto, in inferiorità numerica passa al 4-4-1 e ripartenza, segnando il 3-0. Bravo anche nella gestione del gruppo, epurato dopo le turbolenze delle scorse settimane, adesso molto più sereno.

VALDRUENTO

Bosso 7 Si oppone con ogni parte del corpo agli attacchi di Badji e compagni, imprendibili i tre gol.

Magrini 6.5 Giocatore tatticamente intelligente, De Lucia gli assegna il compito più difficile di marcare Badji, lo fa bene nel primo tempo, nel finale saltano gli schemi.

Spiandore 6 Gioca a destra a supporto di Del Crè, sovrapponendosi con costanza.

25' st El Khiati 6 Classe 2006, tra i pupilli di De Lucia che gli dà sempre un buon minutaggio.

Turolla 6 Centrale difensivo di sinistra, tiene la posizione e argina le avanzate del Sts, non riesce a fermare Badji sul 2-0.

Ordazzo 6 Utilizzato su entrambe le fasce, offre una solida copertura, affacciandosi anche in avanti.

35' st Porcu 6.5 Dieci minuti e spiccioli per timbrare il suo primo gol con la categoria più grande, fiero di lui il suo allenatore Jacopo Levra Levron che era in tribuna a vederlo insieme a Davide Domizi.

De Ciero 7 Ad averne giocatori così, lo trovi ovunque per tutti i 90 minuti più recupero. Aiuta la difesa e cerca il suggerimento in verticale per la manovra offensiva.

Mattia De Ciero (foto Cassarà)

Di Chiara 6 Accelerazioni e strappi, non sempre continui, arriva poco al tiro, sempre difficile però da marcare.

Candiloro 6.5 Fondamentale negli schemi di palla inattiva, essendo il più bravo a saltare. Elemento prezioso dello schieramento rossoblù.

29' st Mrabet 6.5 Subito on fire con un tiro dalla distanza che impegna Iorfida, anche lui 2006 e molto utilizzato da De Lucia.

De Tommaso 6.5 Sostiene con la sua prestanza il peso dell'attacco, marcato stretto dai centrali del Talent che cercano di non farlo girare, sempre tra i migliori, anche qualche tiro insidioso.

Passamani 7 Come all'andata la sua posizione senza punti di riferimento è quella che mette più in difficoltà il Talent Soccer, giocatore di qualità, con tecnica, baricentro basso e visione di gioco.

Del Crè Alessio 6 Anche lui che era stato una furia nella gara d'andata con un gol fantastico è marcato più stretto dagli esterni del Talent, riesce comunque a dare un buon apporto in attacco.

All. De Lucia 7  La sua squadra ha una sua identità, degli schemi e cerca di imporre il proprio gioco, probabilmente a fine anno lascerà questa gruppo, sul quale ha fatto un ottimo lavoro improntato non solo sulla crescita tecnica dei ragazzi.

ARBITRO: Andrea Novara di Torino 6.5 Giovane e atleticamente in forma, dirige bene la partita, i cartellini ci stanno, costretto da regolamento a dare il secondo giallo a Russo.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400