Cerca

Under 18

San Lazzaro-Mario Rigamonti, confermato l'errore tecnico: si torna in campo l'1 dicembre alle ore 15:00 per il secondo atto

Dopo il ricorso presentato dalla società bresciana, la sfida dello scorso 6 novembre conclusasi per 2-1 in favore dei padroni di casa si dovrà rigiocare

Pallone

San Lazzaro-Mario Rigamonti si rigiocherà l'1 dicembre

San Lazzaro-Mario Rigamonti, minuto 46 della ripresa: il parziale è di 2-1 in favore dei padroni di casa, ma a tempo praticamente scaduto i granata hanno la grossa chance di trovare il gol del pari disponendo di un calcio di rigore a favore. Penalty realizzato, ma per il direttore di gara c'è qualcosa che non va: un calciatore della Mario Rigamonti, prima dell'effettiva segnatura della rete, entra in area di rigore. Lo stesso fischietto ha così annullato la rete, facendo riprendere il gioco con un calcio di punizione indiretto all'altezza del dischetto a favore del San Lazzaro. Tutto regolare? No, visto che il regolamento - in caso di segnatura di un calcio di rigore ed infrazione della squadra attaccante - non prevede un calcio di punizione indiretto, bensì la ripetizione dello stesso. La conseguenza? Errore tecnico, preannuncio di reclamo da parte della Mario Rigamonti e palla al giudice sportivo. Quest'ultimo, presa visione del reclamo e del rapporto di fine gara dell'arbitro - con relativo supplemento di rapporto - ha così ordinato la ripetizione della gara. Tutto da rifare: il 2-1 in favore del San Lazzaro - in gol Celsi e Boventi - è reso vano da una leggerezza dell'arbitro, visto che il prossimo 1 dicembre alle ore 15:00 la gara sarà rigiocata.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400