Cerca

Under 18

Sant'Angelo-Cassina Calcio: Pirola mette la freccia nel finale ma Sala la riprende, 2-2 pirotecnico calci di rigore e ribaltamenti di fronte

Dugnani la apre, Spedini la pareggia: Morabito e Foini si dividono la posta in gioco. Un in bocca al lupo di pronta guarigione per Ferrari

Sant'Angelo Under 18

La squadra Under 18 del Sant'Angelo prima della sfida contro il Cassina Calcio

Succede di tutto nella partita tra Sant'Angelo e Cassina Calcio, che finisce 2-2 con le reti di Spedini e Pirola per la squadra di casa, mentre per gli ospiti a segno Dugnani e Sala: nel finale, durante una mischia in area di rigore, Ferrari del Sant'Angelo subisce un colpo alla schiena e cade a terra. L'arbitro ferma la gara per oltre 30 minuti per permettere l'arrivo di un'ambulanza e portare il ragazzo in ospedale. Dopo il triplice fischio ai padroni di casa resta un x al miele, visto che trovano il primo punto stagionale dopo la sconfitta di settimana scorsa contro il Segrate. Secondo pareggio consecutivo invece per il Cassina, reduce dal pareggio interno contro il Pozzuolo.

La cronaca: La partita è stata caratterizzata da un campo in erba alta, dove giocare palla a terra si è rivelato impossibile per entrambe le squadre: tanti lanci lunghi e poche vere occasioni. La gara la sbloccano gli ospiti al 16': rimessa laterale battuta lunga in area di rigore, nessuno riesce a spazzare e Dugnani ne approfitta siglando il gol del vantaggio. Nel secondo tempo la gara riprende sulla falsa riga del primo, con le squadre alla ricerca di lanci insidiosi per superare le difese. Il pareggio arriva al 10' con Spedini, che sfrutta una verticalizzazione e insacca con il mancino il provvisorio 1-1. Proprio mentre la partita sembrava destinata a finire con un pari, al minuto 40', durante l'ennesima mischia nell'area del Cassina, c'è un contatto in scivolata e l'arbitro fischia un calcio di rigore per il Sant'Angelo, realizzato poi da Pirola.

L'episodio: Al novantesimo punizione a centrocampo per il Cassina che cerca il pareggio finale con una palla in area: contatto falloso e calcio di rigore per gli ospiti, ma nel frattempo un altro contatto cambia tutto: Ferrari del Sant'Angelo riceve un colpo sulla spina dorsale e rimane immobile e dolorante sul terreno di gioco, riferendo di non sentire più le gambe. L'arbitro interrompe la partita e il ragazzo viene soccorso e portato in ospedale. Dopo 30 minuti a gioco fermo, il direttore di gara richiama i capitani delle due squadre e decide di revocare il rigore e assegnare 3 minuti di recupero. Nonostante lo shock generale, la gara riprende e all'ultimo minuto, durante un'altra mischia in area, il portiere del Sant'Angelo travolge l'attaccante del Cassina, portando al rigore del pareggio realizzato da Sala. Molte persone, sia tra il pubblico e sia tra lo staff delle squadre, si son trovati in disaccordo con la decisione dell'arbitro di riprendere la gara dopo l'infortunio di Ferrari: la preoccupazione per le condizioni del ragazzo erano decisamente superiori alla voglia di riprendere una partita che ormai era passata in secondo piano. Il direttore di gara ha optato per la decisione che ritenesse più professionale possibile, tenendo un metro di giudizio utilizzato anche in partite più importanti, ovvero di far proseguire la gara (come successo anche in Danimarca-Finlandia dello scorso europeo in occasione del malore di Eriksen).

IL TABELLINO 

SANT'ANGELO-CASSINA CALCIO 2-2
RETI (0-1, 2-1, 2-2): 16' Dugnani (C), 10' st Spedini (S), 40' st rig. Pirola (S), 48' st rig. Sala (C).
SANT'ANGELO (4-2-3-1): Grecchi 6, Bocciarelli 7, Labbozzetta 6, Rizzo 6, Calzi 6, Ferrari 7.5 (45' st Vigorelli sv), Cavaliere R. 6 (27' Gaboardi 6), Pirola 6.5, Spedini 7, Pisati 6 (18' st Granata 6), Lecchi 7. A disp. Ewere, Tomarchio, Piedigaci, Di Vincenzo. All. Morabito 6.5.
CASSINA CALCIO (4-3-3): Manzotti 6.5, Gabbiadini 7, Colpani 7, Montagna 6 (28' st Feleppa 6), Comicini 6 (18' st Dreni 6), Costa 6, Dugnani 6.5 (14' st Triolo 6), Vitale 6 (14' st Sala 6.5), Galbiati 6.5 (35' st Pozzi 6), Petta 6, Cascia 6. A disp. Rossi, Caldarera, Corbo. All. Foini 6.5.
AMMONITI: Pirola (S), Pisati (S), Lecchi (S), Gaboardi (S), Colpani (C).

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400