Cerca

Coppa Italia Piemonte

Femminile Juventus forza 7

Dominio della squadra di casa, travolta la Boys Calcio: titolo ad un passo

La Juventus Femminile

Le ragazze della Juventus Femminile Under 17 al termine della sfida contro la Boys Calcio

Vittoria importante quella riportata dalla Femminile Juventus del tecnico Cristian Monno ai danni della stoica e combattiva, soprattutto nel primo tempo, Boys Calcio guidata da Lidia Fossati. Una prestazione convincente per il gruppo che raggiunge così quota sedici punti in classifica arrivando così ad un solo passo dalla conquista del titolo dovendo aspettare ormai solo più la disputa della sfida tra Accademia Torino e Independiente in programma per Domenica 29/05 alle 17:30. I numeri parlano chiaro. in caso di vittoria dell'Accademia, che arriverebbe dunque a pari punti con le bianconere, e non potendo contare sugli scontri diretti (il match tra le due si è chiuso in parità); si applica la regola della differenza reti che vede in questo momento la Femminile Juve in vantaggio con cinque gol di scarto.

Fischio d'inizio da parte dell'arbitro Serena Ghiazza e squadre pronte a contendersi il possesso palla a centrocampo. Primi minuti che sembrano premiare le bianconere (oggi in divisa gialla) che iniziano subito ad attaccare facendosi vedere spesso in avanti. Subito occasione per le padrone di casa al 9' con l'attaccante Ginevra Carelli che intercetta palla su un rimbalzo e la appoggia a terra saltando poi il tentativo di marcatura avversaria trovandosi a tu per tu con il portiere Elisa Ferrari spedendo però il pallone alto sopra la traversa. Subito brivido per la Boys che prova a rispondere al 15' con un bel controllo di Martina Piana che serve in avanti Letizia Canepa che carica il destro che è potente ma poco preciso e si infrange sul fondo. Riparte la Femminile Juve che al 18' sblocca la partita grazie al gol firmato da Ginevra Carelli che riscatta così il precedente errore: 1-0 e palla al centro!

Passano i minuti e prosegue il dominio della squadra di casa che sembra non voler concedere spazi alle rivali e continuano ad attaccare. La difesa ospite però sembra tener testa alle rivali concedendo pochi spazi cercando poi di sfruttare il minimo errore per ripartire. Siamo al 40' e, dopo diversi minuti di stallo e un cooling break (doveroso visto il caldo non indifferente) la squadra di casa riesce finalmente a trovare il raddoppio tanto cercato grazie alla bella conclusione dal limitare dell'area di Viola Dolza che riesce ad eludere la marcatura, sin qui ottima, di Alice Pareto liberando poi il tiro che termina in rete. Tentativo di ripartenza da parte della squadra ospite che non riesce però a superare l'ottimo lavoro di contenimento delle rivali. A mettere un freno al tutto ci pensa la direttrice di gara Ghiazza che manda tutti a fare una pausa.

Squadre di nuovo in campo e partenza super della Femminile Juve che, dopo appena un minuto fa 3-0 grazie alla rete di Clara Altafin che, con maestria, non sbaglia il tiro e manda in visibilio gli spalti. Il gol appena subito sembra avere un effetto negativo sulla Boys Calcio che, dopo aver tenuto bene nel primo tempo provando anche a cercare il tiro, sembrano spegnersi lasciando libero sfogo al gioco delle avversarie che iniziano a dilagare. Al 10' della ripresa è di nuovo Viola Dolza a prendersi le luci della ribalta siglando la sua personalissima doppietta. Altra occasione per Ginevra Carelli che si fa tutto il campo ma sbaglia all'ultimo controllo venendo intercettata dall'intervento di Greta Gaia che spedisce il pallone in fallo laterale. Al 20' arriva il 5-0 firmato da Martina Crivello che, dalla difesa, si fa vedere in avanti dimostrando buone capacità di tiro. La goleada prosegue e al 34' anche Maria Maiolo va a segno, dopo un ottima gara disputata in mezzo al campo, con un bel tiro da fuori area che finisce all'incrocio dei pali rendendo vano l'intervento del portiere Ferrari. Ultimi minuti di gara ed è 7-0 per le padrone di casa che chiudono la gara con il gol al 40' della neo entrata Sofia Gilardi.

Siamo allo scadere e reazione d'orgoglio della Boys Calcio che prova un ultimo tentativo con Alessia Marenco che, dopo aver saltato abilmente la difesa avversaria, lascia partire un tiro bello e potente che finisce però alto! Fischio finale dell'arbitro e parte la festa per la Femminile Juventus, onore alle rivali per il grande coraggio dimostrato in campo nel corso della sfida e complimenti alle padrone di casa, il titolo ora non è solo un sogno ma, Accademia Torino permettendo, quasi una garanzia e , visto quanto di bello fatto oggi, sarebbe anche meritato.

IL TABELLINO

FEMM.JUVENTUS-BOYS CALCIO 7-0

RETI: 18' Carelli (F), 40' Dolza Cogni (F), 1' st Altafin (F), 10' st Dolza Cogni (F), 20' st Crivello (F), 34' st Maiolo (F), 40' st Gilardi (F).

FEMM.JUVENTUS (4-3-3): Canella 7.5, Capurso 8, Crivello 8, De Ruvo 7.5, Chioli 7.5, Costamagna P. 7.5, Francaviglia 7.5 (30' st Gilardi 8), Maiolo 8, Carelli 8, Altafin 8.5, Dolza Cogni 9. A disp. Balboni, Costamagna A., Ianachievici, Schirru, Aragona, Di Mauro. All. Monno 8.5. Dir. Filippi.

BOYS CALCIO (4-3-2-1): Ferrari 6, Lottero 6, Gaia 6, Pareto 6.5, Ferrante 6.5, Andreoli 6, Pastorino 6.5, Ferrari A. 6, Marenco 6.5, Piana 6, Canepa 6. A disp. Maranzana, Icardi. All. Fossati 7.5. Dir. Piana - Gaia.

ARBITRO: Serena Ghiazza di Nichelino 8. (4-3-3)

LE PAGELLE

FEMMINILE JUVENTUS

Canella 7.5 Portiere esperto, poco coinvolto nel corso della gara, nelle poche occasioni in cui viene costretta all'azione si dimostra dotata di ottimi riflessi, buona intesa con le compagne a cui dispensa consigli utili su come posizionarsi in campo. 

Capurso 8 Giocatrice abile nella copertura degli spazi, copre bene la sua zona di competenza riuscendo a recuperare spesso palla in modo attento e molto preciso oltre che estremamente corretto. 

Crivello 8 Molto agile e dotata di grande senso di posizione, difende bene impedendo alle avversarie di avanzare sfruttando poi gli spazi per salire e sviluppare il gioco. 

De Ruvo 7.5 Recupera tantissimi palloni nel corso della gara risultando però estremamente corretta, abile nell'uno contro uno, all'occorrenza fa capolino in mezzo al campo aiutando in fase di impostazione.

Chioli 7.5 Brava nello svolgimento di entrambe le fasi di gioco: chiude molto bene dietro stroncando sul nascere l'offensiva rivale dimostrandosi inoltre propositiva, capace di ripartire in velocità e di toccare palla velocemente in favore delle compagne.

Costamagna P. 7.5 Grandissima prova in fase di non possesso, corre e recupera palla, non si fa mai saltare e si dimostra brava nell'inventare servendo bene le compagne in profondità lanciando palloni lunghi e ben mirati.

Francaviglia 7.5 Imposta benissimo la manovra toccando tanti palloni e smistandoli al meglio permettendo alle compagne libere di guadagnare metri preziosi per poi provare la conclusione dentro e fuori dall'area di rigore.

30' st Gilardi 8 Entra ad un quarto d'ora dalla fine mettendo subito in mostra le sue grandissime abilità muovendosi velocemente in area eludendo la marcatura e trovando anche il gol nel finale.

Maiolo 8 Bellissima gara: si muove molto bene in mezzo al campo toccando palla e impostando bene la manovra, corre tanto e cerca spesso lo spazio in area per arrivare al tiro che prova in diverse occasioni riuscendo infine anche a trovare il gol. 

Carelli 8 Attaccante dinamica e molto versatile, una rete messa a segno nel corso della gara, tantissime occasioni create e avute per segnare, la prestazione è ottima, peccato però per le troppe occasioni sbagliate davanti alla porta ma il talento e la classe ci sono e si vedono!

Altafin 8.5 Prova di grandissima qualità in avanti: corre, si sposta velocemente palla al piede riuscendo a girarsi bene spalle alla porta e mettendo in mostra le sue grandissime qualità di tiro, segna inoltre una bellissima rete ad inizio ripresa che manda in visibilio i tifosi.

Dolza Cogni 9 Migliore in campo a mani basse: una doppietta pesantissima e tantissime occasioni create, propositiva in avanti, dimostra buona intesa con le compagne toccando tanti palloni di prima mettendo inoltre in mostra le sue qualità di tiro anche dalla lunga distanza.

All. Monno 8.5 Tecnico esperto e molto preparato, manda in campo una formazione offensiva e capace di fare "male" alle avversarie in velocità sfruttando bene gli spazi giocando palla velocemente e cercando spesso la conclusione, il lavoro fatto in questi mesi sta dando i suoi frutti...e che frutti!

BOYS CALCIO

Ferrari 6 Fa del suo meglio per difendere la porta compiendo qualche parata e dimostrandosi brava anche nel gioco di piedi.

Lottero 6 Prova a sfruttare la sua velocità per risalire riuscendoci in un paio di occasioni permettendo alle compagne di superare la metà campo.

Gaia 6 Grinta e carattere da vendere, recupera palla in qualche occasione servendo poi le compagne libere in avanti.

Pareto 6.5 Fa del suo meglio, soprattutto nella prima parte di gioco, dimostrandosi abile in fase di non possesso e forte nei duelli uno contro uno.

Ferrante 6.5 Una buona prova, copre bene e recupera palla, si muove velocemente provando anche a conquistare metri preziosi in avanti.

Andreoli 6 Tocca una buona dose di palloni non avendo paura di sacrificarsi e dando una mano in fase di raddoppio.

Pastorino 6.5 Prova ad impostare bene la manovra smista qualche pallone interessante in direzione delle compagne in avanti.

Ferrari A. 6 Recupera palla e si comporta bene in mezzo al campo aiutando anche le compagne all'occorrenza in entrambe le fasi di gioco.

Marenco 6.5 Il coraggio è da premiare, non molla mai un centimetro provando a intercettare palla per poi lanciare le compagne in profondità e in velocità.

Piana 6 Prova a ritagliarsi uno spazio in area per poi provare la conclusione riuscendo in almeno un paio di occasioni ad eludere la marcatura.

Canepa 6 Corre provando a saltare le rivali facendosi vedere sotto porta dimostrando di possedere buone doti tecniche.

All. Fossati 7.5 Allenatrice esperta e grintosa, capace di incoraggiare le sue giocatrici invitandole a non demoralizzarsi e a dare il massimo fino allo scadere nonostante la situazione di grave svantaggio.

ARBITRO: Serena Ghiazza di Nichelino 8 Arbitro molto esperto e preciso: conduce bene la gara facendosi trovare vicina all'azione fischiando poco ma azzeccando sempre le scelte, brava inoltre nel mantenere calmi gli animi e nella comunicazione con le giocatrici e la panchina.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400