Cerca

Under 17

Tre eurogol per la promozione, Torinese ai regionali coi Botti

Uno stoico Castellamonte passa in vantaggio ma deve arrendersi alle perle da fuori area dei padroni di casa

Torinese Under 17

Torinese Under 17

Tre magie e la Torinese è ai regionali. Dopo il largo successo dell'andata, i ragazzi di Roberto Mancin si impongono anche al ritorno, rimontando nuovamente l'iniziale vantaggio del Castellamonte. Ospiti avanti all'intervallo con il colpo di testa angolato di Lato; nella ripresa capitan Fanolla fa 1-1 con un bellissimo destro a giro, mentre il vantaggio lo firma il classe 2006 Lot con un siluro imprendibile per Mancuso. Nel finale il subentrato Botti mette la ciliegina sulla torta, rete da applausi anche per lui. 

Zuccata vincente. Forte della vittoria per 7-1 dell'andata, la Torinese non ha particolare fretta e gestisce il pallone con tranquillità, mentre il Castellamonte preme con grinta alla ricerca di un gol che darebbe morale per provare a sognare un'incredibile rimonta.  E il gol arriva dopo 11': angolo di De Luca, Lato stacca più in alto di tutti e incorna il pallone nell'angolino alla sinistra di Rossi. I padroni di casa rispondono e nel giro di 7' costruiscono due enormi occasioni per il pari: al 17' Bonfiglio crossa da destra per Giordano che impatta bene di testa; al 24' occasione fotocopia, questa volta traversone di Iachetta e ancora colpo di testa di Giordano, palla ancora sulla traversa. Nella Torinese esce Pasha per infortunio ed entra Corvino, che ha subito il suo bel da fare nel contenere Benetti: al 43' il numero 11 ospite sfreccia via e prova ad incrociare col destro, Rossi para facile. L'ultima emozione del primo tempo la regala Lato, che calcia una bella punizione indirizzata all'angolino destro ma Rossi si distende bene e respinge.

Tre perle per la rimonta. Inizio di ripresa scoppiettante, con un gol annullato per squadra: Giordano riesce ad insaccare dopo l'ennesima traversa colpita da Bracigliano, ma la bandierina del guardalinee era alta per fuorigioco; sull'altro fronte Benetti scaraventa in rete dopo un batti e ribatti nell'area della Torinese, ma anche in questo caso gioco fermo per posizione di offside. Al 17' la Torinese si riversa in avanti con Lanciano, chiuso due volte da Benedetto, poi il pallone arriva a capitan Fanolla che non ci pensa due volte e calcia a giro con il destro trovando l'angolino dove Mancuso non può arrivare. Nei padroni di casa entra anche Roberto Lot al posto di Giordano, e il classe 2006 ci mette pochissimo a lasciare il segno: al 23' riceve da Salem e lascia partire un siluro da circa 25 metri che non lascia scampo all'estremo difensore ospite, è 2-1. I padroni di casa sono in palla e al 25' vanno vicini al tris con Lanciano, che prova dalla distanza e c'entra in pieno il palo alla destra di Mancuso. Il tris arriva comunque a pochi minuti dal termine: è il 41' quando il subentrato Botti disegna una bellissima traiettoria ancora una volta da fuori area e insacca nell'angolo lontano, 3-1 e festa grande per la Torinese che conquista la meritata promozione.

IL TABELLINO

TORINESE-CASTELLAMONTE 3-1
RETI (0-1, 3-1): 11' Lato (C), 17' st Fanolla (T), 23' st Lot (T), 41' st Botti (T).
TORINESE (4-2-3-1): Rossi 6.5, Bonfiglio 7 (40' st Pellegrino sv), Pashja 6 (41' Corvino 6), Bracigliano 6.5, Fanolla 7, Calabrese 6.5, Ghiglieri 6.5 (13' st Salem Bilel 6.5), Iachetta 6 (40' st Obayagbona sv), Giordano 7 (19' st Lot 7), Vernai 6 (31' st Botti 7), Lanciano A. 6.5. A disp. Della Piana, Genco. All. Mancin 7. Dir. Lanciano - Giordano.
CASTELLAMONTE (4-4-2): Mancuso 6, Iacob 7, Benedetto 6.5, Gigliotti 6, Ducoli 6, Lato 7, Lugli 6.5, Prinetto sv (7' Ghiglietti 6), Shaba 6.5 (27' st Natoli 6), De Luca 6.5 (27' st Braida 6), Benetti 6.5 (45' st Boscolo sv). All. Ducoli 6. Dir. Braida.
ARBITRO: Giraudo di Nichelino 7.
COLLABORATORI: Zeteniuc di Nichelino e Orofino di Nichelino.
AMMONITI: 44' Iachetta (T), 5' st Ducoli (C), 38' st Lugli (C).

LE PAGELLE

TORINESE

Rossi 6.5 Blocca con sicurezza il tiro di Benetti e si distende in maniera reattiva respingendo la punizione di Lato.
Bonfiglio 7 Scheggia impazzita a destra, ottimo lavoro sia in spinta sia in copertura. Nel primo tempo pennella un bel crosso per l'incornata di Giordano che prende in pieno la traversa.  40' st Pellegrino sv
Pashja 6 Shaba è un cliente scomodo dalla sua parte, ingaggia un duello senza esclusione di colpi e ha la peggio in un contrasto: costretto a lasciare il campo poco prima del duplice fischio.
41' Corvino 6 In difficoltà contro le sgasate di Benetti, lo perde in un paio di occasioni e poi riesce a prendergli le misure.
Bracigliano 6.5 Comincia come centrale e svolge bene il compito, con l'ingresso di Corvino si sposta sull'out di sinistra e si fa apprezzare anche in quel ruolo. Colpisce la traversa in acrobazia.
Fanolla 7 Gestisce il traffico in mediana con giocate semplici ed efficaci, poi tira fuori dal cilindro un bel destro a giro per l'1-1.
Calabrese 6.5 Un mastino, alza il muro e non fa transitare nessuno dalle sue parti chiudendo gli spazi anche con le cattive.
Ghiglieri 6.5 Ha una buona occasione al 14' con un tiro di controbalzo da fuori area ma non inquadra lo specchio, in seguito non riesce più a rendersi pericoloso ma lavora molto per la squadra.
13' st Salem Bilel 6.5 Entra con convinzione in mediana e serve a Lot l'assist per il vantaggio.
Iachetta 6 Inizia da sotto-punta e serve l'assist per la seconda traversa di Giordano, poi dopo l'ingresso di Salem si sposta più a sinistra e si estrania un po' dal gioco.  40' st Obayagbona sv
Giordano 7 È il più pericoloso dei suoi nel primo tempo, dove prende anche due traverse con altrettanti colpi di testa. Nella ripresa trova il gol che avrebbe meritato, ma era tutto fermo per fuorigioco.
19' st Lot 7 Gli bastano esattamente 5' per lasciare il suo segno sul match: missile da fuori area imprendibile e 2-1.
Vernai 6 Lavoro sotto traccia ma prezioso il suo, ferma sul nascere un paio di ripartenze pericolose per gli ospiti.
31' st Botti 7 Ingresso fortunato anche per lui, che dopo 10' toglie le ragnatele da sotto la traversa e chiude i giochi. A fine partita c'è spazio anche per una dichiarazione d'amore alla ragazza del bar, chissà come è andata...
Lanciano A. 6.5 Inizia a destra, poi con l'uscita di Ghiglieri si sposta al centro dell'attacco e sfiora il gran gol prendendo un incredibile palo a metà ripresa.
All. Mancin 7 Dopo lo svantaggio impone ai suoi di giocare con calma, e appena lo iniziano ad ascoltare i risultati iniziano a vedersi. Trova anche dalla panchina le chiavi per chiuderla.

torinese

La Torinese di Roberto Mancin

CASTELLAMONTE

Mancuso 6 Esce bene con i pugni in un paio di occasioni, sui gol non può molto perché le conclusioni erano davvero ben indirizzate, difficile riuscire ad intervenire.
Iacob 7 Non spinge molto, ma fa valere il suo fisico statuario e chiude diversi pericoli a sinistra. Si occupa dei piazzati dimostrando di avere piedi educati. Grande prova dello "zio".
Benedetto 6.5 Chiude alla grande due volte su Lanciano lanciato a rete, è sfortunato sul rimpallo con la sfera che termina a Fanolla che la mette all'incrocio.
Gigliotti 6 Rischia un po' sulla pressione della Torinese, è spesso costretto a lanciare lontano o a giocare di prima.
Ducoli 6 Anche lui non si fa problemi a spazzare via, qualche buona chiusura e anticipo di testa sugli attaccanti di casa.
Lato 7 Presenza importante in mezzo al campo, anticipa tutti in area in occasione dell'1-0 e va vicino alla doppietta con una bella punizione respinta da Rossi.
Lugli 6.5 Buon lavoro a destra, dove non concede a Giordano di arrivare sul fondo. Trova anche una buona intesa con Shaba sulla corsia destra.
Prinetto sv
7' Ghiglietti 6 Entra a freddo e ci mette un po' a carburare, poi dà il suo contributo sul versante sinistro.
Shaba 6.5 Lotta come un leone e dà una mano in fase di ripiegamento, mentre in avanti cerca spesso l'appoggio di testa ai compagni. 
27' st Natoli 6 Qualche spunto interessante a destra, ma non riesce mai ad arrivare in zona pericolosa.
De Luca 6.5 Si accende ad intermittenza, giocando in zona di collegamento tra centrocampo e attacco. Batte lui il corner da cui nasce il colpo di testa di Lato che vale il vantaggio.
27' st Braida 6 Va a rimpolpare la mediana nel finale, respingendo l'avanzata della Torinese.
Benetti 6.5 Corre come un matto andando a pressare i centrali della Torinese e proponendosi spesso in profondità, ad inizio ripresa trova anche il gol da pochi passi ma era tutto fermo per offside.  45' st Boscolo sv
All. Ducoli 6 "Ci tenevamo a fare bella figura, e penso che ci siamo riusciti". E in effetti il suo Castellamonte offre tutto sommato una buona gara, fatta di grinta e sacrificio nonostante le molte assenze.

castellamonte

Il Castellamonte di Simone Ducoli

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400