Cerca

Under 18

Doppio ritiro alla vigilia dei campionati

Sono due le rinunce tra i Regionali

Doppio ritiro alla vigilia dei campionati

Due rinunce a meno di 24 ore dal campionato: ragazzi aggregati con l'Under 19

L'FBC Saronno e l'Azzano non prenderanno parte al girone di ritorno dell'Under 18 Regionale. Ecco quanto reso noto dal Comitato Regionale Lombardia, che attraverso un comunicato ufficiale ha ufficializzato la rinuncia da parte delle due squadre: il Saronno lascia un posto vacante nel girone A, mentre per l'Azzano lo stesso avviene per il girone C: se il primo raggruppamento passa ad avere dodici partecipanti, il secondo conterà solamente nove realtà.

CLICCA PER IL COMUNICATO DEL CRL

Nessun stravolgimento per il calendario, visto che le squadre che avrebbero dovuto affrontare le società medesimo osserveranno un turno di riposo. Per quanto riguarda invece la giornata prevista per questo fine settimana, il cui semaforo verde è previsto per sabato 12 febbraio, la situazione è diversa nei due gironi: la rinuncia dell'Azzano - già di riposo - non cambia praticamente nulla, mentre invece quella del Saronno posticipa l'inizio del girone di ritorno del Morazzone.

Clicca sulla foto per accedere alla sezione calendari, classifiche e risultati dei quattro gironi dell'Under 18 Regionale

QUI FBC SARONNO

Tra svincoli e infortuni, l'FCB Saronno è stata costretta al forfait: «I calciatori restanti - spiega Simone Morandi, diesse della società - saranno aggregati alla rosa dell'Under 19. In questo modo crediamo di prepararli al meglio in vista della prossima stagione». Riguardo ad eventuali mosse di mercato, il dirigente racconta: «Ci siamo mossi e abbiamo pensato a diversi giocatori, il problema è stato rappresentato dalle rispettive società che non hanno concesso lo svincolo».

QUI AZZANO

Una rosa ridotta all'osso ha portato anche l'Azzano a dire un addio anticipato al campionato. Questo il commento di Dennis Gionchilie, tecnico dei classe 2004: «La società ha deciso di ritirare la squadra perché ridotti numericamente all'osso. Da 18 nel precampionato, già a settembre siamo scesi a 15. ed ora eravamo 11». Sulla falsariga del Saronno, anche la società bresciana ha provato a cercare giocatori liberi: «Abbiamo provato a intervenire sul mercato - prosegue l'allenatore ma anche altre formazioni hanno lo stesso problema». I classe 2004 saranno dunque aggregati all'Under 19, che sarà guidata dallo stesso Gionchilie dopo l'addio di Perico.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400