Cerca

Under 18

Sangiuliano City-Bresso: gol, espulsi, rimonte e contro rimonte, ma alla fine la spuntano i padroni di casa con il gol Folli

Tarantola supera Molena al termine di una partita folle e spettacolare, in cui ha pesato e non poco l'espulsione di Caccia

Raffaele Rubino, Sangiuliano City

Raffaele Rubino, grande protagonista della vittoria del Sangiuliano City

Il Sangiuliano City batte 4-3 il Bresso e ottiene la seconda vittoria stagionale. Come testimonia il risultato, la sfida fra i ragazzi di Tarantola e quelli di Molena è stata spettacolare e ricca di emozioni. Ospiti in vantaggio dopo quasi un quarto d'ora e in pieno controllo del gioco, ma la generosa espulsione rifilata a Caccia ha cambiato le sorti dell'incontro. I padroni di casa ne hanno segnati tre, prima di farsi rimontare malgrado l'inferiorità numerica. Ma alla fine l'ultima parola è stata di Folli, che ad una manciata di minuti dal termine ha deciso una sfida degna del suo nome.

La sfida è una battaglia senza quartiere, con tanti capovolgimenti di fronte e occasioni da una parte e dall'altra. Al 20' la gara si sblocca grazie al gol di Pignata, abile ad avventarsi sulla sfera e ad insaccare in tap-in una corta respinta del portiere avversario. Il Bresso giganteggia nel primo quarto di gara, ma poi ecco l'episodio che cambia tutto. Caccia viene infatti espulso per un presunto fallo da ultimo uomo, anche se la chiamata del direttore di gara lascia un po' a desiderare. Il Sangiuliano trova quindi coraggio e segna addirittura tre gol. Il primo con Rubino, servito da Folli, abile a battere Stella con freddezza. Il secondo con Degradi su rigore, procurato da una grande giocata di Folli sull'out di destra. Il terzo ancora con Degradi, servito da Rubino in area e perfetto nel girarsi e insaccare col mancino. Sembra non ci siano più speranze per gli ospiti, ma poco prima dell'intervallo Cala riapre il discorso con una punzione velenosa, sulla quale Carella non riesce ad intervenire, e poi riagguanta addirittura il punteggio con Talmaci nella ripresa, con una bella conclusione da fuori area. Sembra destinata a terminare in parità, questa partita per folli. Ma, proprio perché è una sfida per Folli, la decide proprio lui a cinque minuti dal termine, con un siluro all'angolino che regala i tre punti al Sangiuliano e mette la parola fine ad una partita clamorosa.

IL TABELLINO

SANGIULIANO CITY-BRESSO 4-3
RETI (0-1, 3-1, 3-3, 4-3): 20' Pignata[04] (B), 23' Rubino (S), 27' rig. Degradi (S), 37' Degradi (S), 42' Cala Lesina (B), 12' st Talmaci (B), 40' st Folli (S).
SANGIULIANO CITY (4-3-1-2): Carella 6.5, Avalli 6.5 (16' st Ceriani 6), Pauletto 6 (8' st Tarantola 6), Sansaro 7, Nuzzi 6.5, Folli 7.5 (32' st Fumagalli 6), Maiorana 6.5, Ferrari 7.5 (23' st Buongiorno Alex 6), Degradi 7.5, Rubino 7.5, Placanica (23' st Manitto 6). A disp. Niang, Amato, Ratto. All. Tarantola 7.5.
BRESSO (4-2-3-1): Stella 6, Avenoso 7, Caccia 6, D'Elia 7, Di Lonardo 7, Talmaci 7, Esposito 6 (4' st Pietraru 6), Ilobuasi 6.5 (11' st Villani 6.5), Pignata[04] 7.5 (39' st Besozzi sv), Tagliapietra 6 (16' Negri 6, 39' Gervasoni 6.5), Cala Lesina. A disp. Cattaneo, Galluzzo, Cilardi. All. Molena 7.
ESPULSI: 10' Caccia (B).
AMMONITI: Nuzzi (S), Esposito (B), Sansaro (S), Pauletto (S).

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400