Cerca

Under 17

Rihi, Colucci e Pozzi, atomico Spazio Talent

Show dei ragazzi di Mugavero, che si aggiudicano la gara di andata con un passivo netto

Festa Spazio Talent

Lo Spazio Talent festeggia la vittoria per 4-1 sul Moncalieri nella gara di andata per il titolo provinciale.

Attacco contro difesa. Il dualismo storico, che accompagna il calcio sin dalla sua nascita, ha avuto una chiara rappresentazione nella sfida tra Spazio Talent, vincente del girone A, ed il Moncalieri, vincente del girone B. Due filosofie opposte e due punti di forza diversi: è la fase offensiva l'arma in più della squadra di Mugavero, capace di realizzare ben 183 reti in appena 26 partite, trascinata in paricolare da Rihi e Badji. Il Moncalieri di Piolatto, invece, ha costruito il suo successo sulla solidità difensiva e sul carisma del suo pacchetto arretrato, in grado di decidere diversi big match. Ad avere la meglio però è stato l'attacco dei padroni di casa, che ipotecano la vittoria del titolo provinciale in attesa della gara di ritorno, dominando in lungo e in largo gli ospiti, i quali tengono ancora accesa la speranza grazie alla rete di Ciaravino.

Le due squadre arrivano al match dopo la festa dello scorso week end per aver vinto i rispettivi gironi, ma con una nota amara da ambo i lati: le squalifiche del numero 10 dei padroni di casa, Simone Occhipinti, e del numero 11 degli ospiti, Stefano Guida. Mugavero schiera la squadra con un 4-3-3 con Colucci mezzala destra, mentre Piolatto sceglie il 4-5-1 con Cosentino largo a sinistra e Correale mezzala. I padroni di casa partono subito forte, con Rihi che sulla sinistra mette più volte in difficoltà Petruzzelli ed i centrocampisti molto aggressivi in pressing. Proprio da una palla recuperata centralmente, il capitano Davide Del Monte spacca in due la difesa avversaria con un break centrale, per poi premiare l'inserimento dalla destra di Colucci, il quale riceve e di prima intenzione calcia ad incrociare, prendendo in contro tempo Pullano e sbloccando così il risultato. Il Moncalieri, dopo un inizio shock, si scuote e reagisce al gol subito, migliorando la sua manovra di passaggi e iniziando a rendersi pericoloso: la squadra ribalta bene il campo, allarga il pallone ad Andreacchio sulla destra, il cui cross trova solo Cosentino sul secondo palo. Il numero 11 controlla, ma al momento della conclusione manca l'impatto pulito sul pallone, rendendo semplice la presa per Aveta. Come spesso succede per il Moncalieri, l'occasione sprecata galvanizza il ragazzi di Piolatto, che iniziano ad alzare il ritmo e si procurano diverse punizioni dal limite. Su una di queste nasce il gol del pareggio: Correale calcia una punizione insidiosa dalla sinistra, la palla viene svirgolata dalla difesa dell'Sts e finisce sulla traversa, ma sul rimbalzo il più lesto di tutti è il numero 9 del Moncalieri, Lorenzo Ciaravino, che riequilibra i conti e fissa il risultato sull'1-1. Ma la gioia dura poco, perché lo Spazio Talent riprende il controllo delle operazioni e ricomincia ad attaccare in massa verso la porta difesa da Pullano. Su un'altra palla persa in uscita dal Moncalieri, Del Monte pesca in profondità Pozzi, il quale, approfittando della difesa scoperta del Moncalieri, si presenta davanti a Pullano e lo batte con un tocco sotto di mancino, portando nuovamente in vantaggio la sua squadra. Il gol subito complica nuovamente i piani del Moncalieri, con il pareggio durato neanche una decina di minuti, mentre l'Sts approfitta del momento per colpire ancora: Colucci recupera un ennesimo pallone in zona centrale e verticalizza su Rihi, scappato in profondità alle spalle della retroguardia avversaria. Il numero 7 raggiunge la sfera, salta Pullano in uscita e deposita in rete a porta spalancata, consentendo alla sua squadra di andare all'intervallo meritatamente in vantaggio per 3-1.

La ripresa scorre con lo stesso copione visto nel primo tempo: lo Spazio Talent pressa per recuperare il pallone e il Moncalieri non riesce a palleggiare, ricorrendo spesso al lancio che i difensori avversari intercettano sempre senza problemi. L'equilibrio si protrae per ben 28 minuti, fino a quando arriva la quarta rete dell'Sts: i ragazzi di Mugavero ripartono, approfittando del Moncalieri sbilanciato in avanti, con il pallone condotto da Russo, che serve poi Badji, il quale non trova spazio e allarga su Rihi nell'uno contro uno con Petruzzelli. Il numero 7 vince un rimpallo con il terzino del Moncalieri e ciò gli apre la strada verso la conclusione, che effettua con un sinistro potente su cui Pullano non può nulla. Doppietta personale, 65 gol in stagione e 4-1 per i padroni di casa. Prima del finale unicamente a tinte giallo-blu, con l'Sts che ha diverse occasioni per segnare la quinta rete, con lo stesso Rihi e con Badji, il Moncalieri ha una clamorosa doppia occasione che poteva riaprire il risultato: tutto nasce da una punizione dal limite battuta da Correale, il quale opta per un tiro sul palo del portiere, ma un grande riflesso di Aveta toglie il pallone dalla porta. La sfera viene poi allontanata dalla difesa, ma Pavarino a rimorchio tenta la conclusione al volo, che sfiora il palo e finisce sul fondo, mancando per centimetri l'eurogol e la rete che poteva riaprire il match, soprattutto in ottica ritorno. La gara di andata dunque finisce qui, con il Moncalieri fortunato che il passivo non sia stato più ampio nel finale di gara e che ora dovrà tentare una vera e propria impresa, vista la qualità e la bravura dello Spazio Talent, messe in mostra anche in questa partita. I ragazzi di Mugavero sono quindi ad un passo dall'essere incoronati come campioni di Torino.

IL TABELLINO

SPAZIO TALENT-MONCALIERI CALCIO 4-1
RETI (1-0, 1-1, 4-1): 14' Colucci (S), 28' Ciaravino (M), 37' Pozzi Bilal (S), 44' Rihi (S), 28' st Rihi (S).
SPAZIO TALENT (4-3-3): Aveta 6.5, Grosso 6.5, Bagnarola 6.5 (20' st Lonegro 6), Russo 6.5, Rossi 6.5, Carrisi 6.5, Rihi 8, Del Monte 7, Pozzi Bilal 7 (30' st Monday 6.5), Badji 7, Colucci 7.5. A disp. Iorfida, Viola, Tang, Grimaldi, Di Lorenzo. All. Mugavero 7.5. Dir. Russo.
MONCALIERI CALCIO (4-5-1): Pullano 6.5, Petruzzelli 6.5, Borgarello 6, Camigliano 6, Pastore 6, Correale 6.5, Andreacchio 6, Pavarino 6.5, Ciaravino 7, Bravin 6, Cosentino 6 (10' st Calabrese 6). A disp. De Chirico, Caramaschi, Bonello, De Carolis, Butanu, Stabilito, Poretta. All. Piolatto 6. Dir. Antonucci.
ARBITRO: D'emaglie di Torino 6.

AMMONITI: 4' st Camigliano (M), 29' st Grosso (S), 32' st Russo (S), 42' st Colucci (S).

LE PAGELLE

SPAZIO TALENT

Aveta 6.5 Un po' incerto in presa nel corso del match, sfodera però una grande parata sulla punizione di Correale, impedendo al Moncalieri di rientrare in partita.

Grosso 6.5 Limita le giocate di Andreacchio prima e Cosentino poi, lasciando poco tempo agli esterni del Moncalieri per tentare le giocate.

Bagnarola 6.5 Dirige le operazioni in mezzo al campo e organizza la pressione della squadra per andare ad aggredire i centrocampisti avversari nella riconquista.

20' st Lonegro 6 Dà il cambio a Bagnarola e sfrutta la sua freschezza nelle transizioni offensive.

Russo 6.5 Nessuna sbavatura in fase difensiva e tante galoppate sulla fascia per andare ad accompagnare l'azione, come nell'occasione del quarto gol, che parte da un suo inserimento.

Rossi 6.5 Bravo a leggere in anticipo i lanci lunghi e a togliere la profondità a Ciaravino, contribuendo a rendere quasi inoperoso Aveta in porta.

Carrisi 6.5 Domina su tutti i palloni alti e vince tutti i duelli aerei, comandando la difesa con grande personalità e guidando i suoi compagni di reparto nella lettura delle varie situazioni.

Rihi 8 Doppietta e tante occasioni per fare altri gol. Di fronte a sé ha Petruzzelli, che regge bene il duello in velocità, ma riesce comunque a liberarsi senza palla con ottimi movimenti per firmare le due reti che arrotondano il risultato in vista del ritorno. 

Del Monte 7 Gara di qualità, visti i due assist che serve a Colucci prima e a Pozzi poi, ma anche di tanta quantità ed abnegazione, testimoniato dai numerosi palloni che recupera in pressing e da cui nascono i primi due gol.

Pozzi Bilal 7 Si nota meno rispetto a Rihi e Badji nel tridente offensivo, ma sfrutta la sua intelligenza tattica per andare ad occupare gli spazi lasciati dal numero 7 e dal numero 10, trovando poi la rete del 2-0 con un bel tocco sotto di mancino.

30' st Monday 6.5 Nonostante giochi solo un quarto d'ora, ha un ottimo impatto sul match, dal momento che serve palloni invitanti ai suoi compagni, che però non sfruttano a dovere.

Badji 7 Nel primo tempo fatica a rendersi pericoloso giocando spalle alla porta, mentre il ruolo di esterno che ricopre nel secondo tempo gli consente di sfruttare la sua falcata, arrivando anche a sfiorare il gol, negato dall'intervento di Pullano.

Colucci 7.5 Sembra trovarsi perfettamente a suo agio nella posizione di mezz'ala: trova il primo gol grazie ad un bell'inserimento senza palla e serve l'assist per la rete di Rihi, dopo aver recuperato lui stesso il pallone.

All. Mugavero 7.5 Toglie i punti forti al Moncalieri alternando una pressione alta in cerca della riconquista immediata, trovando così le tre reti nel primo tempo, e togliendo la profondità agli attaccanti del Moncalieri, costringendo la squadra di Piolatto a ricorrere a lanci lunghi, facile preda dei suoi difensori.

MONCALIERI

Pullano 6.5 Non sempre sicuro nella lettura delle uscite, come in occasione dei due gol di Rihi, in cui viene anticipato nettamente, ma molto bene tra i pali, viste le diverse parate decisive che impediscono un passivo ancora più ampio.

Petruzzelli 6.5 Tiene botta nel duello infuocato con Rihi e sfodera recuperi in velocità miracolosi, che salvano il Moncalieri in più occasioni. 

Borgarello 6 Controlla bene Pozzi nel primo tempo, visto che il gol da lui realizzato non arriva dal suo lato, ma non riesce a spingere in fase offensiva, limitandosi a lanciare lungo il pallone. 

Camigliano 6 Molto nervoso rispetto al solito, viene continuamente messo in difficoltà dagli attaccanti avversari e sbaglia diversi tocchi in uscita che consentono allo Spazio Talent di ripartire.

Pastore 6 La posizione mobile di Badji non gli dà riferimenti e gli rende difficile la marcatura. Insolitamente impreciso in impostazione, perde spesso diversi tempi di gioco che agevolano la pressione avversaria.

Correale 6.5 Tanti guizzi, grazie al suo baricentro basso e al suo mancino, ma poca sostanza, vista la fisicità dell'Sts che ha la meglio. Sempre pericoloso su punizione, Aveta gli nega la gioia del gol, che poteva riaprire il match.

Andreacchio 6 Trova poco spazio e viene continuamente raddoppiato, ma trova talvolta occasione di crossare palloni invitanti a centro area, non raccolti dai compagni.

Pavarino 6.5 Prova a mettere ordine in mezzo al campo, ma fatica ad impostare visto il pressing asfissiante dell'Sts. Sfiora la rete che poteva riaprire il match con un bella conclusione al volo.

Ciaravino 7 Realizza la rete del pareggio con una zampata da centravanti vero, realizzando il gol della speranza in vista del ritorno. Fatica però tra i centrali avversari, visti i tanti palloni alti e difficili che riceve spalle alla porta.

Bravin 6 Non riesce a sfruttare la sua progressione e il suo mancino. Ha un'occasione, ma calcia male da buona posizione.

Cosentino 6 Sbaglia la conclusione davanti ad Aveta dopo aver ricevuto il cross di Andreacchio, vanificando il possibile pareggio (arrivato poi poco dopo) e non completa nessun dribbling in fascia.

10' st Calabrese 6 Il suo ingresso porta più qualità in mezzo al campo, ma non riesce a giocare palloni in zone pericolose di campo.

All. Piolatto 6 Il suo Moncalieri non era mai stato così tanto in difficoltà nel corso di questa stagione: la squadra non riesce né a palleggiare, né a prendere campo per avanzare ed è costretta a ricorrere spesso al lancio lungo, che viene sistematicamente intercettato dalla difesa avversaria.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400