Cerca

Under 18

Lucento-Strambinese: Fatihi e Leone fanno trionfare il tecnico Rocco D'Ambrogio

Inutile il gol di Riccardo Gozzano, che riapre il match nella ripresa

Lucento, Ismail Fatihi ed Emanuel Leone

Gli autori della vittoria della squadra di D'Ambrogio sulla Strambinese

Lotta, grinta, cattiveria agonistica, queste sono le parole più adatte per descrivere Lucento-Strambinese. Un match avvincente, che la squadra di Rocco D'ambrogio è riuscita a portare a casa battendo per 2-1 gli avversari. Gara che ha visto gli ospiti creare diverse palle gol, che però non sono state sfruttate a dovere da quest'ultimi, mentre i padroni di casa hanno avuto meno occasioni, ma sotto porta si sono dimostrati più cattivi, cinici e fortunati, soprattutto in occasione della seconda marcatura, dove la squadra di D'Ambrogio è stata aiutata dall'intervento maldestro del portiere della Strambinese, Edoardo Perello.


Fatihi e Leone, i gemelli del gol. Primo tempo che si è chiuso con il Lucento in vantaggio per 2-0 grazie alle reti di Ismail Fatihi e di Emanuel Leone. Il primo gol è arrivato grazie al pressing della squadra di D'Ambrogio, che permette a Leone di recuperare palla sulla fascia sinistra e di innescare con un cross rasoterra Faithi, che con un colpo di esterno destro fa secco il portiere. Dopo pochi minuti arriva il gol del raddoppio, questa volta con Emanuel Leone, che dopo il +1 in pagella si regala anche la gioia personale del gol, grazie anche al prezioso aiuto di Edoardo Perello: l'estremo difensore avversario infatti non riesce a bloccare una punizione non irresistibile, favorendo dunque l'intervento della punta di Roberto Bordetto, che a due passi non sbaglia e insacca la rete.

La riapre Gozzano, ma invano. Nel secondo tempo la Strambinese ha provato a riagguantare il pareggio giocando completamente nella metà campo del Lucento. L'avvio della seconda frazione di gioco per gli ospiti è più che ottimo, infatti quest'ultimi riescono a trovare il gol del -1 dopo pochi muniti dal fischio d'inizio con il suo uomo migliore, Riccardo Gozzano: riceve palla sulla fascia sinistra il numero 7, Mirko Caiolo che, con un sombrero salta Kolomiyets Anzhelo ed entra in area di rigore, dove serve il suo compagno che facilmente centra la porta e rimette in carreggiata la sua squadra. Ospiti che dopo il gol hanno provato a trovare il pareggio, ma i padroni di casa sono stati molto bravi a resistere alle offensive avversarie che però non hanno sortito l'effetto sperato, perché alla fine a vincere è stato il Lucento di Rocco D'Ambrogio.



IL TABELLINO

LUCENTO-STRAMBINESE 2-1 RETI (2-0, 2-1): 10' Fatihi (L), 23' Leone (L), 9' st Gozzano (S).
LUCENTO (4-4-2): Shahini 6.5, Kolomiyets 6.5 (24' st Scrieru 6), Russo 6.5, Eusebio 7, Centurelli 7, Lala 6 (1' st Hafid 6), Cannata 6 (19' st Musa 6), Novello 6.5, Fatihi 7.5 (4' st Capola 6), Ussia 6.5, Leone 7.5 (15' st Lam 6). A disp. Perrone. All. D'Ambrogio - Ussia 7.
STRAMBINESE (4-4-2): Perello 5.5, Bravo 7, Sassano 7, Graziani 6 (24' st Ghiggia 6), Boifava 6.5 (10' st Gargano 6), Gillio Mattia 6 (37' st Cecconello 6), Caiola 6, Monte 6.5, Marino 6.5, Gozzano 7, Gnorra 6 (6' st Leone 6). A disp. Finotto, Rossi, Pilloni. All. Bordetto 6.5. Dir. Gargano.
ARBITRO: Imperiale di Torino 6.
AMMONITI: 30' Lala (L), 17' st Cannata (L), 31' st Ussia (L), 32' st Sassano (S), 34' st Musa (L).  




                                                                              LE PAGELLE


LUCENTO
Shahini 6.5
 Dalla porta guida i suoi compagni continuamente, un atteggiamento da vero leader; inoltre in campo si dimostra particolarmente abilità con parate decisive.
Kolomiyets 6.5 Inizio di partita un po' timido il suo, poi con l'andare avanti dei minuti prende confidenza delle sue doti e gioca un grande match, con chiusure estremamente importanti.
24' st Scrieru 6 Grandi falcate sulla destra, si rende anche autore di un coast to coast incredibile dalla sua difesa fino al limite dell'area avversaria, che però non ha buon fine.
Russo 6.5 Partita attenta la sua, bravo in copertura, e pericoloso in attacco, dove con un tiro da fuori area impegna il portiere avversario con una respinta. 
Eusebio 7 Gioca con una tranquillità in difesa incredibile, è sempre ben posizionato e non sbaglia un intervento, è autore di anticipi spettacolari. 
Centurelli 7 Forma con Eusebio una gran bella coppia di difesa, sono insormontabili. Anche lui gioca con una scioltezza impressionante, ha anche il coraggio di passare il pallone con il tacco dalla difesa a un suo compagno, e ovviamente il tutto va a buon fine.
Lala 6: Gioca una partita di contenimento a centrocampo, recupera diversi palloni che fanno ripartire la sua squadra.
1' st Hafid 6 Poco servito sulla destra, ma le volte in cui riceve palla prova a far male in velocità, sua grande qualità.  
Cannata 6 A centrocampo prova a creare il panico con le sue fiammate, non sempre ci riesce, ma quando è riuscito a saltare l'uomo si è dimostrato davvero pericoloso.
19' st Musa 6 Non combina tanto, non si fa vedere in avanti e di conseguenza non riceve tanti palloni giocabili.  
Novello 6.5 Fornisce sostanza al centrocampo del Lucento, fa suoi numerosi palloni, proprio come Lala, i due mastini in mezzo al campo di D''Ambrogio. 
Fatihi 7.5 Scatenato in attacco, cerca sempre la profondità e trova il gol più importante di tutti, quello che sblocca il match.
4' st Capola 6 Prova a rendersi pericoloso in avanti facendosi imbucare dai suoi compagni, ma la retroguardia  avversaria è attenta ai suoi movimenti, che dunque non si dimostrano efficaci.
Ussia 6.5 Se Lala e Novello danno sostanza al centrocampo, lui è quello più tecnico e con più qualità, abile nel dribbling e nello stretto. 
Leone 7.5 Grandissima partita la sua, forma insieme a Fatihi una coppia d'attacco sensazionale. Autore di un assist importante per il suo compagno e di un gol da vero attaccante, approfitta dell'errore del portiere avversario e mette il piede prima di tutti, proprio come un vero rapace d'aria.  
15' st Lam 6 Tanta corsa e tanta gamba, però oltre a questo non offre una grandissima prestazione.  
All. D'Ambrogio 7 I suoi creano meno rispetto agli avversari, ma sono bravi a sfruttare prima quello che creano, e poi a tenere il risultato senza 
scomporsi dopo la rete del -1 della Strambinese.

STRAMBINESE
Perello 5.5 
Colpevole in pieno sul secondo gol, commette un errore che costa carissimo alla sua squadra.
Bravo 7 Semplicemente perfetto nella retroguardia, ferma un contropiede che poteva essere letale per i suoi con una scivolata da Premio Oscar. 
Sassano 7 Leader in difesa, tanti anticipi di qualità, non si lascia mai sfuggire il suo uomo. 
Graziani 6 Ha l'occasione più nitida per i suoi, passaggio di Gozzano che lo imbuca davanti alla porta, ma clamorosamente sbaglia traiettoria virgolando il pallone. 
24' st Ghiggia 6 Partita equilibrata la sua, fa quello che può e deve fare e lo fa anche bene.
Boifava 6.5 Anche lui sbaglia una grande possibilità per segnare il -1, ma anche qui si fa neutralizzare il tiro dal portiere.
10' st Gargano 6 Giocatore più fisico di Boifava, fa continuamente a spallate con gli avversari e cerca di imbucare in più occasioni i suoi compagni con spizzicate di testa.  
Gillio Mattia 6 A centrocampo gioca un gran match, recupera diversi palloni e fa vedere tutta la sua tecnica. 
37' st Cecconello 6 Pochi minuti a disposizione dove non ha la possibilità di creare praticamente nulla.  
Caiola 6 Si divora un'occasione d'oro, a tu per tu con l'estremo difensore avversario sbaglia, anche grazie a un intervento incredibile di quest'ultimo. 
Monte 6.5 Nel primo tempo gioca esterno di centrocampo e non combina niente, mentre nella seconda frazione di gioco viene spostato nella posizione di terzino e gioca una buona gara. 
Marino 6.5 Tra i due terzini è il più propositivo , cerca sempre di portarsi in avanti con lei pericolose sovrapposizioni. 
Gozzano 7 Il più tecnico e quello con le migliori qualità tra i suoi, imbuca sempre i compagni con passaggi illuminanti e gli avversari non riescono mai a fermarlo, infatti rincorrono a numerosi falli. Bravo anche a segnare il gol speranza dei suoi, che però non serve a nulla ai fini del risultato. 
Gnorra 6 Sulla destra è pericoloso con i suoi movimenti, si fa sempre vedere e viene cercato più volte dai suoi. 
6' st Leone 6 Buona partita la sua, non commette sbavature e fa le giuste giocate.  
All. Bordetto 6.5 I suoi ragazzi gioca un'ottima gara, creano tanto ma non sfruttano, e soprattutto prendono gol a causa dei loro stessi errori, resta comunque la grandissima prestazione fatta vedere in campo.

L'ARBITRO
Imperiale di Torino 6
 Estrae giustamente tanti cartellini gialli, visti i numerosi falli che si sono visti in campo, gli sfugge però qualche fuorigioco.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400