Cerca

Under 18

Paradiso-Aviglianese: nove gol regalano al Paradiso un Natale tra le grandi del Girone B. La Russa e Bolintis decisivi

Doppiette per Mory Sidibe, Andrea La Russa e Alexandru Bolintis. Il Paradiso di Sapuppo, ora, può davvero sognare in grande

il Paradiso di Sapuppo in festa

La festa del Paradiso di Mattia Sapuppo dopo la larga vittoria ai danni dell'Aviglianese

Una vittoria larga, senza appello, del Paradiso di Mattia Sapuppo che, davanti al suo pubblico, "strapazza" 9-0 l'Aviglianese di Giuseppe Chillè. Risultato che conferma la presenza viva, prepotente, ad una sola giornata dal termine del girone d'andata, dei neroazzurri nella corsa al primo posto. La prima frazione, nonostante un'Aviglianese propositiva, termina con un pokerissimo, firmato da Mory Sidibe (doppietta), Francesco Capizzi, Matteo Marinelli e Andrea La Russa. Nella ripresa, i ragazzi di Chillè mollano sul piano fisico e mentale, e il Paradiso mette a segno altre quattro reti, arrivate dai piedi di La Russa, Federico Sciarrillo, e la doppietta di Alexandru Bolintis. Sapuppo, inizialmente, schiera i suoi con uno spregiudicato 4-3-3: Nesta in porta; difesa a quattro con Molino, Paolini, Guastella e Canova; linea di centrocampo formata da Sciarillo, Schena e e Marinelli, a supportare le tre punte, Sidibe, La Russa e Capizzi. Chillè, dal canto suo, sceglie uno schieramento più accorto, un 3-5-2 pronto a diventare un 5-3-2 in fase difensiva: Celiberti tra i pali; Carnino, Puccio e Fodde i tre dietro; Jannon, Sognamiglio, Pascali, Martoglio e Alessandro i cinque di centrocampo, Lorico e Pascali le due punte. 

La partita: il Paradiso esagera, l'Aviglianese crolla. Fin dai primi attimi di gara, si percepisce che, durante i 90', ci sarebbe stata solamente una squadra in campo. E la conferma arriva dopo appena 11 minuti: azione di contropiede ben manovrata, Andrea La Russa entra in area, serve un liberissimo Mory Sidibe che, da due passi e a porta sguarnita, trova il gol. 1-0. Passano dieci minuti, e i padroni di casa raddoppiano: palla a mezz'aria di Matteo Marinelli a sevire ancora Sidibe (in posizione giudicata regolare, lasciando qualche dubbio tra i tifosi) che, al volo, fredda Stefano Celiberti. 2-0. Al 26', Francesco Capizzi triplica il parziale, calciando in modo educato e preciso verso la porta di Celiberti, che poteva fare davvero poco. 3-0. Al 31' ancora gol di marca Paradiso, con una bellissima azione corale, giocata a due tocchi e finalizzata da Matteo Marinelli, con un tiro che lascia ben poche possibilità a Celiberti. 4-0. Prima del fischio finale della prima frazione, arriva anche il quinto gol: Andrea La Russa, dopo aver giocato 44 minuti per la squadra, trova la gioia personale, con una rasoiata forte e precisa a battere un incolpevole Celiberti. 5-0 e tutti a bere un thè caldo.

Secondi 45': Paradiso padrone di gioco e campo. Nella ripresa, l'Aviglianese, complice un passivo molto pesante, rinuncia al gioco espresso nel primo tempo, rifugiandosi totalmente nella propria metà campo. La squadra di Sapuppo, nemmeno a dirlo, ne approfitta. Al quarto d'ora, ancora La Russa trova la meritatissima doppietta, sfruttando al meglio una serie di errori ingenui della retroguardia ospite, per il temporaneo (e tennistico) 6-0. Al 24', Federico Sciarrillo si inventa un gol bellissimo, mandando una seconda palla respinta malissimo all'incrocio alto di destra, per il 7-0. Negli ultimi 10 minuti di gara, sale in cattedra Alexandru Bolintis che, con due ottime conclusioni dal limite dell'area, fissa il risultato sul 9-0 finale. Dopo la lunghissima pausa natalizia, le due formazioni affronteranno l'ultima giornata del girone d'andata con umori (e posizioni di classifica) diametralmente opposte: il Paradiso andrà in Via Genova, contro l'Accademia Pertusa, per difendere il proprio piazzamento e staccare le inseguitrici. L'Aviglianese, invece, ospiterà il Barracuda, in una sfida valida per allontanare le ultime posizioni e rilanciarsi.

IL TABELLINO

PARADISO-AVIGLIANESE 9-0
RETI: 11' Sidibe (P), 21' Sidibe (P), 26' Capizzi (P), 31' Marinelli (P), 44' Larussa (P), 15' st Larussa (P), 24' st Sciarrillo (P), 34' st Bolintis (P), 41' st Bolintis (P).
PARADISO (4-3-3): Nesta 7.5, Paolini 7.5, Schena 7.5 (15' st Iachino 7.5), Guastella 7.5, Sciarrillo 8, Capizzi 8, Molino 7.5 (1' st Bodo 7.5), Sidibe 8 (1' st Bolintis 9), Marinelli 8, Canova 7.5, Larussa 9. A disp. Fahmy I. All. Azzolina-Sapuppo 8.
AVIGLIANESE (3-5-2): Celiberti 6, Carnino 6, Puccio 6, Jannon 6 (1' st Caccamo 6), Fodde 6, Scognamiglio 6.5, Pascali G. 6 (26' st Archinà sv), Martoglio 6 (39' Genzini 6), Lorico 6 (1' st Toshkollari 6), Alessandro 6, Pascali A. 6 (26' st Ferraro sv). A disp. Indino. All. Chillè 6.5.
ARBITRO: Alberti di Torino 8.

LE PAGELLE

PARADISO

Nesta 7.5 Viene raramente chiamato in causa: quando succede, si fa trovare pronto e reattivo. Un pomeriggio abbastanza tranquillo per lui.

Paolini 7.5 Terzino veloce e molto preciso, che supporta molto bene la fase di impostazione. Da capitano, spesso richiama i compagni.

Schena 7.5 Festeggia i 17 anni appena compiuti con una prestazione in cui abbina atletismo e belle giocate. Fondamentale a centrocampo negli schemi del Paradiso.

15' st Iachchino 7.5 Ha a disposizione mezz'ora abbondante per mettere in mostra il suo talento: la sfrutta, giocando molti palloni che, al fine del risultato, risulteranno cruciali.

Guastella 7.5 La linea difensiva del Pardiso, oggi, ha avuto pochi grattacapi: non perde mai la concentrazione, sfiorando il gol in più di un'occasione.

Sciarillo 8 Il suo gol, che vale il 7-0, è una delizia per gli occhi. Gioca una buona gara, improntata sulla velocità e sul far girare palla sugli esterni.

Capizzi 8 Buona gara, coronata da un gol in cui abbina potenza e precisione. Bravo nello smistare i palloni al centro del campo, il migliore nel suo ruolo.

Molino 7.5 Dà un buon apporto sulla fascia destra, sia in fase difensiva, sia quando la squadra imposta e riparte. Fulcro nel gioco di Sapuppo.

1' st Bodo 7.5 Rischia pochissimo, affidandosi sempre a ciò che sa fare bene: gestire il possesso della palla. In fase di non possesso, i suoi movimenti risultano decisivi.

Sidibe 8.5 Velocità e tecnica, un giocatore fuori dal comune, di una categoria superiore. Si mette finalmente in mostra, aspetto mancato contro il Giaveno.

1' st Bolintis 9 Doppietta importantissima per l'11 di casa, portato in trionfo dai compagni. Il suo secondo tempo dovrebbe essere fatto vedere nelle scuole calcio.

Marinelli 8 Gioca una buona partita, attenta, in cui trova, al termine di un'azione corale ben manovrata, il quarto gol stagionale.

Canova 7.5 Buona prova, a cui, però, manca ancora una volta il gol. Cerca troppo la prima gloria personale, non mettendoci la cattiveria e il cinismo sufficiente.

La Russa 9 Doppietta, assist e tantissimi spunti fondamentali. Insieme a Bolintis, è il migliore in campo tra le fila nerazzurre. MVP.

All. Sapuppo 8 La beffa casalinga contro il Giaveno è stata, sicuramente, la chiave giusta per trovare gol e cattiveria nella gara contro l'Aviglianese. I suoi ragazzi, ora, possono sognare in grande.

AVIGLIANESE 

Celiberti 6 Subisce nove gol, ma nessuno di questi è colpa sua. Compie qualche intervento degno di nota, ma esce dal campo deluso e sconsolato.

Carnino 6 Non riesce ad imporre la propria forza sulla sua fascia di competenza. Peccato, perchè le basi per fare bene ci sono tutte.

Puccio 6 La Russa lo costringe più volte a fare gli straordinari e convergere verso il centro. Sui corner, sbaglia più volte il posizionamento.

Jannon 6 Chillè gli concede solamente un tempo per esprimersi, e lui lo sfrutta abbastanza bene, scendendo in difesa quando la squadra soffre la superiorità del Paradiso.

1' st Caccamo 6 Si accende a tratti, costringendo i compagni a coprire le lacune che lascia. Dalla sua, sicuramente, c'è la difficoltà di subentrare sul 5-0 sotto.

Fodde 6 Nella prima frazione raddoppia bene sul portatore e amministra bene i pochi palloni utili. Nella ripresa, però, cala in modo vertiginoso.

Scognamiglio 6.5 Non trova il gol, ma è il migliore tra le fila ospiti: lotta su ogni pallone, cerca molto spesso di aggredire la profondità, e, non per ultimo, alza bene il baricentro.

Pascali G. 6 Non sfrutta bene i palloni che gli vengono serviti, sprecando delle potenziali occasioni da gol. Può rifarsi, a partire dalla gara dopo la sosta. 26' st Archinà sv.

Martoglio 6 Si fa male dopo 40 minuti scarsi, lasciando il campo con un leggero amaro in bocca: stava facendo bene, soprattutto in fase di non possesso. 

39' Genzini 6 Entra a freddo, ma, con il passare del tempo, riesce ad entrare in partita. Nell'ultimo quarto d'ora, mette pressione più volte alla retroguardia del Paradiso.

Lorico 6 Buon centravanti che, però, viene servito con troppa poca frequenza. Esce dopo un primo tempo di sostanza, a cui è mancato solo il gol.

1' st Toshkollari 6 Difficile fare il centravanti dopo un lungo passato tra i pali: lui ci riesce in parte, anche se deve lavorare sulla fluidità dei movimenti.

Alessandro 6 Prova fino all'ultimo a lasciare il segno sulla partita, ma non ci riesce: poca precisione, ancora meno cinismo. Deve lavorare se vuole migliorare. Sfortunato in occasione del palo.

Pascali A. 6 Non malissimo la sua prova, in cui si alterna con Alessandro nel ruolo di seconda punta. Tanta corsa, non riesce ad imporsi tra le maglie del Paradiso. 26' st Ferraro sv.

All. Chillè 6 I suoi ragazzi perdono con un passivo pesantissimo, senza appello, ma non sfigurano, soprattutto nella prima frazione. 

ARBITRO: Alberti di Torino 8 Sul secondo gol, rimane qualche dubbio sulla posizione di Sidibè. Per il resto, la sua è una direzione perfetta e senza sbavature. Fischietto positivo. 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400